Nato a Bergamo nel '64 ma Milanese dalla nascita Paolo è legato al Football a doppio filo, dopo una carriera passata fino ai 19 anni come Portiere inizia la carriera di giocatore di Football nelle giovanili dei Seamen affrontando nell'esordio proprio Luca Bellora per un Seamen - Frogs giocato a Binasco nel settembre del 1983 da li l'escalation fino all'abbandono causato da un grave infortunio proprio nel Super Bowl a Legnano tra i Rhinos e i Frogs, dopo la rinascita dei Seamen ha iniziato la carriera da Allenatore nel 2009 si affianca alla giovanile, diventa capo allenatore dopo la partita contro i Guelfi a Firenze, e come Offensive coordinator della squadra che vinse a sorpesa contro i Panthers il campionato College 2010, nel 2011 guida ai Play Off la squadra Arena, e nel 2012 è Offensive coordinator a fianco di Joe Avezzano, e oggi ne è il capo allenatore

Una vita dedicata al Football, iniziata nel 1983 e 30 anni dopo alla guida dei Seamen, raccontaci la tua carriera da Atleta

Mi convinse Marco in quel periodo avevo deciso di mollare il calcio e provai come Punter visto il passato da portiere ma dopo due mesi mi trovai a fare il ricevitore e da li in poi mi sono tolto molte soddisfazioni. Fondamentale per me fu l'arrivo nel 1987 di Louis Buschi un grandissimo tecnico che mi miglioro' tantissimo nell'esecuzione delle tracce e nella lettura delle difese in quell'anno raggiunsi anche le 1000 Yards di ricezione con Pierluigi Coppa come QB. Le soddisfazioni migliori rimangono la vittoria degli Europei con la nazionale e la chiamata tra i pro nel 1990 dove giocai una stagione con i Birmigham Fire nella World League

M e P

Hai guidato l'attacco della squadra giovanile nel 2009 nella finale di Bolzano alla conquista dello scudetto cosa è cambiato da quel giorno

Quella vittoria fu inaspettata perché era  primo anno dei nuovi Seamen. avevamo un gruppo fortissimo molto compatto e sono contento che 5 elementi di quella squadra siano ora titolari in IfL, e' cambiato tantissimo siamo cresciuti come societa' come organizzazione e come coaching staff.

Lo scorso anno l'esperienza di Assistente a fianco di Joe Avezzano, il ricordo indimenticabile che puoi raccontarci

Ogni singolo momento passato con Joe e' stato indimenticabile affrontava ogni singolo aspetto  con professionalità' e trasmetteva sempre positività', non si fermava davanti agli ostacoli guardava sempre avanti, non per questo non era critico era molto esigente con noi e con se stesso.

Stai guidando un coaching Staff che ha le caratteristiche di un Dream Team, 9 grandi Coach per una squadra vincente?

Siamo un bel coaching staff ci conosciamo da anni e anche se abbiamo giocato o allenato squadre diverse abbiamo molta stima l'uno dell'altro. Si sta' creando una bella alchimia e sono convinto che ci toglieremo delle belle soddisfazioni l'importante sarà gestire serenamente le difficoltà che incontreremo.

Il Trio Usa quest'anno come lo giudichi? Differenze dallo scorso anno?

Sono tre bravissimi ragazzi Jordan l'ho rivoluto fortemente ancora con noi perché sono convinto che dopo l'esperienza dello scorso anno dove all'inizio ha sofferto l'ambientamento in una lega diversa quest'anno sarà il miglior QB del campionato. Jeff l'ho corteggiato a lungo durante il mese di Luglio/Agosto e' un atleta mostruoso può giocare in qualsiasi ruolo ha una mentalita' vincente si allena con una intensita incredible e' un esempio per tutti. Shawn si e' ambientato da subito sembra che abbia sempre giocato com noi. E' velocissimo e in allenamento sta facendo vedere cose superlative. A differenza dello scorso anno partiamo con il vantaggio che due su tre conoscono gia' la IFL a livello di giocatori non me ne voglia Alex ma Jeff nel suo ruolo e' il migliore, mentre Shawn ha caratteristiche  diverse da Anthony

Nuovi innesti e un roster completo, non vogliamo sapere il punto di forza o quello debole, ma che aspettative hai di questo gruppo?

ho Iniziato a lavorare sul roster da Giugno, abbiamo sfoltito la rosa e inserito tanti giovani visto il grande número di talenti che sforna ogni anno il nostro settore giovanile. Poi abbiamo inserito da altre squadre giocatori esperti nei ruoli dove lo scorso anno abbiamo patito, dopo averli studiati nei video ho voluto incontrare I giocatori uno ad uno prima di proporgli di venire a giocare con noi per me e' fondamentale il Gruppo e sono tutti ragazzi che si stanno integrando molto bene. Come vedete non faccio nomi per me tutti i 55 ragazzi sono fondamentali, poi la medicina migliore sono le vittorie. Mi aspetto che I ragazzi si giochino ogni partita fino alla fine e che non mollino mai, in IFL basta pochissimo per cambiare l'inerzia di una partita.

