2014

 

10420412 10205953489136660 5539954037601179107 n

 

Guido Cavallini si racconta in una intervista aperta sul Blog dei Seamen, terzo scudetto 4 Finali, una persa lo scorso anno 14 a 11 contro Parma dopo una cavalcata che sembrava inarrestabile, 3 vittorie bellissime ed indimenticabili, un Grande formatore e un uomo che ha fatto della sua famiglia il Football, e del Football la sua famiglia, leggi l'intervista sul Blog Blue NAvy 

 

CAMPIONI D'ITALIA

 

E' fatta, una partita tiratissima, ma i nostri ragazzi hanno resistito ai Warriors, hanno imposto il proprio gioco e Vinto con un perfetto 20 a 6,ed è il 6 scudetto giovanile della storia seamen e il 3 consecutivo, grandi ragazzi grande coach Cavallini e tutto il suo staff e ad Alessio Carlucci MVP della Partita, ECCO IL COMUNICATO STAMPA DI ROBERTO RIZZA 

 

10928900 10153060799184602 2306299270338801152 o
G
RAFICA DI MINO RUSSO FOTO DI DARIO FUMAGALLI
10929090 10153062999474602 94430497917930921 n10930859 10153063001629602 6816956469242490866 n10346525 10153063001579602 7375282761439148734 n10430486 10153063000039602 5333146548344861571 n10407922 10153063000789602 4967150155131151369 n10898014 10153063002179602 9001861476974694357 n10431536 10153063000084602 2159459030726114409 n10906525 10153062999539602 7707300007721223854 n10930864 10153063001039602 326672269162250993 n10924754 10153063000774602 9200072850587047654 n1505431 10153063004954602 8700002905410337456 n10407922 10153063007279602 4426158159136828243 n10686608 10153063006709602 2190396563820604488 n10906000 10153063007564602 4456199859143926198 n-1

 

E' fatta, una partita tiratissima, ma i nostri ragazzi hanno resistito ai Warriors, hanno imposto il proprio gioco e Vinto con un perfetto 20 a 6,ed è il 6 scudetto giovanile della storia seamen e il 3 consecutivo, grandi ragazzi grande coach Cavallini e tutto il suo staff e ad Alessio Carlucci MVP della Partita

 

10928900 10153060799184602 2306299270338801152 o

 

È' il giorno che 40 ragazzi aspettavano da 11 mesi da quel 10 febbraio 2014 quando Guido Cavallini radunò la sua Ciurma all'indomani della sconfitta inaspettata contro i Panthers, 18 ragazzi avevano terminato il percorso giovanile, e la ricostruzione era la parola d'ordine, non c'erano obbiettivi, solo quello di far crescere un gruppo giovanissimo che girava intorno a 5 ragazzi 19enni, prove allenamenti, sacrifici, e poi partite contro una formazione Tedesca è una Francese di parietà, spazzati via da due prestazioni maiuscole, di Alessio Cavallini, e dai suoi talenti si compagni, inizia il campionato è dopo tanti incontri terminati in Mercy rules, ecco i Play Off, senza Alessio reduce da uno stupido infortunio all'ultima di regular Season e la squadra passa in mano a Cazzamani, è arrivato dai Blacks a settembre e aveva voluto fortissimamente i Seamen insieme al suo compagno Carlucci, e si vince quarti di finale è semifinale vincendo e vendicando la finale dello scorso anno contro i Panthers e poi i fortissimi Marines, ora arrivano i Warriors, questi ragazzi non lo sanno ma tre stagioni fa i Warriors/Ravens vinsero la finale Under 21 contro i nostri ragazzi che oggi sono campioni d'Italia, e le 8 partite precedenti li hanno visti vincitori di tutti gli 8 incontri, come noi. Sarà una prtita durissima, ma almeno il freddo non attanaglierà le mani e le gambe, saremo tutti in tribuna a Vedervi, e Voi dal Campo non mollate fino alla fine, e fateci Gioire, anche se siamo soddisfatti già di quanto avete fatto fino ad ora, Forza Ragazzi Mollare Mai.

 

UNDER 19 - SEMIFINALE MERITATA

 

SEAMEN 24 PANTHERS 6
(6-0/12-0/0-0/6-6)

 

Bellissima partita, nonostante i troppi infortuni tra cui anche Alessio Cavallini, che si aggiunge alla lista con Cadeddu, Shen Do Santos e Fiammenghi, tutti punti cardine dell'attacco, la difesa ha giocato una partita perfetta, intercetti, fumble ricoperti, e soprattutto limitato a un solo 1 down concesso nel primo tempo, e l'attacco con Cazzamani in cabina di regia ha dato il meglio con 2 TD pass rispettivamente su Pulsinelli, e Gilberti, gli altri due TD di Nuzzi e Ventimiglia, nel finale il TD dei Panthers, ora la prossima partita al Vigorelli contro i Marines Vincitori contro i Predatori 36 a 8, ora Panettone, e ci vedremo al Vigorelli domenica 4 gennaio per cercare una nuova finale, riposo e tempo per recuperare forze e soprattutto gli infortunanti 

 

10610850 10152982713119602 5050982441238008292 n250559 10152982710714602 2054180147359338842 n10882230 10152982710339602 57038473378649214 n10858570 10152982710644602 6782880958094664706 n10686625 10152982711759602 2481229829397219754 n

 

https://www.youtube.com/watch?v=X2Rz0_NE8uo

 

il nostro Jonathan Dally e una sua spettacolare raccolta di Highlights della stagione 2014, sarà ancora il protagonista della stagione 2015 con i nostri ragazzi concentrati per riprovare la grande avventura dello scorso anno

 

10847949 10152945966054602 5173889888883871679 n

 

durante la riunione della IFAF organizzata via Skype con tutte le 12 squadre che parteciperanno al campionato 2015 i Seamen sono stati assegnati al girone Central, con gli Spagnoli Pioner Hospitalet e i Francesi Black Panthers di Thonon le Bains, al Vigorelli andrà in scena la prima giornata a Milano il 19 Aprile contro la compagine dei Pioner, uno scontro fondamentale per il prosieguo della stagione in Europa, e il 2 Maggio i nostri ragazzi raggiungeranno Thonon per la sfida più complicata, dare fastidio ai pluri campioni di Francia, Seamen all'altezza? di certo sarà un bel tour de force per i nostri ragazzi con 12 partite in 13 settimane, tra campionato e Champions andasse male tutto la stagione terminerebbe il 30 maggio, al contrario se i Play off e le final four premiassero i nostri ragazzi il campionato durerebbe due mesi in più e si concluderebbe con le Final Four, probabilmente a Belgrado dal 22 al 26 Luglio.
Domenica 14 scopriremo chi tra Panthers e Hogs sfiderà al Vigorelli la nostra Under 19, Domenica 21 dicembre alle ore 14:00 una partita che vedrà la vincente accedere in Semifinale che se vedrà i Seamen vincitori si disputerà il 4 Gennaio sempre al Vigorelli sempre alle ore 14:00 altrimenti, tutti in vacanza.

 

Justin Bell FS dei Seamen per il 2015

 

IMG 422065468129

 

Sarà Justin Bell il secondo Imported dei Seamen nel 2015 che si aggiunge al riconfermatissimo Jonathan Dally QB della passata stagione, Justin ha sangue nobile essendo il cugino diretto di Le'Venon Bell 2 RB della NFL e ALL Star della selezione dei migliori giocatori del campionato Americano, Justin arriva a Milano dopo 3 stagioni nella Ohio Dominican University, numeri pazzeschi i suoi, 33 partite su 33 da titolare, un record di 294 placcaggi, capacità indiscusse per il ragazzo nato nel 1991, 24 anni ad Aprile, e che inseme a Jonathan aiuteranno i nostri ragazzi a cercare la strada per il super bowl XXXV che quest'anno si giocherà a Milano, sul Blog troverete tutte le informazioni su Justin Bell e il sul Palmares oltre agli Highlights della sua stagione, l'ultima nel 2013, le prime parole di soddisfazione di Tato Zamichieli direttore Sportivo dei Seamen e talent scout della nostra squadra sono state di estrema soddisfazione, "sono certo che Justin si ritroverà perfettamente nei meccanismi di coach Lorandi, e con la sua versatilità anche nei Punt return nei quali ha un record fantastico, giocatore essenziale, e soprattutto di vero impatto per il nostro Team che non farà rimpiangere nessuno dei suoi predecessori", lo attendiamo a Milano all'inizio di febbraio quando verrà presentato ufficialmente alla squadra e alla stampa.

 

we will 1

 

E' Ufficiale Virgin Radio è il media partner dei Seamen e come non mai diventiamo ancora più Rock

 

Virgin Radio, l’emittente rock per eccellenza, che fin dalla sua nascita ha deciso di fare con lo sport quello che fa con la musica: affiancare le realtà già affermate e quelle più promettenti del panorama attuale, con un occhio di riguardo agli sport dall’anima rock.

 

Ecco il perché dell’impegno nel mondo del motociclismo, della MotoGP e della Superbike, insieme a quello, di recentissimo accordo, con i Seamen Milano. 

 

Ogni settimana Andrea Rock all’interno di “Virgin Generation”, il programma di Virgin Radio che si occupa anche di sport USA e che conduce quotidianamente con Giulia Salvi, anticipa, racconta e analizza l’andamento del campionato insieme ai suoi protagonisti 

 

 

 

Nel corso del 2015, anno di Expo, saranno numerosi gli eventi che i Seamen e Virgin Radio gestiranno insieme per coinvolgere ancora di più pubblico e ascoltatori fino al 4 Luglio, epilogo della stagione.

 

 

 

Appuntamento quindi con Andrea Rock e “Virgin Generation” (dal lunedì al venerdì dalle 18.00 alle 20.00) sulle frequenze di Virgin Radio (virginradio.it).

 

sea rhin u16 2014

 

SEAMEN 41 RHINOS 0
(12-0/8-0/13-0/8-0)
Archiviata la 5 vittoria stagionale della Under 19 anche questa finita in mercy rule 41 a 0 dopo che il primo tempo si è fermato sul 20 a 0, i ragazzi di Coach Cavallini e Calegari hanno tenuto a freno l'attacco Arancione chiudendo la partita con un TD di Nuzzi di 56 y, note negative il brutto infortunio di Andrea Fiammenghi, stagione finita e molto di più per la rottura del tendine e del muscolo, domani probabilmente sarà già sotto i ferri, un in bocca al lupo a lui di pronta guarigione. appuntamento a domenica prossima con il quarto derby quello Under 16, e l'ultima giornata contro i Daemons a Cernusco

 

Daemons 14 Seamen 46 
1 tempo 6 -28

 

Vittoria spendida in casa Demoni, i piccoli si riprendono dopo la sconfitta contro i Rhinos, e mettono a segno una partita convincente, ottimo il lavoro del coacing staff e dei nostri "piccoli" 

 

Deamenos - Seamen domenica alle ore 14:00 al Gaetano Scirea di Cernusco

 

Dopo il Derby di Domenica la nostra Under 16 si gioca il ritorno contro i Daemons sconfitti nell'incontro casalingo negliultimi istanti di gioco, una prova per vedere la crescita dei ragazzi guidati da Cavallini e Banfi, sconfitti dai Rhinos si cercherà di rimanere in corsa per i Paly Off, una vittoria darebbe ancora una minima chance per entrare nelle prime quattro.
Intanto la prima squadra ha iniziato la preparazione al campionato 2015 che vedrà il suo inizio a Marzo, il Direttore Sportivo, Francesco Zamichieli ha ormai chiuso il cerchio su 3 giocatori Outstanding negli USA, che sostituiranno Dalton Hilliard, ormai a un passo alla firma nel campionato Canadese, ultime ore per l'ufficilizzazione del primo imported della stagione che dovrà accompagnare il team campione d'Italia anche in Europa.

 

Lunedì 3 novembre

 

Giornata caldissima per un 2 novembre oltre 20 gradi, e tanta gente in tribuna anch e se al di sotto delle attese, i numeri ufficiali dicono oltre 570 persone divisi tra i due Derby, belli ma poco combattuti, prima la Under 16 ricostruita dopo lo scudetto dello scorso anno ha dovuto soccombere contro i Rhinos 26 a 6, più numerosi, più esperti e più determinati, ma i nostri ragazzi hanno fatto vedere dei margini di crescita enormi già rispetto alle due partite precedenti, e ne è scaturita la prima vittoria Rhinos in sei anni di scontri giovanili, ma il fiore all'occhiello dei Seamen è la Under 19, convincente, forte, senza dubbi la più completa degli ultimi anni, una vittoria limpida per un girone che doveva essere di ferro, aiutata però da un infortunio subito dall'ottimo Fimiani, stella nascente in prestito ai Rhinos dai Blue Storm, che ha limitato la forza offensiva dei Rinoceronti, altra vittoria in mercy rule la quarta in quattro partite, la partita di ritorno contro i rhinos si giocherà domenica 23 novembre alle ore 14:00, partita che potrà rimettere in gioco il primo posto in classifica, anche se perdere di oltre 40 punti di scarto non sarà facile, complimenti ai ragazzi, ai coach e al pubblico. 

 

rhi3rhino2

 

Venerdì 30 ottobre

 

Si avvicina il doppio Derby

 

ecco l'appuntamento che tutti si aspetta, il derby, doppio per giunta, al Vigorelli ma in casa Rhinos, accesso libero, per una festa del Football milanese, per laprima volta scontro al vertice alla 4 giornata di campionato entrambe le formazioni imbattutte in tutte e due le competizioni, entrambe con 3-0 le Under 19 e 2-0 le under 16, non ci sono favorite le due squadre arancioni sono molto forti segno che la crescita del football a Milano sta dando i suoi frutti, la Under 19 ricca di un gruppo di ragazzi Blue Storms perfettamente inseriti nel sistema di gioco dei Rhinos,  Seamen orfana di ben 19 giocatori della formazione vicecampione d'Italia, ma ancora molto competitiva, la Under 16 con una montagna di Rookye provenienti dalla Flag, grande scuola che ha forgiato tanti atleti che già sono in prima squadra dopo solo 5 anni, due derby che saranno combattutti e che speriamo saranno seguiti da tanti appassionati sulle tribune, augurandoci il classico fair play che contraddistingue il nostro Sport. 

 

cancellate i vostri impegni, domenica 2 novembre dalle ore 11:30 kick off della U16 e dalle 14.30 quello della U19, non potete mancare vestitevi di blu e facciamoci sentire.

 

rhinos

 

Lunedì 27 Ottobre

 

era il 27 ottobre 1981, Sergio Galeotti costituiva la Seamen Milano Football Association, un grande passo fatto e una scommessa su uno sport appena agli albori, si era appena concluso il primo campionato vinto dai Manin's Rhinos ed ecco la terza squadra a Milano apparire dal nulla, quella squadra che 33 anni dopo e 19 di oblio porta a casa un clamoroso scudetto, il primo di una storia anche se solo lunga 14 anni (9+5), abbiamo festeggiato venerdì sera con la serata degli anelli e premiando Massimo Giudici Hall of Famer e ora è la volta dei nostri giovani ragazzi che domencia al Vigorelli disputeranno l'ennesimo derby Giovanile alle 11:30 la Under 16 e la Under 19 alle 14:30 due partite attesissime che trova sia i Seamen che i Rhinos a punteggio pieno in tutte e due le competizioni, vi aspettiamo a tifare i nostri ragazzi e a festeggiare i 33 anni dei Seamen

 

ring

 

Venerdì 24 Ottobre

 

Finalmente la Notte degli Oscar o meglio la notte degli anelli venerdì 24 alle ore 22:00 al Toqueville 13, i campioni d'Italia riceveranno il meritato anello del Super Bowl, una serata che proseguirà tutta la notte con i tifosi e amici con la serata Hip Hop, vi aspettiamo numerosi per incontrare da vicino i nostri campioni, e da giovedì 30 Ottobre si inizia con la stagione che porterà i seamen anche in Europa, ci vediamo al Toqueville

 

rings igh toqueville

 

851 x 325

 

Sabato mattina alle ore 10:00 secondo camp clinic per tutti i ragazzi che vogliono entrare nella squadra campione d'Italia, e nel 2015 disputeremo la Champions league di Football, un'occasione unica per avvicinarsi al football e dimostrare le tue doti di atleta, anche se pesi 150 chili, e alle ore 20:00 invece va in scena la seconda giornata del campionato Under 19, di fronte due pretendenti al tuitolo, che lo scorso anno si incrociarono in semifinale a Torino, prova di forza per le due squadre, per conquistare il primo posto in classifica, non mancare perchè l'incasso sarà devoluto a VIDAS 

 

sea giag small

 

Lunedì 20 ottobre 

 

due Vittorie in due partite dverse, la Under 16 in vantaggio 20 a 8 nel primo tempo chiude la partita con un 34 a 32 che ha della rimonta finale il suo bello, troppo sicuri all'inizio ma un'impennata finale ribalta a 4 minuti dalla fine un risultato quasi compromesso con i Marinai sotto 32 a 28 complici due trasformazioni da 2 non riuscite, il TD finale arriva a premiare i Seamen un TD di Moretti poi 'intercetto finale di Avogadro chiude la partita 
Non una passeggiata quella della Under 19 che chiude il primo tempo 14 a 0 con due TD di cazzamani che sostituisce Cavallini reduce di un brutto colpo in allenamento, poi nel secondo tempo i Marinai dilagano, una grande difesa mette in difficoltà i Daemons, e 3 intercetti di cui uno riportato n TD da Cacciapuoti, poi Cadeddu con grandi corse sembra tornato quello dello scorso anno e Fiammenghi, bella prova anche di Cruz, fermato da un leggero stiramento, e Ventimiglia autore del TD finale, fa il suo esordio Jordi Badial, QB MVP della stagione Under 16 e si sblocca con un lancio completato e dimostradi avere un rilascio come pochi, sarà il futuro delle giovanili visto che questo è il primo di 3 campionati da disputare, ma anche Gilberti autore di ottimi placcaggi ed un intercetto dimostra già di essere in grado di affrontare questa stagione da protagonista nonostante i suoi 17 anni, e Pulsinelli e Fiammenghi con Ogadri nonostante i 16 anni stanno già crescendo per un futuro in Nazionale

 

il 2 Novembre doppio Derby non più strafavoriti, con i Rhinos imbattuti sarà la prova importante per vedere se l'imbattibilità Seamen negli ultimi 5 anni sarà abbattuta, 16 a 0 il bilancio fino ad oggi, durissima da mantenere ma i Seamen hanno l'esperienza per continuare, e avremo bisogno di tutto il tifo Seamen in tribuna, meno 15

 

Lunedì 13 ottobre

 

Splendida partita ieri sera al Vigorelli tra i vice campioni d'Italia e i semifinalisti dello scorso anno, facilitati da un errore dello special team torinese i Seamen aprono le danze con un TD di Cavallini solo al quarto tentativo, difese sugli scudi, i Seamen concedono solo un TD nel finale della partita, la prima segnatura Giaguari è nata da un fumble riportato in TD ma i Seamen hanno un attacco funambolico, anche se molto falloso, 6 TD e 4 trasformazioni da 2 portano il tabellino sul 44 a 14 per i nostri Marinai, lo score è 

 

SEAMEN 44 GIAGUARI 14 
(6-0/24-0/6-7/8-7)

Seamen 6 - Giaguari 0 Cavallini 5 y run
Seamen 14 - Giaguari 0 Fiammenghi 25 y Run + 2 Cavallini
Seamen 22 - Giaguari 0 Cavallini 12 y + 2 Cadeddu
Seamen 30 - Giaguari 0 Cavallini 15 y + 2 Cavallini
Seamen 30 - Giaguari 7 Fumble ritornato 45 y + EXP1
Seamen 36 - Giaguari 7 Int Cavallini, 50 y 

Seamen 44 - Giaguari 7 Lamarra 18y da Cavallini + 2 Ventimiglia
Seamen 44 - Giaguari 14 Pass 12 y + EXP1

 

Sabato 4 ottobre

 

rieccoci, una nuova ed entusiasmante stagione giovanile si appresta a partire, domenica doppia sfida per i nostri raqgazzi la Under 19 a Vedano Olona, e la Under 16 a Bolzano, due girono di ferro per i nostri ragazzi e un campionato tutto in salita, solo 6 le sconfitte delle nostre squadre in 5 stagioni e 8 campionati, 4 titoli nazionali, 3 finali perse e un 3 posto, per un totale di 63 vittorie e solo 6 sconfitte con 2.550 punti fatti e solo 617 subiti una scuola che speriamo dia i suoi frutti anche nel 2014

 

Si riparte con una stagione ricca di avvenimenti ecco le news

 

IL SUPER BOWL 

 

LA STAGIONE YOUTH

 

SEAMEN E VIDAS

 

raggiunto l'accordo che vedrà i giocatori seamen concentrarsi nelle splendide palestre YOU FIT, 3 location facilmente raggiungibili dai ragazzi e dai tifosi Seamen insieme per aumentare la forza e la coesione del team, un binomio voluto fortemente sia dai Proprietari delle palestre che dagli allenatori Seamen che hanno giudicato le palestre all'avangurdia con gli standard da loro richiesti, palestre da Campioni d'Italia

 

YouFit nasce con la convinzione che non si debba essere obbligati a scegliere tra la qualità e il prezzo, vogliamo dare la possibilità a tutti di poter frequentare i nostri centri a seconda delle proprie esigenze. YouFit è personalizzazione, vi offriamo tutte le possibilità per costruire il vostro benessere psicofisico, grazie alle nostre attività fitness e benessere, aiutandovi a scegliere le attività più adatte per voi.

 

sito internet: www.youfitpalestre.it   indirizzo mail:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

- sedi:

 

V.le Abruzzi, 38

 

ingresso da via Sansovino, 2

 

T: +39 02 36527126

 

Via Bergamo, 4

 

T: +39 02 36601187

 

Via Rosellini, 14

 

T: +39 02 6883771

 

LOGO YOUFIT ORIZZONTALE

 

IL VIDEO DEL NOSTRO VIAGGIO A FERRARA DALL'ULTIMO ALLENAMENTO ALLA COPPA

 

Milano per questo Week end è al centro dell'attenzione del movimento di football, due camp, oltre 150 alla selezione della nazionale, e oltre 70 iscritti al camp di domenica con ben 9 Coach ex NFL ad insegnare ai ragazzi italiani i fondamentali del football i trucchi e i drill per migliorare, pieno di Seamen questo camp con oltre 15 atleti, la voglia di migliorare sempre di più.

 

Sabato al Vigorelli ci sarà il primo camp selettivo della nazionale purtroppo priva dell'Head Coach della Nazionale bloccato negli USA da una malattia, e domenica a partire dalle ore 8:00 sempre al Vigorelli grande CAMP organizzato da Europlayers, clicca qui per registrarti

 

sarà una'altra grande doppia giornata di Camp i giorni 27/28 settembre con l'Eurokickers camp che prevede 2 giorni di preparazione per i nostri ragazzi Italiani che in due giorni potranno imparare i trucchi sui Punt, Kick Off e Field Goal extra Point e cercare di emulare Giorgio Tavecchio. cliccate qui per registrarvi 

 

Vuoi comprare la maglia dei campioni d'Italia? clicca qui stampa il form compilalo e segui le istruzioni

 

CAMPIONI D'ITALIA FINALMENTE leggi la rassegna stampa

 

Ecco il Super Bowl trasmesso da EUROSPORT

 

se non conosci i nostri ragazzi ecco il nostro Blog, te li presenta uno per uno clicca qui

 

intanto un'altro grande successo sono 11.000 i fan della nostra pagina Facebook seguici anche tu

 

10510345 940762182607454 642364464 n

 

10526990 942796442404028 303084785 o

 

bellissima festa ieri al Vigorelli grazie a tutti i tifosi, ai giocatori coach e addetti della squadra, una festa con la coppa del Super Bowl, le magliette celebrative, le medaglie commemorative, e l'abbraccio delle centinaia di tifosi presenti, un grazie a tutti a Birrificio Milano, a Casa Granello, e tutti quelli che hanno partecipato alla nostra rimpatriata, ora tocca alle due squadre giovanili presentarsi il 4 ottobre a Varese contro gli Skorpions per una partita che vedrà l'inizio in un girone di ferro, con Giaguari, Rhinos, Daemons e Skorpions, 3 semifinaliste e una wild card, con i Rhinos rinforzati dalla fusione con i Blue Storms, tutti con gli occhi puntati però ai campioni di categoria, i Panhers Parma, che difenderanno il titolo e finali che si disputeranno l'11 gennaio, insolito epilogo della stagione 2014

 

10659221 10204902888962578 4370178156129390574 ntzunami

 

tifosi2

 

Tutto è pronto per la ripartenza, nuovi stimoli per i nostri ragazzi, il 9 settembre ore 18:00 appuntamento con la ripartenza della preparazione in vista dei campionati Under 16, dobbiamo difendere il titolo di campioni d'Italia e Under 19, i nostri ragazzi sono vicecampioni, e sono pronti a cercare la vittoria, e intanto un camp aperto a tutti a guidarlo i 12 allenatori campioni d'Italia, saranno 6 le postazioni che a turno vedranno per circa 90 minuti isegnare i fondamentali del Football Usa, totalmente aperto e gratuito a tutti, qualsiasi peso altezza, velocità, avrai un ruolo dove esprimerti, e la domenica 14 settembre un camp organizzato da www.europlayers.com con 9 allenatori USA che inizierà alle 9 del mattino, registrati, costa 75 euro una fantastica opportunità, il Vigorelli diventa un campo Americano, ed è aperto a tutti quelli che vogliono migliorare la propria attitudine al gioco, presenzieranno tra i coach italiani i nostri Paolo Mutti e Luca Lorandi, noi ci saremo! 

 

Vuoi comprare la maglia dei campioni d'Italia? clicca qui stampa il form compilalo e segui le istruzioni

 

CAMPIONI D'ITALIA FINALMENTE leggi la rassegna stampa

 

La partita perfetta, quella che sogni da una vita, non un errore, non un difetto, merit di un coaching staff superbo, di una squadra che ha seguito senza mai contestare, dove gli innesti, non sono mai stati considerati tali ma parte integrante di un gruppo F A V O L O S O ! non uno escluso, ora sarà festa ma la goduria di una vittoria 33 a 3 non la leva nessuno, difesa perfetta, attacco chirurgico, la prima dichiarazione di Jonathan Dally è stata, "come potevamo non vincere quando bastavano solo 4 punti", MVP Mattia Binda, tribudio per i 600 a Ferrara ma forse erano molto di più, qui il resoconto della gazzetta di Davide Marostica

 

ed è il primo titolo senior dopo 13 anni e al 4 Super Bowl ora i Seamen entrano nel Gotha dei team campioni d'Italia con un successo, al pari di Doves, Warriors, Giaguari, Pharaones, Giants, Phoenix con 2, Lions 12 , Frogs 6 , Panthers 4 e Rhinos 4

 

festa23 

 

SEA BANNE SUP

 

EUROSPORT 2 in diretta dalle 18:45 in 44 paesi del mondo, un grandissimo successo per il Football 

 

Ci siamo, oggi è il grande giorno, esodo da milano e riemtro dal week end, cosa meglio,fare in questa prima domemica di Luglio? Vedere i nostri Marinai in campo per sfidare i quadricampioni d'Italia, una formazione per noi imbattibile, le uniche vittorie negli anni '80, ma da allora le uniche vittorie si sono consumate nel settore giovanile, imbattuto sino allo Young Bowl di Natale, la squadra è pronta serena, e seriamente preparata, gli undici in campo in Attacco saranno probabilmente

 

In attacco, OL Grassi, Scola, Adduci, Carulli, Ferretti - QB Dally, - WR Di tunisi, Santagostino, Sortemi, RB Palini, Binda, (4 reduci) Defense DL Lana, Pegoraro, Franchi LB, Zini, Colescia, Pezza, Silvestri, DB Aletti, Hilliard, Piloni, Delaria con Cipolla indecisi se metterlo in OL o DL, notte silenziosa,sveglia alle 9:30, walk Thru e teoria, Pranzo e alle 16 davanti ai cancello, che lo spettacolo inizi

 

MENO 2

 

ci siamo quasi, due giorni al Super Bowl, secondo in due anni, un grande ritorno per i nostri ragazzi che arriveranno a Ferrara al Gran completo, ed esordio per il nostro Bonaparte, bloccato da un infortunio lo scorso anno contro gli Hogs, e finalmente roster finalzzato con l'ultimo recupero, come in casa Panthers dove Finadri recupera in tempo dopo oltre 3 mesi di stop, non ce l'ha fatta Brewer che rimarrà in side line, ma Paulsen si è dimostrato devastante anche da ricevitore, un grandissimo atleta, ma avremo tutti in perfetta forma per questa finalissima, una disamina sul nostro Blog per analizzare ruolo per ruolo i nostri atleti protagonisti di questo Super Bowl e conoscerli meglio 

 

10406542 10152571935349602 227632749013592090 n

 

 

 

MENO TRE

 

Ultimo allenamento prima del ritiro a Ferrara, ieri è stata giornata di test e recuperi dopo l'ultimo allenamento di martedì dove i coach hanno provato il Play Book e con individuals e Scrimmage si è dato il termine alle sessioni di contatto, da questa sera solo ripetizioni e atletica per mettere a punto il motore per la sfida di domenica sera, tutto è pronto la squadra è formata, saranno 51 i giocatori a roster dopo la rinuncia definitiva di Maroni e la partenza di 4 ragazzi per degli stage negli USA, dopo l'allenamento con i Canadesi che hanno messo benzina nei serbatoi dei nostri ragazzi e dove il coaching staff ha avuto una bella infarinatura soprattutto per i settori giovanili, c'è trepidazione nell'aria consapevoli che sarà una partita dove non basterà dare il massimo per vincere, ma si dovrà trovare la lucidità sino al termine della gara che si giocherà sotto un solleone a 32 gradi nonostante il fresco di questi giorni, i nostri ragazzi sono pronti e hanno raccolto la sfida dei Parmensi, convinti di mantenere sul petto lo scudetto di campioni d'Italia che è sulle loro maglie dal 2010, Empatia e grande gruppo che entrerà in campo Domenica sera con l'onda Blue, l'ingresso che ha caratterizzato questa stagione accompagnati dalle note di He's Pirate, Marinai trasformati in Pirati per una partita che si preannuncia intensa e dove i consensi per le due squadre sono ormai bilanciati, Go Blue 

 

MENO CINQUE

 

E' il tempo delle ultime prove, Play Book a memoria, ripetizioni alla nausa, studio di filmati e degli avversari, una settimana di lavoro in preparazione della partita che chiude un anno di spot, sacrifici, passione e vittorie, strano a dirsi fino ad oggi le nostre squadre Tackle hanno giocato 28 partite tra U16, U19 e Senior 26 partite vinte due sconfitte, tutte e due contro Parma, la finale U19 e la successiva Kick Off Classic, la pretattica in questi casi è d'obbligo ma alla fine conta il risultato finale, Panthers che recuperano Finadri e Brewer ancora in forse ma hanno tempo fino a Giovedì per lasciare Papoccia a Roster e Canali sarà della partita con molta probabilità, quindi organico al completo anche a casa Panthers, in casa Seamen si sta recuperando uno stiramento a Dalton che oggi dovrebbe avere il via libera dai medici, per il resto tutti in forma e ansiosi di salire sul Pullman per Ferrara, sarà una partita da vedere anche in diretta su EUROSPORT 2 domenica 6 Luglio a partire dalle 18:45, c'è tutto per una settimana fantastica 

 

MENO SEI 

 

Sono a Milano i ragazzi della formazione canadese che per sette giorni si alleneranno al Vigorelli, fantastica opportunità per i nostri ragazzi e allenatori di confrontarsi per così tanto tempo con allenatori e ragazzi ad altissimo livello, Marcello Lio ex QB dei Giants e dei Lions Bergamo e Samir Chaine OL della NFL e coach e giocatore nei Lions Bergamo, un ritorno in Italia dopo tanti anni che farà piacere a Mauro Salvemini, Massimo Ogadri, Luca Bellora, Marco Polizzi e Paolo Guerrini, ex compagni di squadra nei Lions Bergamo e ora allenatori dei Seamen, ma la testa è a domenica, annunciata la diretta su EUROSPORT 2 a partire dalle ore 18:45 (il primo tempo sarà in leggera differita) e poi le repliche su Rai Sport, Sportitalia RAISPORT2 e la nostra RETE 55, splendida copertura dopo tanti anni di oblio per il nostro Sport.