Una squadra giovane, oltre 48 ragazzi sotto i 30 anni troppo poca esperienza per puntare in alto?

Non penso che questo sia un limite ma la nostra forza, poi all'interno del team abbiamo quattro cinque senatori che ci aiuteranno a gestire le situazioni piu difficili. Voglio spendere due parole perche' pur non essendo piu' giovanissimi si allenano sempre con tanto entusiasmo sono I primi ad arrivare e a dare l'esempio.

Dire che non puntate al Superbowl è una bugia per cui non te lo chiedo, ma facendo una analisi, per le poche notizie che trapelano, chi sono le squadre che possono impedire ai Seamen di approdare alla finale di Ferrara?

Secondo me quest'anno il campionato sara ancora piu' difficile e combattuto, Parma e' un gradino soprano gli altri ha un telaio oramai consolidato un forte settore giovanile e la mentalita' vincente. Poi Bolzano che lo scorso anno ricordiamo che ha sfiorato la finale e si e' rinforzata tantissimo, noi veniamo dopo assieme a tutti gli altri team.

Hai giocato in carriera 5 superbowl di cui 2 vinti, arrivarci è piu facile che vincerlo?

Per vincere ci vuole un mix di mille cose, pochi errori, chiamate giuste, pochi infortuni, grande umilta' e anche un pizzico di fortuna ebbene se tutto gira si puo arrivare al Super Bowl poi La finale e' un altra storia e l'emozione puo' giocare brutti scherzi. Ho partecipato a 5 finali e solo due volte eravamo favoriti la prima ho stravinto la seconda invece nel 94 perdemmo per sola presunzione 

Un dettaglio mancante alla corazzata Seamen quest'anno?

C'e' ma lo tengo per me

Perchè venire a tifare SEAMEN?

Perche' sara' spettacolo puro e il pubblico si divertira', spero di vederne tanto quest'anno !

560660 3719465033356 1348935560 n

Italian Bowl XXXV

winner

Italian Bowl XXXIV

10491168 10152604465384602 8449059882791496270 n

BLOG BLUE NAVY

bluenavy

fan page facebook

football-facebook icon 236 x 236

seguici su twitter

twitter

Media Partner

rete 55

Sponsor

cisalfa logo small    syn  

IFL Sponsor

NewEraIFLWebBanners300px x 300px 

In memory of Joe

554697 3252658829829 1067784243 32612796 1241389905 n

Campioni d'Italia

10250156 1574801662757121 396395378631433714 n1472293 10202104624448932 36911704 n1479647 10202104624408931 1624620629 n1481357 10202104624368930 29225772 n1477790 10202137371307583 1699917554 n10177330 1574801659423788 7704618308376756976 n10928666 1574802042757083 1956551406 n11651163 10206172881752822 1771982557 n

IFL CHANNEL

url-1

 

PLAY FOR PIZZA

Joe Avezzano_Banner_filmato_You_Tube

Tecnical Sponsor

nhero milanoLAURETANA 0 SM SFONDO BIANCOdac Logo Human

il Canale Seamen YouTube

IFL

logoIFLbig

CONI

logo_Coni

Gianluca Logbook

ciao2

Virgin Radio on Stage

virgin stay

STORE SEAMEN

Maglia Scudetto

VIDAS e Seamen

Vidas Logo - con mission

Seamen Anthem

we are the one

Campionato IFL 2014

31

Seamen Instagram

Instagram

SEAMEN MASTERCARD

538168 10151507852724602 992895569 n

Diventa Socio

tessera

vuoi giocare?

Vestiti Seamen

store

IL PORTALE ONLINE DEL MERCHANDISING SEAMEN CLICCA REGISTRATI E VESTITI SEAMEN

Spot Seamen

Visitatori Online

 27 visitatori online

FIDAF

Logo_FIDAF_piccolo

il Flag Team

flag fin

Diventa una Cheer

logo cheer

Seamen e il sociale

PayoffDefB1-a-mengsiturunniss Running Across Borders
205397 452381148115741 2131532667 n