 

TEAM CANADA UNDER 19 Campione del Mondo a Milano pr sette giorni
Domenica Ospitiamo il Team Canada Campione del Mondo Under 19 che sarà in preparazione a Milano per tutta la settimana e ne approfitteremo per misurarci con i migliori al Mondo in allenamento, ed essere pronti per il Super Bowl a misurarci con i migliori d'Italia

 

Prenotazioni per i BUS per Ferrara

 

Abbiamo predisposto dei Pullman per la trasferta a ferrara che partiranno dallo stadio Vigorelli alle ore 10:00 del 6 Luglio, per chi volesse aderire è pregato di inviare una mail a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  e riceverà tutte le informazioni i biglietti si acquistano direttamente sul Pullman è stato riservata una tribuna solo per i seamen a 20 euro cadauno 
www.superbowl2014.it

 

SEAMEN 31 - GIANTS 7 

 

(14-0/7-0/3-7/7-0)

 

Partita perfetta (quasi) giocata con intensità e con precisione da un team che ormai è consapevole della propria forza, a due settimane di distanza dalla sfida contro Parma possiamo dire che il team è competitivo Jonathan Dally con un 12 su 17e 1 TD pass e 98 Yard oltre a 58 corse, con un Binda in gran spolvero con 15 corse e 99 yard, Pezza leader dei Placcaggi e con Di Tunisi perfetto nei Field Goal e trasformazioni, 3 i TD di Binda, 1 di Santagostino 29Y e 7 i punti di Stefano Di Tunisi, una gara controllata dove l'obbiettivo è stato preservare al massimo il roster per permettere a tutti di arrivare a Ferrara al 100%, saranno 54 gli atleti a roster, solo 20 i reduci di quella partita, e solo 8 starter, squadra profondamente cambiata, maturata che darà filo da torcere ai Panthers nettamente favovorita. 
Tornando alla partita contro Bolzano, la squadra ha dimostrato forza anche contro la migliore difesa del campionato, dura arcigna, e veloce con ben 6 nazionali in campo, Jonathan ha comunque corso e Mattia ha varcato per 3 volte la linea di TD, la difesa si è fatta superare nell'unica volta che l'attacco Giants si è trovato in red zone. 
complimenti ai nostri ragazzi e ai 1.400 tifosi che hanno assiepato il Vigorelli. 
123456789101113

 

10416845 913200838696922 1718498019 n

 

terminato il Campionato Flag con i nostri ragazzi Under 13 vicempioni d'Italia, sconfitti dalle Aquile dopo una giornata epica con 5 partite in 8 ore, un settimo posto per la Under 15 sconfitti di un punto da chi poi si è laureato campione d'Italia, i Daemons, complimenti a tutti e da mercoledì tutti al vigorelli per il camp di avvicinamento al Football 

 

Vittoria nell'epilogo della regular season IFL con una vittoria per 58 a 12 contro le Aquile con un parziale d 27 a 0 autori, Di Tunisi, Sorteni, Santagostino e Vezzoli su 4 lanci di Dally, poi in campo Nardin e infine Cavallini, autore di una prestazione Spumeggiante, i 31 punti residui sono un FG di Di Tunisi, dalle 29 e uno dalle 52 mancato di un soffio, e poi Cavallini con una corsa possente, Piccinni, tornato a tabellino con una corsa di 35 yard, Bonaparte con una corsa di 50 e infine un perfetto lancio del nostro enfant prodige su Ismail Lamarra per 55 yard porta il tabellino con le 7 trasformazioni di Di tunisi sul 58 a 12, i dodici punti Aquile ottenuti da un fumble dell'offense Seamen in end zone e da un lancio di 80 yard su Mingozzi, splendido, ma la cosa più importante della giornata il debutto di 7 ragazzi Under 19 che disputeranno il prossimo campionato a settembre e che a tutto diritto saranno in side line anche contro i Giants nella semiffinale che si preannuncia spettacolare. 

 

Domenica 15 però un'altro appuntamento importante con i Play Off delle sirene che si troveranno a Ferrara nel Bowl semifinali contro le Neptunes, le vincitrici del girone Sud che hanno estromesso dal campionato le vincitrici del campionato 2013, in bocca al lupo a tutti

 

e da Mercoledì 11 Giugno al Vigorelli si inizia il reclutamento per le squadre Under 16 e Flag per la stagione 2014/15 per una stagione che sarà sempre intensa

 

camp 2014

 

era il 29 maggio 1985 e il Vigorelli accoglieva le Aquile fu un 26 a 3 che diede il via ai Play Off in quell'anno, un'unica sconfitta contro i Doves 21 a 22 alla 10 giornata dopo 9 vittorie consecutive, e i Doves a Padova vinsero il loro primo titolo, Seamen che in rotta per Ferrara, si troveranno a difendere la secona piazza per non perdere il diritto di giocare al vigorelli la semifinale, risultato in mano ai Panthers che dovranno macchiare una stagione perfetta per dare la possibilità ai Giants di scalarci nella eventuale classifica avulsa. Ma sarò partita dura per i Giants che affronteranno a Bolzano i Lions, inaspettati semifinalisti che devono assolutamente vincere una delle prossime due partite per accedere ai Play Off, battendo i Giants e Marines possono conquistare il terzo posto ed evitare quindi i Panthers in Semifinale, e giocarsi l'accesso al Super Bowl XXXIV a MIlano.
Ma i nostri ragazzi vanno avanti per la loro strada, Coach Mutti confrontatosi con Coach Cavallini, hanno deciso di premiare i ragazzi della Under 19 e per l'ultima di campionato qualcuno di loro verrà impegnato nella sfida finale. Partita che in funzione della connessione verrà trasmessa in streaming su Livestream, basta registrarsi e sarai collegato con il campo di Ferrara a partire dalle 15:30 anche dal tuo smartphone

 

Trasferta pronta per le due formazioni Flag che hanno conquistato le finali a Grosseto che domenica incoroneranno i campioni d'Italia delle due Categorie, domenica saremo collegati su ambedue i fronti per aggiornare famiglie e tifosi! 

 

2 Giugno 14
i responsi del campionato sono delineati solo per i tre posti su quattro dei Play off e la griglia non è ancora definita, serve almeno una vittoria ai Panthers nelle prossime due giornate per aggiudicarsi il primo posto, mentre i seamen devono vincere contro le Aquile ma comunque non sarebbe certo il secondo posto, Giants sicuramente quarti, ma potrebbero con due vttorie ambire ancora al primo posto, ai Lions basta una vittoria nelle prossime due partite o basterebbe la sconfitta dei Dolphins contro i Panthers, ma in caso di vittoria delle prossime due partite potrebbe adirittura arrivare al terzo posto ed evitare i Panthers e giocare contro i Seamen l'accesso al Super Bowl, insomma lotta apertissima a 12 giorni dal termine della stagione regolare.
Sirene
Bellissima e pesantissima vittoria delle Sirene che battono le NYX di Cernusco per 78 a 25, e con questa vittoria si spalanca il palcoscenico della semifinale che si disputerà a Bologna il prossimo 15 Giugno
FLAG
La prossima settimana a Principina a Mare in provincia di Grosseto doppia sfida per i nostri ragazzi, che si giocheranno la stagione nelle finali del campionato Italiano, in campo la Under 15 che se la vedrà contro i Napoli Express per poi entrare nel tabellone contro i Daemons vice campioni d'italia, unadue giorni intensa con i ragazzi Under 13 teste di serie del campionato che devono solo dimostrare quello che hanno fatto durante la regular season, attendiamo tutti i risultati e GO SEAMEN, MOLLARE MAI 

 

29 maggio
ci si avvicina alla grande data del 21 Giugno, allenaemnti, concentrazione aumentano di conseguenza, e le Aquile sono il prossimo obbiettivo tra 10 giorni, domenica affronteranno le Pantere a Parma, un piccolo confronto in attesa della partita a Ferrara dell'8 Giugno, sabato invece i Giaguari accoglieranno i Giants, che saranno i protagonisti, molto probabilmente, della semifinale, quindi week end di scounting per i nostri coach che verificheranno la consistenza dei prossimi avversari anche se probabilmente faranno a meno del Quarterback Rock infortunatosi la scorsa settimana contro i Rhinos, ma anche i Giaguari faranno a meno di Morelli squalificato per due giornate, in casa Seamen si avrà il tempo di far riassorbire le botte della partita contro i giaguari e pronti per affrontare un nuovo record, la striscia di vittorie consecutive per la squadra senior, mai raggiunte le 9 partite vinte di seguito una stripe che rafforzerebbe la condizione mentale della squadra, e la consapevolezza di aver costruito un gruppo coeso, ma abbiamo bisogno dei nostri tifosi, siete la spinta emotiva fortissima per questa squadra. Grazie  

 

SEAMEN 46 - GIAGUARI 19
(7-0/13-6/7-7/19-6)

 

Un pubblico splendido ha goduto di una partita superlativa da parte di una squadra che ha onorato la partita anche se già matematicamente, ai Play Off, una partita tosta senza Gianluca Santagostino e William Palini, in attacco, ma il resto del team al gran completo con il rientro Fantastico di Freccia Piccinni, 2 portate per 63 yard, una partita con pochi errori e 7 TD, 2 Binda 15 portate per 81 yard, 2 Di Tunisi, 1 Gozzani, 1 Bonaparte con 3 grandi ritorni e un Fumble ma anche 3 corse superbe e finalmente anche Sorteni unico tra i 10 ricevitori Seamen a non aver segnato e coronato con 5 ricezioni, (ma un drop in TD) , 4 le trasformazioni di Di Tunisi, 16 punti per lui alla fine, un Field Goal Sbagliato dalle 32 sempre da Di Tunisi per qualche centrimetro e tre snap sbagliati, difesa arcigna al solito, ma un grande Mittash che ha conquistato oltre 100 yard con una prova intensa, Giaguari che dovranno vincere contro i Giants per sperare nei Play Off, ma forse senza Morelli espulso per un battibecco con Franchi, speriamo per lui (ottima la sua partita) che il giudice applichi la stessa sanzione di Garofalo dei Briganti.
prossima settimana di relax per poi affrontare a Ferrara le Aquile in una prova di ambientazione, poi la semifinale il 21 Giugno, tutto in un mese.

 

obbiettivo raggiunto anche quest'anno e ora si punta in alto
Stagione quasi perfetta, peccato l'esordio contro Parma, squadra in rodaggio, con numerose assenze, ingranaggi da Oliare, timing da affinare, e nonostante tutto 27 punti fatti, ora, dopo 8 partite, 7 vittorie di seguito, 34 punti subiti e 282 fatti la squadra ha altre ambizioni, e nuove certezze, con una confidenza completamente maturata che speriamo si consolidi domani ontro i Giaguari di Torino, vi aspettiamo allo stadio alle ore 18:00 e sfocerà nella festa per il secondo play off conquistato con due settimane di anticipo, in attesa di spaere dove si giocheranno i Play Off, dopo la mossa di Bolzano a rinviare l'ultima partita di campionato contor i Panthers che, il 15 Giugno deciderà la griglia dei Play off in vista del Super Bowl di Ferrara 

 

vi ricordiamo che  la biglietteria aprirà alle 16:30 e la sfida del terzo millenio sarà la prima ufficiale nel campionato IFL dopo le sfide degli anni 80, 5 le vittorie seamen e 2 dei Giaguari ottenute agli esordi nel 1982, la prima 41 a 6 con TD di William Mazzoni per i Seamen e il ritorno a Torino per 36 a 6 con TD di Luca Polli, poi da li 5 vittorie Seamen, 1985 Giaguari 7 Seamen 17 - 1987 Play Off Seamen 47 Giaguari 7 - 1988 Seamen 41 Giaguari 20 e Giaguari 7 Seamen 41 e 6 maggio 1989 Giaguari 0 Seamen 20 ultima sfida prima di quella di stasera a esattamente 25 anni di distanza, DOMANI VI ASPETTIAMO TUTTI 

 

Dopo 8 giornate sono 7 le vittorie ottenute, nessun passo falso e soprattutto, solidità in attacco e in difesa, ora l'obbiettivo del team è arrivare ai play off con altre due vittorie, mancano all'appello le sfide a Milano contro i Giaguari, e contro le AQUILE L'8 Giugno a ferrara, poi in attesa dei risultati dagli altri campi, tour de force per i Giants che da qui alla partita di Play Off del 22 Giugno non avranno più pause, così come i Panthers che in più troveranno sul cammino una seconda sfida contro gli Austrici in Champions League, purtoppo perse le final Four di post Super Bowl avendo perso di misura contro i campioni Uscenti di Thonon, per i Seamen invece nelle prossime 5 settimane solo 3 partite contro le 5 dei Giants e le 6 dei Panthers, ora si deve tenere alta la tensione, per arrivare alla sfida del 22 Giugno al massimo della forma, i ragazzi sono pronti per questo ultimo tour de force, un mese per capire dove la squadra può arrivare, nel frattempo tutte le squadre Seamen sono state invitate da Milano Sport al Lido di Milano nel pomeriggio del 7 Giugno e dalle 15:30 per dare dimostrazione ai Milanesi cosa è il Football, presenti tutte le discipline sportive Milanesi ma un angolo dell'evento è completamente dedicato al Football Flag, senior, Younor, Cheer e Female Football e la settimana dopo inizierà il Camp delle squadre giovanili in preparazione alla stagione YOUTH 2014, Stay Tuned

 

Lions 0 Seamen 27
(0-0/0-10/0-14/0-3)

 


Partita non proprio gradevole quella giocata sotto un sole cocente, ma ottimo il publico che ha riempito le tribune dello stadio comunale, una partita che ha messo in mostra la forza della difesa dei seamen che ha annientato sul nascere gli attacchi dei Lions, buona anche la difesa Orobica, che ha comunque subito la mobilità di Dally nonostante lo abbia Sackato almeno 4 volte a causa di un attacco, quello Milanese sicuramente arrugginito dale 3 settimane di sosta, splendido il TD di Di Tunisi che ha sbloccato il risultato imbeccato su un lancio di Dally di circa 40 y, trasformazione buona e intercetto di Delaria alla ripresa, drive susseguente con un field goal allo scadere di Di Tunisi dalle 32, si va negli spogliatoi con le due squadre provate dal caldo, riparte il secondo tempo con un gran ritorno di Aletti che riporta sino alle 50 y, il drive porta ancora Dally a lanciare Fiammenghi in TD, trasformato si va sul 17 a 0, ancora Delaria Intercetta nulla di fatto e poi è la volta di Aletti ad intercettare, attacco respinto ancora (quanti i falli fischiati) e dopo una corsa di Ghislandi al placcaggio perde palla e Filippo Turrin la raccoglie e con una corsa splendida, ricordava il suo passato da running back, la porta in TD per il 24 a 0, ancora i Lions in attacco fermati sulle trenta in campo Lions, si entra in red zone e dopo una serie di falli si riparte con un 2 e 40, Binda corre fino a poche yard dal TD, gliene viene annullato uno splendido e la corsa successiva non entra in TD al quarto tentativo Field Goal di Di Tunisi dalle 25 che centra i pali e la partita termina con l'intercetto di Victor Marin, Seamen ai Play Off e sabato si festeggia al Vigorelli con la sfida contro i Giaguari che stanno cercando un posto per i Play Off, VI ASPETTIAMO!

 

Giaguari Seamen

 


dopo tanto tempo i Seamen trasmetteranno Live sul Canale Live stream Seamen l'ottava partita di Campionato per i nostri Marinai, ora seguire la squadra anche quando sei lontano sarà più semplice,primo temtativo domenica a partire dalle 14.30, seguici e ci vediamo al vigorelli Sabato 24 Maggio alle 18:00 clicca sul logo e lo potrai vedere anche dal tuo smartphone o computer

 

livestream

 

Domenica 18 maggio ore 14:30 allo stadio Comunale di Osio Sotto (Bergamo) i Lions ci aspettano, e lo fanno affilando gli artigli per poter aver un vantaggio nello scontro diretto in vista Play Off, una partita fondamentale per i nostri ragazzi, nello scounting si vedono pochi punti deboli degli orobici, ottimo il QB Bisiani e il suo ricevitore preferito Gregorio, che ha già conquistato oltre 350 y in 21 ricezioni, Ghislandi sempre potente con le oltre 450 y e 105 portate (oltre 20 a partita) e in difesa una arcigna 4-3 che ha concesso pochissimo agli attacchi fino a qui incontrati, 160 yard a partita e soli 7 TD subiti in 5 partite, insomma tutto dice che sarà una partita durissima e i nostri ragazzi non la prenderanno sottogamba, il team che ha vinto più di tutti in Italia (13 titoli su 33) ha tutto pronto per rendere la partita complicata, e per i Seamen un banco di prova importante dopo 3 settimane di STOP, ancora in dubbio Santagostino, bloccati in infermeria Magnani, quasi pronto al rientro e Colescia vittima di un colpo in allenamento, mentre Piccinni e Iannotta due RB, li vedremo con ogni probabilità a Ferrara contro le Aquile, una vittoria contro i Lions darebbe però la matematica certezza dei Play Off, una grande prova per i Seamen e un consolidamento della squadra in attesa della partita contro i Giaguari, ultima gara casalinga che dirà quanto i Seamen sono cresciuti e se le ambizioni di Super Bowl sono reali.

 

lions  

 

Splendida giornata al Vigorelli con allenamenti, festae una partita contro i Francesi degli Iron Mask in pausa play off nel campionato giovanile Francese, i Seamen vincono 32 a 22 con due TD di Pulsinelli, Cavallini, Cadeddu e Lupo trasformato da Cavallini e una bella vittoria che da grande spinta per i ragazzi guidati da Coach Cavallini. 
ironsea

 

mentre a Viterbo sono tre i ragazzi che vestiranno la maglia azzurra, Di Tunisi, Piloni e Binda gli altri 7 hanno dato forfait per vari problemi, in bocca al lupo ragazzi

 

10277024 783621358329517 1782438467066311493 n

 

Domenica dedicata alla nazionale, ben 10 i convocati ma purtoppo solo cinque potranno aggregarsi al gruppo della nazionale, Forfait dell'ultimo minuto anche per Alberto Adduci, il diciannovenne Toscano non ce l'ha fatta,problema alla caviglia si è acuito con l'allenamento di ieri sera e oggi ha dovuto dichiarare forfait, saranno a Viterbo solo Binda, Di Tunisi, Santagostino (anche se alle prese con fastidi muscolari) Grassi e Piloni, mentre hanno già dato forfait Pezza, Pegoraro, Aletti, Cipolla per impegni di improrogabili, e domenica il Seamen Day al Vigorelli una festa per i giovani seamen che stanno proseguendo la preparazione per il campionato 2014 che inizierà ad ottobre e che vede i ragazzi guidati da coach Cavallini affrontare i pari età Francesi degli Iron Mask Cannes inizio ore 14:30 a seguire al termine dell'incontro previsto per le ore 16:30 piccola celebrazione per la grande stagione dei ragazzi targati Seamen, presenti tutte le formazioni giovanili dalle Flag che con il team Under 13 comandano il campionato di Categoria, e l'under 15 in spolvero per un posto nelle Finali di Giugno a Grosseto, Avanti Tutta

 

Iron Mask 

 

PASSIONE SEAMEN SU REPUBBLICA di Giovanni Marino

 

foto copia

 

I Seamen visti da Giovanni Marino, la voce di Reubblica e del Football Italiano, un articolo sincero che scopre l'essenza dei Seamen, dei suoi Soci dei suoi Coach, e dei 250 ragazzi terribili che con il casco Blue Navy hanno raccolto la voglia di imparare uno Sport e di seguire la filosofia dei Marinai che furono di Giorgio Armani e ora degli ex Seamen e degli amici che ne seguono con passione e Amore i Colori del Mare e di questo fantastico Sport leggi l'articolo

 

Prima partita ufficiale e prima vittoria per le Sirene

 

E il debutto delle Sirene guidate da Paolo Sonzogni, Walter Talone, Diego Ripa, Maurizio Erba e Giuseppe Invernizzi, si realizza la prma vittoria grande prova di Erica Nicola MVP della partita con suo il primo TD trasformato da 2 sempre da Erica, poi è il TD di Alia Trazi trasformato da Eva Gmoumozi si va all'intervallo con il risultato sul 15 a 14 per le sirene, il terzo quarto vede le sirene protagoniste in difesa anche dopo l'infortunio a Melissa Pezza, ma sono ancora le Sirene con una corsa prima di 35 Yard di Erica Nicola, e poi è ancora Erica che super la linea di TD e le Sirene chiudono la partita in attacco sul risultato di 21 a 14, buona l'affluenza di pubblico, 250 persone in tribuna, prossimo incontro a Ferrara il prossimo 18 maggio contro le favoritissime Aquile rinforzate dalle ex Furie vincitrici ieri per 46 a 6 contro le NYX di Cernusco. 

 

Vedi Napoli e fanno 6

 

Nella cornice stupenda del parco Virgiliano, i Briganti hanno ospitato la settima partita del campionato 2014 dei Seamen, trasferta programmata per fare una toccata e fuga, partenza al mattino presto e il rentro a mezzanotte, nel frattempo l'armata seamen ha avuto modo, nelle dieci ore di treno di saldare ancora di più i rapporti e far crescere il team. Arrivati a Napoli i Marinai sentono il profumo del Mare che circonda il centro sportivo di Posillipo e dopo un primo drive dei Briganti, teriminato con un Punt sulle 35 yard, Dally al primo tentatitivo lancia in TD Stefano di Tunisi, la trasformazione si vanifica per lo snap troppo alto per poter essere calciato e il lancio è risultato incompleto. Nel drive successivo due primi Down dei Partenopei e l'intercetto di Hilliard che ridà la palla ai Seamen, è Dally che corre direttamente per 30 yard direttamente in End Zone, Trasformata da Di Tunisi, secondo quarto e TD di Angiolini che ricveve al centro della End Zone, primo TD del Rookie, è poi la volta di Mattia Binda, autore di una partita spettacolare a mettere sul tabellone il punto N. 26 trasformata da Di Tunisi, è la volta di Hilliard intercettare in End Zone un lancio quasi perfetto sul WR e dal Touch Back il drive permette a Bonaparte di chiudere con una splendida ricezione da Dally il primo tempo, che si fissa sul 33 a 0 dopo la trasformazione di Di Tunisi, inizia a piovere a dirotto, e la squadra rientra in campo e il ritorno di Bonaparte da il via a un'altro drive vincente che porta alla ricezione in TD di Fiammenghi, e qui la prima nota stonata della giornata, viene bloccato il primo Extra Point di Di Tunisi che commtte il primo errore dopo 27 tentativi andati a segno su 27, c'è spazio ancora per un ritorno di Hilliard in TD dopo un Punt dei Briganti, il TD viene trasformato da Martinelli, dopo il ritorno dei Briganti concluso con un diverbio tra il giocatore dei Briganti e il Nostro Ogadri reo di averlo placcato forse troppo presto, e al successivo punt, è Nardin a correre direttamente in TD, la partita termina con il ginoccho a terra del QB che chiude l'incontro sul 53 a 0, una prova sintetica dei Seamen che hanno fatto ruotare tutti i giocatori, tenuto fuori Santagostino e Adducci per acciacchi che ancora non si sono risolti e piccola tegola da valutare nei prossimi giorni una distorsione a Daniele Pezza, splendido il campo ma il fondo era purtoppo non omogeneo, la zona del lancio del peso è difficilmente livellabile, ora riposo per i prossimi due week end e appuntamento a Bergamo contro i Lions, partita decisiva per i Seamen per accedere ai Play Off, e la settimana prima l'appuntamento con la Nazionale dove dieci sono i Seamen convocati e speriamo che le botte prese in queste 7 partite non pregiudichino la partcipazione di qualcuno di loro.

 

ditu

 

Trasferta lampo a Napoli partenza alle 7:00 dalla stazione centrale, per la settima giornata di campionato dei Seamen, unica squadra ad aver giocato tutte le partite, e sfida inedita contro i briganti di napoli, partita da non sottovalutare anche se le vittorie dei Briganti si riduce alla prima contro i Warriors, poi 3 sconfitte con Panthers, Lions, Giaguari, una vera e propria idiosincrasia per i Felini, alla terza apparizione casalinga nel Centro Sportivo Virgilliano a Posillipo i briganti proveranno a fermare la formidabile escalation dei Marinai. 5 le vittorie in striscia come non capitava dal 1989, venticinque anni per ritairar fuori dal cilindro una squadra che allenamento dopo allenamento sta portandosi ai livelli desiderati dai Coach. Dally e Hilliard ormai inseriti nel meccanismo e un team che ormai è messo alle strette per portare a casa i Play Off, dovrebbero bastare solo 2 vittorie per essere certi di raggiungere il traguardo minimo della stagione. Nel frattempo le 10 convocazioni in nazionale dei nostri ragazzi fanno capire quanto di buono i nostri ragazzi stanno facendo, 5 attaccanti, Adduci, Binda, Grassi, Di Tunisi e Santagostino, e in Difesa, Aletti, Cipolla, Piloni, Pezza e Pegoraro, in attesa di capire se anche i team di punta lasceranno partecipare al raduno, che diventerà amichevole contro un college americano. Grande esperienza ma grande rischio infortuni per i nostri ragazzi, attendiamo una nota da parte della Fidaf, che annunci le convocazioni definitive. Nel frattempo, ambulatorio quasi vuoto, solo Iannotta, problemi muscolari, Fioriti, vittima di un Targeting contro i rhinos, Piccinni (quasi pronto) Magnani, ancora 3 settimane per rivederlo dopo un'anno in campo, e Scola e Merighi impossibilitati a seguire la squadra, sarà sicuramente un grande spettacolo con Giovanni Marino, a fare un report a fine gara, per aggiornamenti e risultati vi ricordiamo twitter @seamen_milano web www.game-day.it e facebook con la nostra pagina che ha già oltre 10.000 fans. Un enorme traguardo per una squadra appena nata e che in 5 anni ha già raggiunto traguardi che nemmeno i piu ottimisti si auguravano! Mollare Mai

 

Buona Pasqua 

 

Settima domenica e prima di riposo in preparazione per la trasferta di Napoli, un filotto di 5 vittorie mai accaduto dal lontano 1989, 25 anni fa, i tifosi sono entusiasti, gli allenatori con i piedi per terra, sono ancora quattro le sfide da affrontare e sono comunque quattro gare piene di insidie ed incognite, Napoli che recupererà gli infortunati, i Lions che sicuramente avranno da mettere in campo un organico forte e coeso, i Giaguari che puntano diritto ai Play Off e Aquile che ambiscono a star fuori dalla lotta ai Play Out, bastano due vittorie per ambire ai Play Off, e la concentrazione non si abbassa, buona pasqua a tutti e a chi si è perso il derby Giovedì sera alle ore 23:00 su www.rete55.com la telecronaca di Matteo Gandini e del nostro Roberto Rizza che racconterà un derby splendido con una partita fantastica in tutti i reparti.

 

nella pagina del Calendario troverete i filmati di tutte le partite dei seamen commentate correlate dalle statistiche e dalla classifica, buona visione clicca qui

 

intanto raggiunto il traguardo dei 10.000 fan al gruppo su Facebook e superati i 1.000 follower su twitter e si cresce sempre di più

 

10253984 10152388047879602 1862029712852746466 n

 

Una partita spettacolare davanti a un pubblico strepitoso come a MIlano per un Derby non si vedeva da 30 anni, fantastica cornice, splendida organizzazione ma Vittoria fantastica dei nostri ragazzi,con un Jonathan Dally straripante, che ogni gorno che passa sente sempre più sua, Di Tunisi, Stantagostino, Vezzoli e Fioriti a segno, sui suoi passaggi, Binda e due volte Dally per chiudere i sei auori di TD con 6 trasformazioni per Di tunisi e una per Martinelli, e la trasformazione di Hilliard da due punti seguenti l'intercetto sul primo TD dei Rhinos nato per un fumble di Bonaparte in avvio sulle nostre 12 Yard complice il sole, poi i Marinai hanno reagito e messo a segno un'altra partita stupenda, dove tutto il team ha ruotato per la gioia di tutti ma con una difesa che ha messo alle corde l'attacco dei Rinoceronti, ora la pasqua il primo week end di relax per i nostri ragazzi, primi anche se con una partita in più ma, che bella festa.

 

10150665 10202970566418104 29578812873864041 n

 

il Derby della Madonnina, non c'è solo quello di Inter e MIlan, c'è anche quello di Rhinos e Seamen, la stracittadina, la parita che tantissimi milanesi sentono, i Rhinos più famosi, 4 scudetti, tanti anni sui campi e i Seamen, la squadra di Armani, che è rinata da 5 anni, sulla grande passione di tanti ex giocatori, con la voglia di mettere un 1 (Super Bowl) sul palmares, un Super Bowl il terzo raggiunto in dodici anni di serie A, conquistato lo scorso anno, e uno suadrone quest'anno che sta affilando schemi, e feeling per arrivare ai Play Off pronti per cavalcare l sogno, quello che lo scorso anno abbiamo #NONSUCCEDEMASESUCCEDE, quest'anno è un #FACCIAMOLOSUCCEDERE, tutti insieme, un obbiettivo da perseguire con la passione di tutti i tifosi, nulla è impossibile per questa squadra, e domani lo scoglio più probante, tanti i motivi di acredine, cambio di casacca, invidie, ma alla fine nessuno reale, solo una gran voglia di tutte e due i team di diventere la squadra di Milano

 

Derby

 

meno 4 giorni e Milano potrà godersi il primo derby dell'anno di serie A, si proprio il primo perchè Inter Milan si giocherà solo a fine Aprile, intenso il pregame, dove le scuole di Seamen e Rhinos entreranno ad accompagnare i protagonisti del derby N. 13 a oggi sono 7 le vittorie Seamen, 3 per i Rhinos e 2 Pareggi, 2-2 il record dei Rhinos e 4-1 quello dei Seamen, giocheremo fuori casa ma ci aspettiamo il caldo tifo dei nostri tifosi e dei Rebelòt, il primo tifo organizzato dei seamen che ha già un gruppo su Facebook che in soli due giorni ha già oltre 250 fans, che dire i numeri per un grande derby e per rinforzare il football a Milano ci sono tutti, carico di storia e diciamolo anche di aspettative, in ricerca di sponsor che credino in noi e aiutino lo sviluppo di questo fantastico sport. 

 

I Seamen si sono ripresi il posto che si meritavano, una partita stupenda, attacco e difesa perfetti, nove segnature e nove trasformazioni, un 63 a 6 che non lascia nessun dubbio, 21 a 0 il primo quarto 49 a 6 il secondo quarto, 56 a 6 il terzo e il finale di 63 a 6 che non lascia dubbi sulla potenza di un attacco che sta diventando ogni giorno consapevole della sua forza, un QB Dally 4 TD pass e 1 TD personale, che ha ormai un feeling con i dieci ricevitori portati tutti a colpire, i tre Running Back che hanno segnato tutti, una difesa imponente sia sulla linea che nella secondaria, questa sera ha concesso più yard in penalità che guadagnate dai Warriors. Di Tunisi 2 TD e 5 trasformazioni, Binda 2 TD, Raffaele, Iannotta, Dally, Santagostino, Bonaparte e 4 trasformazioni di Martinelli, 2 intercetti di Hilliard, 1 di Zini, 1 di Aletti, insomma è stato il festival Seamen davanti a soli 600 spettatori, ma Sabato al Vigorelli vi aspettiamo in tanti anche se saranno i Rhinos casalinghi, sabato tutti insieme per spingere i seamen nel 5° derby in 4 anni (3 a 1 il bilancio), e questo è quello più carico di significati da tutte e due le parti.

 

10177229 10203667568640342 771321348 n

 

Una partita sentitissima e fondamentale per il proseguo della stagione, Gara 5 per i seamen 3 vittorie di fila dopo lo 0 - 27 contro i Panthers nella prima di campionato non si è più mollato, Dolphins, Marines e Giants sono state tre vittorie diverse ma combattute, oggi contro i Warriors un'altra partita durissima, squadra al completo (mancano gli ex Warriors Cipolla e Ferrari) mentre rientrano a pieno ritmo Silvestri e Franchi.
Warriors che vengonoa Milano per continuare la striscia di vittorie qui al Vigorelli e soprattutto confermare quanto di buono fatto contro i Giaguari, alle 18:00 cancelli aperti e il Kick Off previsto per le ore 19:30, prevista una partita bellissima NON MANCARE
Qui il calendario e le partite della giornata

 

Warriros

 

image

 

Una grande partita tra due squadre che hanno dato tutto, e sullo scadere Jonathan dally tira fuori dal cilindro Fiammenghi, due squadre che ambivano alla seconda posizione almeno, e per i Giants una sconfitta amara, e una vittoria dolcissima per i giovani marinai, di Tunisi, autore del Fiel Goal, e Fiammenghi della ricezione a pochi secondi dal termine spazzano la certezza di una vittoria quasi ottenuta dagli Altoatesini, Seamen a un passo dai Panthers, ma ormai solidi al secondo posto, sabato alle 19:30 contro i warriors reducimdella vittoria contro i Giaguari, una partita dura che lo scorso anno vide i Seamen vittoriosi alla Lunetta, partita che apri le porte al Super Bowl di Ferrara.

 

Seamen 10 Giants 7 

 

(0-0/3-7/0-0/7-0)

 

 998940 10152340518454602 331070011 n

 

Partitissima dei Seamen che dopo aver preso le misure nel primo quarto prendono il largo, in vantaggio con un TD di Di Tunisi, che poi mette a segno 5 degli extra point successivi, seguito da Di Tunisi, Binda e Dally, con Vezzoli che chiude il primo tempo sul 35 a 0, si riparte con un Punt return di Hilliard riportato in meta, non trasformato da pmartinelli e il TD Finale con una lancio di Nardin per Gozzani questa volta trasformata da Martinelli per il 48 a 0 finale che mette il turbo al motore Seamen, e che li porterà a Bolzano con tanta voglia di ripetere le due vittorie dello scorso anno, anche se coach Tisma ha una gran voglia di portare i fenomenali Giants al Super Bowl, ma questi Seamen stanno affilando gli arpioni.

 

Seamen 48 - Marines 0
(7-0/28-0/13-0/0-0)

 

TD Di Tunisi + 1 Di Tunisi
TD Santagostino + 1 Di Tunisi
TD Dally + 1 Di Tunisi
TD Binda + 1 Di Tunisi
TD Vezzoli + 1 Di Tunisi
TD Hilliard
TD Gozzani + 1 Martinelli

 

Sabato grande giornata con protagonista il Velodromo Vigorelli, infatti il FAI ha inserito nella programmazione delle giornate di primavera l'apertura di 750 luoghi simbolo in Italia, uno di questi è proprio il Velodromo Vigorelli, che verrà aperto alle 10:00 di sabato 22 con visite guidate all'interno dell'impianto dove verranno messe in mostra le biciclette protagoniste dell'impianto, tra cui la storica protagonista del record dell'ora di FAUSTO COPPI datata 1942, un occasione in più per far vedere il nostro splendido campo e dalle 18:00 allestimento per la 3 giornata di Campionato dei Seamen, per l'occasione l'ingresso per tutti è di 5 euro e per i soci FAI è gratuito, venite a vedere i Marinai non ve ne pentirete.

 

marines

 

Fare Squadra anche per donare Sangue

 

abbiamo appena scoperto che un gruppo di 15 Atleti della prima squadra e delle Sirene, accompagnati questa mattina dal team Manager Timothy Perego, hanno donato il sangue presso Ospedale San Raffaele di Milano per la Associazione A.BI.ZERO, un associazione che si preoccupa di raccogliere il sangue dai donatori, i Seamen spontaneamente senza nessuna volontà ne velleità pubblicitaria si sono presentati presso il centro e in 40 minuti tutti i 16 ragazzi hanno regalato il loro sangue per una grande iniziativa, che si ripeterà ogni tre mesi, sperando che tutta la squadra e i suoi tifosi si adopererranno per continuare su questa strada, complimenti ragazzi

 

salasso6salasso5salassisalassi2

 

sirene

 

Ieri, nella splendida cornice del Vigorelli, con un sole che preannuncia una caldissima primavera, su un mare verde d'erba sintetica si è sentito IL NUOVO CANTO DELLE SIRENE, che amichevolmente hanno sfidato le ragazze delle Fenici Ferrara. Lo scrimmage è partito a favore delle ragazze emiliane, team molto unito da tempo e ragazze decise, ma le nostre Sirene, prese le misure delle avversarie alzano la testa e reagiscono alla determinazione delle Fenici, facendo vedere un bell'attacco, che deve ancora lavorare sui lanci ma già pronto sulle corse, ed una difesa che una volta superata l'emozione del primo confronto, tira fuori carattere e determinazione. Un primo tempo di studio da parte delle due formazioni termina 12-8 per il team romagnolo. Alla ripresa, il team milanese, aggiustati ed adattati gli schemi ed espulsa col sudore l'emozione, tirano fuori carattere e voglia di vittoria per la prima volta in due anni; riusciamo a vedere due intercetti, una meta annullata e davvero tanta tanta voglia di vincere ed è cosi che negli ultimi due minuti di gioco le ragazze che arrivano dal mare hanno fatto sentire la loro nuova voce, soave e forte, una nuova stagione, nuove ragazze, nuovi allenatori insieme agli storici, nuovi accompagnatori, nuova storia, nuovo canto delle Sirene, e tutti ne siamo rimasti ammaliati. Termina 22 a 18 per le Sirene e dopo questa giornata di sport genuino, bella festa organizzata per entrambi i teams dove ragazze che in campo lottavano per ogni maledetto centimetro con i denti, dividevano tra risa e pacche sulle spalle, birra e pizza... Raro vedere qualcosa di più bello

 

VITTORIA E SI RIPARTE

 

Partita dura ma vincente, netto il risultato finale che premia i Seamen ma grande prova dei Dorici, una squadra con grandi prospettive e giovanissima al'esordio in campionato ma che ha impressionato per la freschezza, e la lucidità di Marchini, MVP della partita con 162 Yard in 9 ricezioni e un TD, nonostante la contraerea Seamen fosse piazzata per limitarlo, 30 a 14 il risultato finale per i Marinai, risultato mai in discussione, con ancora Dalton Hilliard sottotono, ma che sta crescendo dopo l'ultima partita contro i Panthers e lascia ben sperare per le prossime gare.

 

il recap e le statistiche della gara su Blue Navy 

 

1964994 10203520304558832 1480639205 n

 

1796559 10152314447184602 1257705367 n

 

Digerita la sconfitta analizzati gli errori, fatto riunioni fiume e allenamenti riparatori si riparte con la grinta giusta per affrontare i Dolphins Ancona, squadra che ambisce ad accedere ai Play Off, scontro diretto e durissimo anche il prossimo sabato al Vigorelli ore 19:30 il Kick Off e si consiglia sempre di accedere prima, nel frattempo giovedì alle ore 23:00 su rete 55 www.rete55.com la cronaca con Roberto Rizza e Matteo Gandini, del KO Classic, trasmessa anche in streaming, visibile ad ogni angolo della terra, anche alle Hawaii isola da dove proviene Dalton, intervista a Marco Polizzi su BLUE NAVYsituazione infermeria vede mano a mano a svuotarsi, Carlo Piloni, settimana prossima ricomincia la preparazione previsto il rientro in 45 giorni, Silvestri, Piazzi e Pisoni hanno iniziato la preparazione con Coach Annoni, Franchi è rientrato nel gruppo, rientro previsto contro i Marines, Freccia Piccinni invece ne avrà ancora per un paio di mesi, previsto il rientro per i Lions, Raffaele al 100% in campo contro i Dolphins, incerto ancora Delaria, l'entità del colpo al ginocchio viene valutato domani dallo staff medico, prima di dargli il via libera. tutti in buon salute e consapevoli che la partita di sabato è già un bivio per la stagione, ma consapevoli che il team è all'altezza. prenotazione ticket su  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  o venerdì al Bar Vigorelli di Via Arona angolo via Procida

 

Kick Off Classic KO Tecnico

 

Nulla di nuovo sotto il sole, pardon, sotto le luci del Vigorelli. I Panthers sono ancora proprietari del campionato italiano. Un messaggio lanciato forte e chiaro al termine del kick off classic, vinto dai ducali 48 a 27. La supremazia ostentata nel primo quarto, terminato 27 a 8, il primo touchdown arrivato su ritorno di kick off dopo soli 12 secondi di gara: tutto concorre a mettere in evidenza una superiorità che non toglie nulla alla buona volontà messa in campo dai padroni di casa, insufficiente però a colmare un divario che, per il momento, siamo solo all’inizio della stagione, è ancora consistente. I duemila appassionati che assiepavano le tribune di via Arona hanno assistito nella prima frazione di gioco a una vera galoppata messa in scena dagli emiliani capaci di colpire per quattro volte di fila. Alla meta iniziale di Tommaso Finadri si aggiungono infatti le marcature di Giacomo Bonanno, Massimiliano Trenti e dello stesso Tommaso Finadri, tutte su imbeccate aeree di Tommaso Monardi, prima che Jonathan Dally spezzi l’egemonia con una spettacolare meta su corsa. Nel secondo tempo si assiste ad un’altra partita complice il calo fisico e emotivo dei campioni d’Italia e alla contemporanea crescita dei Seamen che riescono finalmente a imbastire un attacco efficace andando a segno con Lorenzo Vezzoli, abile a convertire una sbracciata di Dally in sei punti. Il tempo di gioire, recuperare il pallone, credere nel miracolo che un fumble regala l’occasione a Jesse Paulsen di mettere in mostra le sue doti con un ritorno di 35 yarde che ristabilisce il divario di 19 punti (15-34). Nell’ultimo quarto si assiste al generoso tentativo di rimonta dei padroni di casa capaci di andare a segno prima con Gianluca Santagostino, 38 yarde di ricezione, poi con Mattia Binda, 4 yarde di guadagno su corsa. Tentativi inframezzati dalle puntuali risposte avversarie che portano la doppia firma di Alessandro Malpeli Avalli, la prima con una portata di 25 yarde , la seconda di 1. In sede di consuntivo va evidenziato come i meccanismi offensivi perfettamente oliati dei Panthers, tra le cui fila brillano sempre Tommaso Monardi, Alessandro Malpeli Avalli, ideale MVP del confronto e Tommaso Finadri, supportati da una linea di attacco che ha lasciato un tempo infinito al proprio quarter back per imbastire ogni azione, siano le armi vincenti di un team perfettamente affiatato. Tra le fila blue navy non tutto deve essere comunque buttato. Alle buone individualità, convincono in particolare i ricevitori che portano il nome di Gianluca, Sorteni e Santagostino e il defensive back Marco Aletti, autore di un intercetto e vari tackle, oltre che Dalton Hilliard, fisico e puntuale nei suoi interventi, non corrisponde per il momento un assetto di squadra che deve essere ancora perfezionato. L’occasione arriverà già sabato con i Dolphins Ancona, si gioca sempre al Vigorelli, in un match nel quale ai marinai sarà proibito sbagliare rotta. Ricordiamo che le immagini del kick off classic saranno diffuse giovedì sera, alle ore 23.00, da Rete 55 (canale 16 del digitale terrestre, streaming su www.rete55.tv)

 

Seamen Milano – Panthers Parma 27-48  ( 0-14 8-13 7-7 12-14)

 

image

 

Seamen 27 - Panthers 48

 

(0-14/8-13/13-7/6-14)

 

Fare 4 TD a Parma è una gran cosa, prenderne 7 meno, sconfitti 27 a 48, tre TD di differenza, un gap che non è facile colmare anche se palla in mano sul 15 a 27 e palla in mano il Fumble riportato in TD ha chiuso la partita, non molto altro da dire, lasciamo parlare giornali e Blog, i Seamen, iniziano il campionato settimana prossima, per l'obbiettivo finale, che dovrà essere un crescendo partita per partita, forza Seamen

 

image

 

Preparativi e preparazione, si parla di cose ormai passate, ora è il tempo delle prove vere, due squadre in campo, le due protagoniste del Super Bowl di Luglio vinto dai Panthers 51 a 28, il divario non sappiamo se si è assottigliato, c'è la prova dei due team che hanno modificato l'assetto, rinforzati e tanto i Seamen, aggiustati nei punti chiave i Panthers, obbiettivo per la prima giornata per ambedue è vincere, saranno 6 partite consecutive per i Seamen e la preparazione è stata di altissimo livello, per affrontare Parma, Ancona, Marines, Bolzano, Bologna, e poi il Derby con i Rhinos, sei partite che diranno se i seamen saranno da play off anche quest'anno, lo staff ci giura e punta altissimo, ora non tocca che la prova della verità. NON PUOI MANCARE se non puoi @seamen_milano su twitter

 

8 marzo

 

Ci siamo, mancano due giorni al Kick Off della prima partita del campionato interviste oggi durante la conferenza stampa, al capo allenatore Paolo Mutti, a Jonathan Dally, Dalton Hilliard, Giacomo Silvestri e Stefano Di Tunisi, molta elettricità nella sala Trafalgar dell'Hotel Admiral, un legame così stretto Ammiragli con i Marinai, sperando sia di buon auspicio per la stagione che sabato inizia proprio a pochi passi dall'Hotel, dentro quel Velodromo Vigorelli che è sempre più la casa del Football Americano.
Il comunicato stampa di Roberto Rizza nelle prossime ore.

 

interw1

 

Sempre più magico il clima prepartita, dettagli per i Biglietti dal 5 Marzo in vendita presso il Bar Vigorelli di Via Arona, o prenotabili su  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  gli accrediti dei fotografi e giornalisti su  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  per informazioni  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . su Blue Navy tutte le interviste per conoscere a fondo i nostri protagonisti oggi le dichiarazioni di Marco Aletti.

 

1779151 10152285524044602 1458859804 n

 

SABATO DI GRANDE VISIBILITA'

 

inizia alle 10:00 domattina la giornata seamen con un allenamento di preparazione alla partita di Sabato prossimo a Milano contro Parma, alle 13:00 appuntamento all'IKEA di San Giuliano Milanese con un pranzo insieme ai Clienti dove sul maxi schermo passeranno le foto dei nostri ragazzi, e l'invito ad assistere al Kick Off Classic, dalle 15:00 presso il centro commerciale "CAROSELLO" nella piazza principale, ci sarà la presentazione ufficiale della squadra, scortata dalle SIRENE, che simuleranno qualche azione e intratterrannoi bambini che vorranno provare a lanciarsi la palla o a indossare il casco, tutti al Carosello allora a far Shopping

 

1957755 10152291711549602 1236782715 o

 

Che forza Luca,dopo 30 anni è costretto ad appendere il casco al chiodo, divnta suo malgrado Coach, ma che coach ci viene da dire, passione umiltà e mai una volta in 26 anni fuori dai Play Off, ecco la sua intervista continua

 

luca

 

con la formula del prestito dai Patriots Bari, i Seamen si sono accapparrati un grande Defensive Lineman, tanta esperienza, ha giocato le ultime tre stagioni con i Warriors Massimiliano "Cipo" Cipolla entra nel roster seamen con il numero 77, quello che fu di Pippi Moscatelli grande DLine dei Seamen 88/89, Cipo è passato anche per la nazionale nel 2012, si racconta in questa intervista continua

 

cipolla

 

Tocca a Luca Lorandi raccontarsi con le aspettative e il lavoro dei prossimi 4 mesi con i nostri ragazzi continua

 

428583 10151655050166000 1935474407 n

 

Intervista esclusiva a Paolo Mutti Head Coach seamen

 

una intervista aperta e schietta dove Paolo Mutti racconta obbiettivi e novità dei Seamen 2014 pronti al nastro di partenza Sabato 8 marzo allo stadio Vigorelli continua

 

paolo

 

Ecco il Roster Seamen 

 

Milano 16 febbraio 2014
terminata la stagione 2013, terminati i campionati Europei al Vigorelli, i Seamen si sono messi subito al lavoro per la preparazione alla stagione 2014, e da quel momento ecco che la squadra prende forma, si inizia con la riunione alla fine di settembre con la presentazione del coaching staff e la sala dei giocatori e curiosi è straingolfata, Continua  

 

13 febbraio 2014

 

dalton jona

 

Meno di un mese al via e tutti a bordo

 

Squadra al completo, è arrivato anche Dalton Hilliard che ieri è stato accolto dalla dirigenza e dalla squadra, si inizia il percorso verso l'8 marzo vedremo i nostri ragazzi all'opera per una corsa per confermare quanto di buono visto lo scorso anno, tutti i Seamen a raccolta per una stagione che si prospetta affascinante con 4 partite in un mese in casa a Milano per i biglietti e informazioni non dimenticatevi  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.    

 

Positivo lo scrimmage di Sabato contro gli Scout di Spijkenisse

 

Sotto una pioggia battente i Seamen hanno effettuato uno splendido allenamento contro il team Olandese degli Spijkenisse Scout, squadra di prima divisione Olandese arrivata a Milano per un week end di allenamento con i nostri ragazzi, 40 azioni Offense/defense, che hanno messo in mostra forza e debolezza della squadra e punti da mettere a regime per la partita di Sabato 8 marzo contro Parma, grande prestazione per i nuovi arrivati che si sono dimostrati già pronti e perfettamente inseriti nel meccanismo di squadra, ancora molti gli infortunati per risentimenti muscolari soprattutto, visto la grande preparazione fatta in questi 5 mesi, e mercoledì mattina arriverà all'Aeroporto di malpensa Dalton Hilliard N.4 dei Seamen 2014, domani la prima intervista ai nostri due grandi atleti

 

zinicovadaniloviscontiFiorimarinjonathapezzabindaalet

 

Una grande notizia per i tifosi dei Seamen e del Football, un primo passo verso la visibilità media del nostro Team, rete 55 trasmetterà in differita in prime time sul digitale terrestre e via Streaming le partite casalinghe dei Seamen, la prima, Seamen Panthers srà trasmessa mercoledì 12 Marzo alle ore 20:00 con il commento di Roberto Rizza e Gabriele Balzarotti, un inizio per far conoscere il Football a tanti Lombardi e a tutta Italia, un primo passo che speriamo sia un'anticamera verso la diretta televisiva per tutti quelli che amno questo magico Sport e che sta diventando anche in Italia sempre più popolare.

 

rete55  

 

GRAZIE E SIAMO A 8.000

 

Che colpo 8.000 fan su Facebook per una squadra di Football Americano, un successo di seguito spettacolare che speriamo di proseguire con un seguito sugli spalti e tanta passione per i nostri Ragazzi che stanno preparandosi per una stagione durissima e che speriamo indimenticabile

 

banner 8000

 

Jonathan Dally il QB dei Sogni

 

Jonathan Dally è arrivato a Milano e ha iniziato a prendere confidenza con il pacchetto ricevitori, ben 12 ragazzi con un grande talento a disposizione dei coach e del QB che deve confermare le aspettative, un giocatore di spessore diverso da Jordan La Secla, uno Scrambler e pronto a mettersi a disposizione per gli obbiettivi della Stagione, una squadra in grande crescita che dovrà dimostrare che lo scorso anno non è stata una meteora ma il consolidamento della squadra è il puno di partenza per attaccare l'egemonia dei Panthers, e si riparte dalle tre pesanti sconfitte dello scorso anno con un parziale medio di 42 a 12 per i Parmensi, con uno score minimo di 36 a 6 a Milano, e l'8 Marzo si riparte dal Super Bowl perso 51 a 28, lo scarto minimo tra Seamen e Panthers da quando i Seamen sono in IFL, un Gap che speriamo di ridurre fin da subito

 

dally  

 

Gigi Bravin Offensive Coordinator, Paolo Mutti Head Coach e Jonathan Dally

 

Inizia il Percorso di avvicinamento al campionato IFL 2014 meno di 50 giorni al via e i Seamen si iniziano a presentare in un collage di Video-Interviste di Gabriele Balzarotti, ">clicca qui

 

">Interview 1

 

Arrivato il visto per Jonathan, e da lunedì i Seamen potranno finalmente fare affidamento del QB che ha segnato la campagna di rafforzamento della squadra, un grande arrivo per una stagione impegnativa per i Seamen e che avrà come obbiettivo i Play Off, solo 4 i posti a disposizione quest'anno, sarà dura ancora più dell'anno scorso.
Seamen in attesa solo di Dalton Hilliard che atterrerà a Milano i primi di febbraio ma che si sta preparando a San Diego in attesa del volo per Milano, clicca qui

 

Benvenuto Jonathan 
2012 07 DRAvsVIK-9541

 

Sono Alessio Cavallini, Filippo Porcu, Nicholas Giribaldi, Niccolò Pulsinelli e Igor Timotijevic i cinque Seamen che stanno affrontando una settimana di training camp con i migliori giocatori rest of the worl e il camp è una durissima prova fatta di test, fondamentali, teoria e drills che daranno ai nostri ragazzi già con tanto talento, una grande esperienza che metteranno in pratica già dal prossimo camp che si terrà a Milano il 9 febbraio al Vigorelli con l'Head Coach della nazionale Mackovich, vi aspettiamo a casa più carichi che mai.

 

zoom copia copia

 

Dalton Hilliard il grande Defensive Back scelto dal nostro Direttore Sportivo Tato Zamichieli e approvato dal coaching Staff, una scheda la trovate cliccando sulla sua foto, forza marinai ci si prepara a salpare.

 

ss 

 

Ecco finalmente il calendario della stagione 2014 e il programma Seamen, quest'anno si è deciso di giocare d Sabato alle ore 19:30 per permettere a tutti di raggiungere il Vigorelli ad orario consono e accedere al parcheggio della COOP (oltre 800 posti auto a un euro e 50 all'ora, ricordando a tutti l'accesso all'impianto con tram,passante ferroviario e Bus

 

Week 1 Sabato 8 Marzo - Seamen Milano vs Panthers Parma
Week 2 Sabato 15 Marzo - Seamen Milano vs Dolphins Ancona
Week 3 Sabato 22 Marzo - Seamen Milano vs Marines Lazio
Week 4 Domenica 30 Marzo - Giants Bolzano vs Seamen Milano
Week 5 Sabato 5 Aprile - Seamen Milano vs Warriors Bologna
Week 6 Sabato 12 Aprile - Rhinos Milano vs Seamen Milano
Week 7 Domenica 27 Aprile - Briganti Napoli vs Seamen Milano
Week 8 BYE
Week 9 Domenica 18 Maggio - Lions Bergamo vs Seamen Milano
Week 10 Sabato 24 Maggio - Seamen Milano vs Giaguari Torino
Week 11 BYE
Week 12 Domenica 8 Giugno - Aquile Ferrara vs Seamen Milano

 

Campionato a girone unico dove le prime 4 arrivate andranno ai play off e giocheranno nel week end del 21/22 Giugno la 1° contro 4° e 2° contro 3° le vincenti si scontreranno a Ferrara il 5 Luglio ancora allo Stadio Mazza per il Super Bowl n. XXXIV

 


1477790 10202137371307583 1699917554 n

  

Una Vittoria, uno scudetto scintillante per i nostri ragazzi, la Under 16 ha espresso un gioco magistrale, 71 a 6 il risultato finale contro i warriors, peccato invece per la Under19 imbrigliati da un numero spropositato di falli, e da una difesa dei Panthers Granitica, ancora di più delle previsioni che portano a casa a 2 minuti dal termine una vittoria che li conferma come squadra Leader del panorama italiano, siamo però sulla buona strada, e all'ottava finale giovanile in 5 anni portiamo a casa, 4 scudetti, tre secondi posti e un terzo, merito di un gruppo di ragazzi che credono in quello che i coach insegnano,  MVP del Bowl U16 Anfrea Fiammenghi e per la U19 Alessio Cavallini, ed è un livello sempre più equilibrato, prima vittoria dei Panthers in 4 anni contro i Seamen Youth, e ora vele spiegate verso il 2014.

 

Doppio derby Lombardo domenica per gli UNDER 16 e gli UNDER 19 le uniche due squadre a gareggiare nei due campionati YOUTH e soprattutto la partita delle ore 12:00 tra Gli Under 16 definiranno la prima finalista allo Young. Bowl 2013, alle 15 invece l'ottavo di finale che darà libera strada contro la vincente di Lions - Doves, stay Tuned

 e dopo il giro della lotteria il pannello degli Ottavi di finale è definito, saranno gli Skorpions Varese a cercare di contendere il passaggio ai quarti di finale che in caso di vittoria porterà i ragazzi di Guido Cavallini a contendere l'accesso alla semifinale la Vincente di Lions Bergamo, Doves Bologna, un cammino non facile, mentre si attende per Sabato la decisione del consiglio Federale se accettare la candidatura di Milano, in ballottaggio con Pesaro, per la orgnizzazione della finale del campionato Under 19 Italiana e a decretare il Campione d'Italia nello YOUNG BOWL 2013.

 

">VI RICORDATE IL TEASER DEL CAMPIONATO 2013? ci saranno tante novità nel team 2014 alla 5 stagione Senior si punta in alto e abbiamo bisogno del vostro tifo, il Vigorelli deve impazzire come nei campionati Europei par la Nazionale perchè il Football è uno spettacolo unico e noi vi ripagheremo dell'affetto ">cliccate qui sopra e rivivete le emozioni che abbiamo provato insieme 

 

Il reportage del Super Bowl, clicca qui e vedrai tutto il lavoro dietro le quinte dove anche i Seamen sono i protagonisti

 

IMBATTUTI!!

 

E anche quest'anno doppia vittoria nel girone e sono sette di fila su otto partecipazioni, doppia vittoria anche ieri a Moncalieri contro i Blacks che anche se rimaneggiati non hanno mai mollato, una doppia vittoria per 81 a 0 per gli Under 16, e 56 a 16 per la Under 19, ora prossimi appuntamenti la semifinale per la Under 16 e ottavi per la Under 19, una grande prova che porta i giovani Seamen a essere protagonisti ancora una volta, ora due settimane di riposo per tutti ma tanti allenamenti, manca un solo mese all'epilogo finale.  

 

1395236 10202475714804741 1929484498 n

 

DONATE UN CLIC AI SEAMEN CON KINDER 

 

Intanto prosegue il 1 Click Donation di Kinder che darà alle 5 ASD più cliccate un contributo economico come premio alla dedizione e allo sport, cliccate anche VOI.

 

alt

 

"We Play for Pizza" e Tulip si adegua

 

Tulip main Sponsor dei Seamen promuove in oltre 60 pizzerie di MILANO e con una pagina Facebook dedicata una incredibile ricetta di pizza con il favoloso Bacon Tulip vai su www.baconandfood.it o segui sulla pagina FACEBOOK le iniziative e le ricette del Bacon più buono al mondo

 

headerTulipnuovoSitoTulipfbfooterTulip

 

SUL CANALE YOUTUBE SEAMEN NUOVE CHICCHE 

per tutti di conoscere i volti e i nomi di tutti i giocatori delle squadre Seamen, e per i Veterans Seamen e grazie a Stefano Santagata, riesumati dopo 23 anni i filmati delle partite del periodo 1986/1989 con la chicca del Super Bowl IX tra Seamen e Frogs, una spettacolare partita che troverete cliccando qui

New Era

Prenota i cappellini New Era, 3 modelli  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Qui le News 2013

 
piano

 

Allenamenti team IFL iniziati e primo appuntamento 2014 a parma per il Kick off Classic Domenica 9 marzo 

sirene

Grandissimo risalto per le ragazze di Coach Sonzogni e Invernizzi, Gazzetta dello Sport Corriere della Sera e RAI 3 hanno riportato servizi e articoli fantastici sulle nostre Sirene, qui trovate il sunto delle notizia, qui il Link alla intervista 

SCARICA LA LOCANDINA 

Locandina Sirene (1.62 MB)

giovani

Si parte, manca pochissimo e le sirene della Nave richiama l'equipaggio a Bordo, i ragazzi che hanno vinto lo scorso anno il campionato Under 18 si ritrovano per difendere il titolo da Under 19, e la Under 15 quello di vicecampioni per trasformarlo in un qualcosa di magico, con la fusione Seamen/Sailors dello scorso anno rispettivamente 2 e 3 lo scorso campionato, inizia quindi una stagione probante e speriamo ricca di soddisfazioni, e iniza anche la preparazione per la Flag con la Under 15 e Under 13 il Martedì e il Giovedì dalle ore 17:30 alle 21:30 sempre allo Stadio Vigorelli, il nostro Home Field

QUI PER IL CAMPIONATO COLLEGE COMPLETO  

QUI PER IL CALENDARIO HIGH SCHOOL COMPLETO

"FOOTBALL IT'S TOUGH SPORT FOR TOUGH PERSON" Joe Avezzano 

su Twitter gli aggiornamenti delle partite @seamen_milano

 

serie_a

 

fantastica stagione quella passata, Un Super Bowl davanti a 4.000 spettatori e soprattutto una dirett Eurosport per oltre 800.000 contatti, un record fantastico per il Football Italico, e grandi manovre per il prossimo anno, il coaching staff si rimescola, nuovi innesti, per partire ancora più forti il prossimo anno, ma già da settembre si parte forti e uniti più che mai, si riparte da 1 con tanta voglia di far bene e magari migliorarsi

qui le cronache e i filmati delle stagioni scorse
qui trovate il calendario delle partite i commenti e le classifiche le statistiche e qui tutte le informazioni su roster SEAMEN e i tre USA della stagione 2012

biglietti

PER LA STAGIONE 2014 NUOVE IDEE E PROMOZIONI
settimana

notizie
In fermento per raccogliere informazioni e capire chi saranno i Giocatori sulla scacchiera
scrivania
I SOCI SEAMEN, una lunga storia che si ripete e l'amore per il Blue Navy clicca qui per scoprirle

prima 7 poi 5 poi 3 poi 2 e nei 45 (8 oriundi) si fa strada solo Gianluca Santagostino, tutti a tifare la Nazionale e il nostro grande Gianlu, fa sognare i nostri colori, sogneremo tutti insieme con lui

fame

L'Arca della Gloria, la stanza dei riconoscimenti ai Grandi Seamen, sarà Andrea Giongo il prossimo grande EX dei Seamen e sarà inserito nella HALL OF FAME BLUE NAVY il Numero 10 (come Del Piero Juventino come lui)

media

il 12 ottobre sulla Gazzetta dello Sport un bellissimo articolo su Joe Avezzano, una pagina intera dedicata al nostro grande Coach
JOE AVEZZANO E' ARRIVATO IN ITALIA 4 ottobre 2011 
Oggi lunedì 26 Settembre la prima intervista a Joe Avezzano di Giovanni Marino su "LA REPUBBLICA"
">Intervista su Sky Sport 24 andata in onda domenica 9 Ottobre 
">Intervistato da SKY SPORT 24
Intervista al presidente su Sky Sport 24 ......
Gli articoli sui giornali e sui portali web

LE INTERVISTE DI ROBERTO RIZZA

 

DIECI SU DIECI

 

altre due vittorie con grande slancio quella della Under 16 che batte a Ciriè i Blitz con un 46 a 13 che porta la squadra a vincere il girone a giocare in casa la semifinale che li verrà contrapposti contro i vincenti del girone Est, mentre sofferta e tirata fino all'ultimo a Torino contro i Giaguari, la partita più dura avuta in due anni dopo la sconfitta in finale nel 2011 contro i Grizzlies, va a segno cavallini con una corsa in Td trasformata da Martinelli, e il pareggio subito dopo dei Giaguari anche quello trasformato, nel secondo tempo un Trik play tra Stillitano e cavallini muove il tabellone e i seamen vanno sul 13 a 7 con la trasformazione non riuscita di Martinelli, sale la tensione e i Giaguari arrivano per ben due volte a poche yard dal TD, la prima fermati da una immensa difesa e la seconda è Piloni che intercetta in TD e da la certezza della Vittoria, del primo posto in attesa dell'ultima partita di regular Season che si giocherà a Rivoli contro i Blacks importante solo per il primato in classifica che se termina a 0 sconfitte vedrà le squadre vincitrici dei gironi giocare in casa gli ottavi di finale. 

 

Grandi ragazzi siamo 62 a 5 avanti tutta

 

OTTO SU OTTO

 

Il settore giovanile Seamen si consolida, passano gli atleti si chiudono le stagioni ma i risultati non cambiano, è il quinto anno da quando i Seamen sono stati rifondati e siamo nati con la precisa idea di formare i giovani, praticando uno sport unico eccezionalmente formativo e per questo ci siamo sempre messi in prima fila per promuoverlo e per renderlo vicino a tutti quelli che vogliano capire cosa è uno sport di Squadra dove il singolo emerge solo se il gruppo emerge, e il gruppo Seamen, i "Marinai" sono ormai una nave scuola, nei 4 anni precedenti abbiamo partecipato a 6 campionati, i primi due con una squadra, entrambe le volte campioni d'Italia, due anni fa abbiamo iniziato con 2 squadre una battuta in finale e l'altra eliminata in semifinale, lo scorso anno la High School campione d'Italia e la College Vice campione d'Italia, e quest'anno? Stessa storia almeno fino ad oggi otto partite e otto vittorie che porta il palmares del settore giovanile a un 60 vittorie e 5 sconfitte, possiamo dire un record? ora a due giornate al termine della regular season entrambe le formazioni sono in testa a tutte e i gironi di pertinenza e se finisse così sarebbero 8 partecipazioni e 7 primi posti, in questi 5 anni ben 300 ragazzi hanno indossato il casco Blue Navy, la formazione e la conoscenza di questo sport, è sempre più vicina alla crescita e al consolidamento, ed è per questo che i Seamen a marzo oltre alla squadra che parteciperà al campionato di A1 dove le ambizioni sono quelle di tornare al Super Bowl metteranno molto probabilmente in campo anche la squadra che parteciperà al campionato CIF9 gli sviluppi nei prossimi giorni.

 

Giovanili toccano quota 60 vinte 5 perse

Doppia vittoria anche oggi contro i Blacks, Seamen leader nei gironi, 73 a 12 il risultato finale con Gilberti e Fiammenghi mattatori negli 11 TD a segno, mentre nelle u19 i Seamen vincono 27 a 0 3 i TD di Stillitano e 1 di Traverso. Settimana prossima doppio derby al Vigorelli contro i Rhinos, partita decisiva per l'accesso nei Play Off

Sarà Jonathan Dally il QB del 2014

Jonathan Dally ha deciso, sarà il Quarterback per la stagione 2014 dei Seamen Milano.

Grande versatilità, senso del gioco e uomo squadra, ha già calcato il campo nel 2011 in Italia sponda Rhinos,un grande QB con grandi capacità atletiche ma anche umane, uomo squadra, uscito da Cal Poly nel 2009 è stato prima QB dei Rhinos nel 2011 e  nel 2012/2013 ha giocato in Austria nei Dragons e ha eccelso sia come Quarterback (1 di lega con un 57% di completi con oltre 2.500 yard lanciate, ma soprattutto spina del fianco delle difese con una media di 9,3 yard a portata e oltre 700 yard guadagnate in 10 partite, mettendosi addirittura al 3° posto della classifica dei RB. 

Ecco le prime parole da Seamen

"Sono molto entusiasta di tornare a Milano per la mia quarta stagione in Europa. Non vedo l'ora di vedere vecchi amici e incontrare il resto della squadra per la prima volta. Nel mio primo anno a Milano, ho apprezzato la cultura, le persone i compagni di squadra, e alcuni di loro sono diventati i miei più cari amici e sono entusiasta di ritrovare entrambi. non vedo l'ora di iniziare la mia nuova avventura, nuovo team, nuove esperienze, e nel mese di luglio ... i nuovi campioni IFL! pronto a tornare a Milano con la mia nuova famiglia di Football. Tutti Ciao e ci vediamo presto ".

Un grande giocatore pronto a prendere il posto di Jordan La Secla, che, dopo l'introduzione delle nuove regole che prevedono un solo giocatore USA in campo vedrà nel controllo del tempo e della palla il futuro playbook Seamen, un grande atleta che a 27 anni è nel pieno della sua maturazione fisica e tecnica, e che aiuterà i Seamen a affrontare la stagione 2014 al meglio con una squadra più forte ed equilibrata e che in questo mese di allenamento ha già dimostrato la gran voglia di farsi sentire e vedere pronta ai nastri di partenza per la stagione 2014 che come obbiettivo ha quello di dimostrare che la stagione 2013 non è stata una meteora ma che il lavoro e la professionalità del coaching staff e degli atleti è la dimostrazione di come la scuola Seamen e la crescita dei suoi giocatori è la dismostrazione che la squadra e la famiglia Seamen hanno ormai raggiunto stabilmente un ruolo di leadership nel football Italiano, Tato Zamichieli è soddisfatto della scelta ed averlo convinto a ritentare con i Seamen è sicuramente una grande chance per lui e per i Seamen per mantenere alti gli obbiettivi per la prossima stagione

Benvenuto a Bordo Jonathan

Jonathan Dally 2008 -vsSanDiegoState

Terza Giornata campionati Youth

Si gioca domenica al Vigorelli la terza giornata del campionato U16 e U19, due partite importanti per le due formazioni in testa al momento ai rispettivi gironi, i Blacks sono una formazione aspra, che a già dimostrato in passato il proprio valore, due partite difficili ma che vedono comunque le nostre due formazioni favorite, e la strada continua per raggiungere i Play off che vincendo domenico sarebbero già quasi matematicamente raggiunti.
Foto di @Dario Fumagalli

u16

Seconda giornata e doppia vittoria Seamen

Un'altra esaltante giornata al vigorelli, con prima la Under 16 vittoriosa contro i Blitz per 59 a 6 e poi la Under 19 che ha la meglio per 29 a 12 contro i durissimi Giaguari, due partite condotte con autorità senza cali di tensione e 12 partita vinta consecutivamente dai ragazzi di Guido Cavallini, mattatori della giornata Fiammenghi per la U16 e Cavallini per la U19 con Adducci autore di 3 Sack

Bilancio Seamen 4 a 0 in questo 2013, un incredibile record giovanile di 58 vinte e solo 5 perse (2 regular season 1 semifinale e 2 finali) con tre scudetti vinti in 4 anni 

foto copia 2

LUTTO A CASA SEAMEN

Silvio Santagostino il papà di Gianluca, grande tifoso dei Seamen e del suo ragazzo, ci ha lasciato, i Seamen sono in lutto e domani durante le partite sarà ricordato con un minuto di silenzio, 50 Anni raggiunge la mamma di Gianluca, Ornella, che due anni fa a sèguito di una malattia fulminante lasció un vuoto enorme in tutti noi. Non ci sono parole Gianluca, hai due angeli in cielo che ti proteggeranno, e una corazzata di amici che ti accompagneranno! i Funerali martedì mattina nella chiesa dell'obitorio dell'Ospedale Sacco alle ore 11:00.

I Tuoi Seamen

1010780 10151747675676000 146665069 n

di Roberto Rizza

Proviene da UCLA, università che da due anni occupa stabilmente una posizione nella top 20 del ranking nazionale il primo, grande rinforzo made in USA dei Seamen per la stagione 2014. Dopo un corteggiamento durato oltre quattro mesi, Tato Zamichieli, direttore Sportivo blue navy, riesce a convincere un altro grande atleta ad “emigrare” nel Bel Paese. Dalton Hilliard, giocatore che ha saputo sempre competere per un posto da titolare nella sua permanenza nel college californiano, può infatti vantare credenziali davvero straordinarie. Strong safety di spiccata duttilità, ha ricoperto in varie occasioni i ruoli di free safety e line backer oltre che di running back all’occasione, Hilliard vanta un record di 50 “tackles”, placcaggi per i non addetti ai lavori, nella stagione 2011 e, in generale, di ottime statistiche nel corso dei quattro anni nei quali ha indossato la maglia dei Bruins. Dotato di fisico ideale per il ruolo, 1 e 80 di altezza per 91 chilogrammi di peso, Dalton vanta un tempo medio sulle quaranta yarde di 4.59 oltre che di notevole considerazione presso il suo college. Nell’ultimo campionato disputato (2012) ha messo insieme tredici presenze, cinque le apparizioni nel line up, totalizzando due tackles contro Rice, tre contro Houston, Oregon State e Arizona State (1 intercetto), cinque contro Washington State e altrettanti nell’Holiday Bowl con Baylor. In totale Hilliard ha disputato 41 incontri con un record assoluto di 9 placcaggi in una singola gara ottenuto contro Washington State nel 2011. I trascorsi nell’high school di Punahou, l’atleta è originario delle isole Hawaii, avevano peraltro già messo in luce un talento cristallino sul quale UCLA non ha mancato di investire. Gli amanti delle statistiche potranno ottenere maggiori informazioni sul sito officiale del college all’indirizzo clicca qui

ssDalton Hilliard   JIM MORA 2013

Sabato a Bologna consiglio federale per deliberare quante squadre faranno parte del campionato 2014 in serie A1, sono 4 le canditate, Giaguari Torino, Lions Bergmo, Aquile Ferrara e Briganti Napoli, diventerebbero quindi ben 12 le squadre a disputare il prossimo campionato con i Seamen vicecampioni in campo per la preparazione pre campionato, saranno due gli americani tesserati delle squadre, e i Seamen hanno già rinunciato a tutti e tre gli americani che avevano accompagnato la stagione 2013, Jordan La Secla, Shawn Abuoff e Jeff Sauder, nemmeno Blake Bolles sarà in campo con i Marinai, il cerchio si sta stringendo attorno a un QB e a un Safety, la prossima settimana speriamo di poterli già annunciare.

 

Doppio Derby Doppia Vittoria 

Risultato simile, stesso vincitore. I Seamen allungano la striscia vincente nel derby sul 14 a 0, 17 a 1 considerando i team maggiori, al termine di una serata che porta in dote i primi punti della stagione. Sulla falsa riga dello scorso campionato i giovani marinai impongono il loro gioco sul campo dell’Aldiniana dove prima nella categoria under 16, 27 a 6 lo score finale, poi in quella under 19, qui il punteggio segna 29 a 6, infliggono l’ennesimo dispiacere ai Rhinos. In una piacevole serata di football in cui neppure un black out, con palla posizionata ad una yard dalla meta avversaria, sembra turbare la tranquilla navigazione i rinoceronti creano apprensioni soltanto nel match iniziale quando l’emozione e un po’ di “ruggine” negli schemi impediscono di prendere il largo nei primi due quarti di gioco. Escludendo il leggero infortunio di Alessio Cavallini, match leader che in settimana riceverà per meriti sportivi un riconoscimento dalle istituzioni, i Seamen possono festeggiare un debutto comunque convincente in attesa che i prossimi impegni, tra una settimana saranno i temibili Giaguari Torino a incrociare la scia blue navy, definiscano meglio le potenzialità di un settore giovanile che dopo aver stupito nel 2012 cerca conferme importanti. Il primo appuntamento casalingo, tra le mura del rinnovato Vigorelli, è invece fissato per domenica 20 ottobre quando la casa del football milanese riaprirà i battenti per accogliere una stagione che promette forti emozioni.

Al Via il Campionato Under 16 e Under 18

Doppio Derby contro i Rhinos, Sabato alle ore 18:00 al Centro Sportivo Aldiniana il via al campionato Giovanile in campo scendono i ragazzi Under 16 nati dal 1997 al 1999 pronti a confermarsi dopo la splendida stagione 2012 coronata con la Under 15 al secondo e al terzo posto del campionato, alle 21:00 invece vanno in scena i ragazzi della Under 19, stesso team vincente lo scorso anno del campionato con la Under 18, scuola Seamen che deve dimostrare anche quest'anno la sua forza per coronare lo sforzo sia dei ragazzi ma anche dei nostri grandissimi allenatori.

Sabato però ci raduniamo al vigorelli alle ore 15:00 per dare un sostegno al movimento del football e a garantire uno sviluppo continuo dopo la splendida stagione al Vigorelli. 

in Preparazione intanto già il Team IFL che lunedì si è presentato al Vigorelli con 65 elementi coordinati dall'Head Coach Paolo Mutti e da Massimo Annoni che si è assunto, in questo inizio stagione l'onere dipreparare il team in vista dell'inizio della stagione che culminerà quest'anno con il non ancora ufficiale Super Bowl il 28 Giugno a Ferrara.

VUOI GIOCARE A FOOTBALL? SALI A BORDO

Sabato 21 settembre inizia l'Autunno e i Seamen organizzano una due giorni di Camp aperta a tutti i Giocatori tesserati Seamen e a chi nato tra il 1994 e il 1999 volesse provare una intensa due giorni di football, un Camp gratuito per chiunque volesse capire la bellezza di questo sport, e vedere con i propri occhi come il Football stia crescendo in modo esponenziale, e anche quest'anno massima competitiviità in un campionato con trenta squadre sparse sul territorio Italiano, per contendersi un titolo Italiano che vede i nostri ragazzi pronti a difendere lo scudetto conquistato lo scorso dicembre, ti aspettiamo  il football sarà il tuo prossimo sport, e per i nati prima del '94 iniziano gli allenamenti per imparare questo sport e selezionare i piu portati per costruire un farm team, da questa sera ore 19:00 sino alle 21:00 stadio Vigorelli, e se sei nato dal 1999 in poi il Team Flag , simsta preparando alle sfide del 2014, e darti le basi per diventare un campione di Football, ma dove continua anche la crescita del Team Femminile le Sirene che il prossimo anno disputeranno il campionato femminile, e da questa sera è il momento di ritrovo per il primo allenamento delle Cheerleader che questa sera inizia la formazione in vista delle gare che si terranno da ottobre in avanti! Insomma non avete scuse, se sei uomo o donna  grande o piccolo, giovane o vecchio bello o meno bello, magro o "piazzato" il Football e i Seamen ti aspettano ecco gli appuntamenti

giovedi ore 17:30 - 19:30 flag per i nati dal 1999 al 2005

giovedi ore 18:00 - 20:00 Football Under 16 per i nati dal 1997 al 1999

giovedi ore 19:00 - 21:00 Football Under 19 per i nati dal 1994 al 1996

giovedi ore 19:00 - 21:00 Farm Team per tutti i nati dal 1986 al 1993 

giovedi ore 18:00 - 20:00 Football Femminile per le ragazze di qualsiasi età

TI ASPETTIAMO

RICOMINCIAMO DAI GIOVANI

e finalmente si riparte con i Seamen, tutti i nostri ragazzi dal 1994 al 2003 sono chiamati Martedì dalle ore 17:30 al Vigorelli per iniziare l'avventura che porterà a fine dicembre alla conclusione dei campionati Under 19 e Under 16, Seamen in Pole Position e soprattutto tanti ragazzi che vogliono indossare il casco per la prima volta, ci sarà Antonella Tuzzolino che vi instraderà verso l'apprendimento assegnandovi i coach di riferimento, se volete iniziare e fare una giornata di prova vi aspettiamo al Vigorelli, Via Arona 19 per il primo allenamento, portate maglietta pantaloncini e scarpe con tacchetti per il Turf ultima generazione, e si partirà per una fantastica avventura, e magari diventerai un campione, se inizi con la squadra giusta nulla è precluso. 
Vi aspettiamo tutti Martedì 10 Settembre ore 17:30 all'ingresso di via Arona e diventerai anche tu un SEAMEN.

I SEAMEN E IL NASCAR RACE A MONZA

I Motori Usa con la celebre Nascar atterrano a Monza e a contorno della gara i Seamen si presenteranno al pubblico per far vedere il Football Usa anche se su una pista, invitati dall'organizzazione allo scopo di alimentare il Binomio Football e Motori ain perfetta chiave spettacolare, ci saranno anche le Cheerleader dei Seamen che si esibiranno prima della partenza. insomma uno spot per il football in una nuova e grande vetrina, Monza.

monza-news-notes

5 Seamen in America nel World Selection

Saranno 5 i giovani Seamen che dal 4 gennaio negli USA per una settimana di camp con i parietà di tutt il mondo, e sono Alessio Cavallini, Nicholas Giribaldi, Filippo Porcu, Igor Timotjevic tutti nella Under 19 e Niccolò Pulsinelli della Under 16, un grande sforzo delle famiglie per permettere ai loro ragazzi di vivere un sogno e di prepararsi per una grande esperienza checoronerà una stagione Junior di altissimo livello

ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI

Dopo 3 ore e mezza si chiude l'assemblea dei soci, presenti oltre 50 seamen di tutte e 5 le aree di formazione, e presentato il programma del 2013/14 e il consuntivo della stagione 2012/13, tanti passi avanti e la volontà di crescere e aiutare gli oltre 200 tesserati a vivere un'esperienza sportiva unica, a breve la relazione.

LUNEDì 16 Settembre alle ore 19:00 presso l'Hotel Admiral di Via Domodossola, 16, Assemblea dei Soci e dei tifosi per l'elezione del Presidente per il biennio 2013/2015 e il consiglio direttivo con Vice Presidente e 7 consiglieri, e la commissione disciplinare, aperta a tutti quelli che vogliono far parte di questo splendido progetto, genitori, amici, ex giocatori, tifosi, per sostenere i Seamen in tutte le iniziative, e percorrere un cammino insieme per lo svilupo del Football a Milano e in Italia dopo il successo dei campionati Europei. 
aperto quindi a tutti gli amanti del football e ai tifosi Seamen, all'ordine del giorno:
- Consuntivo stagione 2012/2013
- Approvazione bilancio 2012
- Stagione Sportiva 2013/2014 
- Definizione del Seamen Point Bistrò e Cafè
- Coordinamento dei Settori con responsabili e Budget
a) Sirene
b) Flag
c) Under 16
d) Under 19
e) Farm Team
f) Team IFL
g) Cheerleader
- Copertura bilancio 2013/2014
- Varie ed eventuali
Siete tutti invitati, soci attivi, soci inattivi, e futuri Soci o curiosi qualificati 

PRESENTATO IL COACHING STAFF

Una riunione di presentazione al Team dei 14 componenti il Coaching Staff, una riunione che ha fatto vibare di emozione tutti i presenti, si parte con l'introduzione di Marco Mutti Presidente Uscente per le prossime elezioni che si terranno lunedì prossimo, un progetto che è partito sin dall'8 Luglio all'indomani dalla sconfitta nel Super Bowl XXXIII, un discorso portato sulla grande determinazione della scorsa stagione che deve essere amplificata con la crescita di tutti i talenti interni al team e alla coesione che si dovrà creare con i nuovi arrivati, la parola è passata a TATO ZAMICHIELI, Direttore Sportivo che ha accettato questo ruolo dirigenziale con grande passione e che metterà a frutto tutte le sue conoscenze di Capo allenatore e dei 26 anni di esperienza tra giocatore ed allenatore, una grande responsabilità accettata anche da Paolo Mutti confermato Head Coach che dopo aver snocciolato i punti cardine per la stagione 2014 presenta il coaching Staff:
Associate Head Coach: Luca Lorandi 
Offensive Coordinator: Luigi Bravin
Defensive Coordinator: Roberto D'Ambrosio
Special Teams: Maurizio Colombo
Preparatore Atletico: Massimo Annoni
Quality Coach: Giorgio De Maria
QB e WR coach: Luca Lorandi
Offensive Line: Mauro Salvemini
Running Back: Marco Polizzi
Linea DIfesa: Luca Bellora assistente Massimo Ogadri
Line Backer: Massimo Coculo
Defensive Back: Paolo Guerrini
Trainer: Stefano Della Foglia
Team Manager: Tymothy Perego
Gli allenamenti iniziaranno il 30 Settembre tutti i lunedì e giovedì dalle ore 20:30 alle 22:30, in definizione i due giocatori USA, a breve il comunicato stampa

Riunione di Presentazione del Coaching Staff Giovedì 12 Settembre

Oggi all'Hotel Admiral casa della Nazionale durante i campionati Europei, verrà presentato al Team il coaching Staff al gran completo, qualche sorpesa, un rimpasto e soprattutto qualche New Entry di altissimo livello, presentazione del programma di avvicinamento al Super Bowl XXXIV, obbiettivo principe della Stagione, una squadra in crescita e che da gennaio troverà gli innesti dalla Under 19, e primo anno di riposo per i tanti ragazzi che nei 4 anni precedenti hanno disputato il doppio Torneo Youth/Senior,un momento per concentrarsi sulla crescita fisica e sul futuro da Campione di Football.

Domani tutti gli aggiornamenti

INIZIANO I CAMPIONATI EUROPEI

che fatica ragazzi, ve lo devo proprio confessare, siamo partiti alla grande 9 mesi fa con il supporto dell'assessorato allo sport del Comune di Milano, che ha visto bene, aggiudicandosi la fase finale del Gruppo "B" del Football Europeo, la FIDAF che ha messo in campo tutte le risorse per farlo diventare un successo, un gruppo partito bene, con anche Enrico Mambelli fin da subito entusiasta, che e mano a mano snocciola idee, relazioni, fantastiche iniziative, e ora? eccoci qui con un pugno di Sponsor che hanno creduto ai nostri sogni, addirittura la NFL, con un grande obbiettivo, quello di veder riempirsi lo stadio, il Vigorelli, io lo chiamo, "il nostro stadio" anche perchè i Seamen hanno sempre giocato partite bellissime in questo Ovale, sin dal 1985 per poi abbandonarlo nel 1989, 4 anni intensi di partite vinte, di giocate incredibili, di atleti estrosi e fantastici, quasi tutti nella Hall of Fame, un percorso quasi infallibile, 25 partite giocate e solo 3 sconfitte, e i Seamen rinati che non sono da meno, anche partendo con un Gap grandissimo, e ora, questi Europei, un solo Seamen 2013 in campo, e saremo tutti li a tifarlo e a sostenerlo, e con 2 futuri certi nuovi Seamen, quindi, il prossimo anno saranno 3 i Seamen che hanno giocato in Nazionale, ma forse aumenteranno.

 

Ma tornando ai campionati, le difficoltà che si incontrano ogni giorno sono innumerevoli, e capisci come è complicato convivere e condividere la burocrazia, come d'altro canto ringrazi che ci sia, anche nella perfezione si commettono errori, e grazie a Milano Sport li abbiamo superati tutti, poi arriva il momento della verità il campo, splendido finito in modo quasi impeccabile, piccolissime imperfezioni, ma che danno quel senso di bellezza più speciale, e capisci perchè gli amanti della pista siano legati a questo Stadio Unico in Italia, anche se la modernità avanza, e domani alle ore 16:30 ci godremo uno spettacolo fantastico che credo in Italia non si sia mai visto, (nel mondo del Football intendiamoci), due partite in un giorno, 4 nazioni, 4 inni, 40 Cheerleader, 40 componenti la Marching Band, 180 atleti, 40 allenatori, e speriamo tanti spettatori, tanta gente sugli spalti a godersi questo spettacolo fatto di Musica, ballo, contatto, lanci e Touch Down, qualcosa andrà storto e speriamo sia la coda ai Botteghini, una allegra macchina da guerra, dove tutti siamo coinvolti, non solo i Seamen, perchè questa potrebbe essere la svolta del Football, oppure no, di certo chi bistratta e maltratta il nostro football sicuramente è tanto che non lo viene a vedere, stà migliorando e speriamo che il passaparola funzioni, non ci vuole molto a far meglio ne sono certo, ma intanto godiamoci tutto questo, bello o brutto che sia è il nostro football, quello della Pizza, ma a parte gli scherzi, alla fine si stapperà lo champagne comunque vada!

 

1150772 446713255444020 1857075084 n   

 

Ieri Mattia, ha confermato la sua intenzione di rientrare alla base e disputare con i Seamen la stagione 2014, dopo una lunga chiaccherata con l'Head coach Paolo Mutti, si ristabilisce quella sinergia che nel 2011 aveva portato Mattia in Blue Navy, per poi allontanarsi per raggiungere i Rhinos per due stagioni che lo hanno comunque maturato, ora rientra nei Seamen insieme a Daniele Pezza amico e compagno anche di Nazionale con Gianluca Santagostino e Giacomo Silvestri, saranno 4, al momento i selezionati che faranno parte del Blue team che dal 31 Agosto al 7 Settembre tenteranno la scalata al Gruppo A, fuori dalla partita un delusissimo Stefano Di Tunisi inspiegabilmete fuori daila rosa dei 51, cosi come Matani, Pegoraro e Zini, secondi in classifica ma solo 2/42esimi a contribuire al,roster della Nazionale.

e ora la prima Intervistana Mattia Binda, ritornato a bordo e che raggiunge due grandi campioni come Danilo Bonaparte e Freccia Piccinni, completando un reparto ad altissima potenzialità, in attesa di altri inserimenti clicca qui per l'intervista

I Seamen chiamati a GRANDE ADUNATA

Mercoledi 4 Settembre alle ore 19:30 grande adunata nella giornata della Sfida tra Gran Bretagna e Italia, nell'ambito dei campionati Europei 2013, un ritrovo e una presentazione in campo per salutare il pubblico Milanese e per premiare i vice campioni d'Italia circondati dal passato e dal futuro, tutti i Seamen, Giocatori, Allenatori, Dirigenti, e Staff che hanno contribuito in questi 32 anni alla crescita della squadra. Un appuntamento che ogni Marinaio che ha vissuto e sofferto sulla side line in questi anni non puó perdere, scrivi a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  per confermare la tua presenza!

Riccardo Matani si conferma Seamen anche per il 2014

Conferma del numero 47 dei Seamen anche nel 2014 a bordo per riprovarci ancora, una grande notizia per i Seamen e per i suoi tifosi, una splendida intervista racconta il suo obbiettivo e l'attaccamento al club che cresce giorno per giorno CLICCA QUI per l'intervista

image

Daniele Pezza e Riccardo Matani il prossimo anno compagni di squadra

Daniele Pezza è un Seamen!

Daniele Pezza è un Seamen, da ieri annunciato il sodalizio tra Daniele Pezza e i Seamen sancito con una stretta di mano con l'Head coach Paolo Mutti, una travagliata decisione maturata nelle ultime ore, e la scelta del Linebacker della Nazionale Italia di indossare la divisa Blue Navy per la stagione 2014 è presa, 28 anni Daniele è nel pieno della maturità atletica e agonistica, un "professionista" del Football nell'impegno e nella dedizione arricchirà il reparto difensivo e darà quella solidità in piu aggregandosi al reparto con Riccardo Matani confermato anche per il 2014 e a Giacomo Silvestri tutti e tre nella lista degli 8 LB della nazionale, a caldo la prima intervista di Daniele leggi qui

Joe Montana all'american Bowl camp a Trieste

Udite Udite, Joe Montana il mitico N.16 dei '49ers è in Italia e per 3 giorni insegna Football ai giovani Italiani, una notizia portata alla ribalta oggi sulla gazzetta dello Sport, un grande del Football in Italia grazie agli sforzi di Trieste e degli appassionati Giuliani, che hanno portato Joe Montana a cimentarsi in, un indimenticabile camp per noi Italiani, un occasione incredibile che ha portato a Trieste centinaia di atleti e messo un riflettore sulla sua presenza e sul fatto che in Italia il Football esiste, complimenti agli organizzatori e che il prossimo anno si pubblicizzi di più sperando di coinvolgere anche tanti Marinai, grazie a tutti! 

5 seamen nella lista dei 75 azzurri

Silvestri, Santagostino e Di Tunisi continuano il cammino verso gli Europei di Milano, inseriti nella lista dei 75 anche Zini e Matani, mentre invece avventura finita purtroppo per Matteo Pegoraro, un grande applauso per loro comunque, una prova di grande passione per il Football e per la nazionale, sabato 24 sera a Palermo l'Italia è uscita sconfitta a testa alta contro una Svezia in grande tenuta atletica ma il 14 a 31 è bugiardo frutto di due disattenzioni dell'attacco ed esattamente 14 anni anni dopo i Mondiali di Palermo del 1999, lo stesso identico risultato finale ma con la certezza di aver giocato una gran prova, dura ma indicativa per i nostri ragazzi, sperando di accoglierli a Milano nella migliore forma possibile per far provare ancora una volta le emozioni del passato e ridare all'Italia il ruolo che gli spetta di diritto! 

Forza Azzurri, www.euro2013.it 

E ora si pensa agli Europei

da ormai 6 mesi è ufficiale, i campionati europei di Football sono targati Milano, e i preparativi fervono per accogliere oltre 300 atleti 60 allenatori e 120 dirigenti delle sei nazioni che si contenderanno il titolo di campioni D'Europa B Group, e al vincitore spetterà l'approdo al Gruppo A che vedrà le 6 Nazioni Europei contendersi in Austria il titolo di Campione d'Europa, vittoria che manca alla Nazionale Italiana dal 1987,fu nel 1985 l'ultima apparizione di un torneo di questo livello a Milano, e fu proprio disputato al Vigorelli, scoperchiato per il crollo della neve del febbraio 1985, e che vide l'Italia soccombere in Finale davanti a 6.000 spettatori contro i Finlandesi, il sito www.euro2013.it è il portale per tutte le novità, informazioni, biglietteria, sponsor che appoggiano il football e la sua crescita in Italia.
Andate a Visitarlo e vi farà scoprire tutte le novità, il programma, e i vantaggi.
Vi aspettiamo a Milano dal 30 Agosto con l'Opening Party al Just Cavalli 

E ora si pensa ai Giovani

Dopo una stagione esaltante coronata con l'accesso al Super Bowl XXXIII, si archivia tutto e si viaggia per la stagione 2013/14, qualche giorno per raccogliere le idee e riposarsi e prima di partire per le meritate vacanze Agostane si deve mettere tutti nelle condizioni di ripartire carichi e sereni per le prossime avventure, come tutti sanno i Seamen organizzano allo Stadio Vigorelli i campionati Europei di Gruppo B, un happening grandioso che vedrà i Seamen concentrati nello sviluppo e nella promozione del Football a Milano, e subito dopo si partirà con la stagione Junior che avrà il suo culmine alla fine di settembre con i campionati Under 19 e Under 16, Seamen Campioni lo scorso anno nella Under 18 e Vicecampioni nella Under 15, hanno le carte in regola per puntare in alto quest'anno, stiamo cercando nuovi talenti per rinforzare la rosa e far si che il Football giovanile Milanese si confermi il migliore d'Italia, ti aspettiamo e ti aspetta Guido Cavallini con il suo Staff.

ecco un immagine dei lavori al Vigorelli in progress.

vigorelli

SUPER BOWL XXXIII Archiviato 

1017361 10201590342470986 1793925681 n

clicca sulla foto

 

GAME DAY!

 

E' arrivato il giorno dei Giorni! I seamen questa sera alle ore 20:30 in campo a ferrara per il XXXIII Super Bowl, una partita studiata, preparata e voluta con tutte le forze, e ora il Kick off è vicino, grande organizzazione a Ferrara, gestita da un grande fruppo di Volonatri e di appassionati, acompagnati da un grande tam tam che sta attraversando la penisola, tanti tifosi in attesa da Milano, e su Facebook nel gruppo dei Seamen aggiornamenti in tempo reale per la partita dell'anno, un Super Bowl il 3 per i Seamen in 12 anni  di Storia, la tribuna seamen sarà  quella numeri dispari, il dodicesimo uomo in campo, e che la festa abbia inizio, i 42 marinai sono pronti, ma tu stai venendo a Ferrara??? 

 

 

 

XXXIII SUPER BOWL È TUTTO VERO

 

 

 

Dan Peterson sarebbe solito dire “Ci sono statistiche e bugie” per intendere che spesso il puro dato numerico è menzognero. Se lo augurano anche i Seamen che nell’assalto al titolo italiano devono confrontarsi con lo spettro delle partite perse in regular season e con i due brucianti insuccessi rimediati in altrettanti Super Bowl disputati, contro i Frogs, negli anni ottanta. Se si aggiunge che l’ultima vittoria con i Panthers Parma è datata 1986, per di più in amichevole, si comprende facilmente quanto sia forte il tabù da sfatare. I ducali sono la terza società italiana, dopo Frogs e Lions, ad aver creato un epopea che parla di cinque finali raggiunte dal 2006 ad oggi e di tre tricolori ottenuti nelle ultime edizioni dell’Italian Football League, l’ultimo dei quali conquistato in un match scoppiettante, a Varese, contro gli Elephants Catania. La formazione amata da John Grisham che ne ha raccontato le vicende nel romanzo “Il professionista”, titolo originale “Playing for pizza”, rappresenta una delle rare realtà che possono vantare un regista costruito in casa, Tommaso Monardi, oltre che un terzetto di atleti d’oltre oceano, una struttura collaudata di squadra e un coach, Andrew Papoccia, che sono sufficienti a turbare il sonno di qualsiasi squadra del Bel Paese. L’aspetto più importante della finale, per i Seamen, sarà dunque quello psicologico per non cadere nuovamente nelle sabbie mobili che li hanno inghiottiti nel terzo turno di campionato quando gli emiliani hanno saputo capitalizzare i troppi errori concessi. Come si suol dire molta acqua e passata sotto i ponti trasformando radicalmente i marinai che oggi, guidati da Blake Bolles, sembrano aver raggiunto la definitiva maturità, confermata dal sacco di Bologna. Se la prevendita dei biglietti per il grande evento continua a spron battuto, ogni informazione in tal senso è disponibile sul sito www.superbowl2013.it o presso la biglietteria dello Stadio Mazza di Ferrara a partire dalle 17.30 di ogni giorno, le notizie sul fronte delle riprese televisive non sono da meno. L’evento sarà trasmesso in diretta, sabato sera alle 20.30, dalle telecamere di Eurosport 2 che con il commento di Andrea Campagna ne cureranno la diffusione in 19 paesi europei. Per coloro che non disponessero del canale l’appuntamento è fissato per domenica, su Rai Sport 1, con una differita integrale prevista, in due appuntamenti, alle 13.15 e alle 16.55.

 

XXXIII Super Bowl. Seamen fanno rima con difesa.

 

Potremmo definirlo come il valore aggiunto della stagione in grado di decidere le sfide che hanno proiettato i marinai verso il XXXIII Italian Super Bowl. Il reparto difensivo blue navy, diretto da un esperto “lupo di mare” che porta il nome di Massimo Coculo, coadiuvato da Massimo Ogadri, Roberto D'Ambrosio, Paolo Guerini, e che è stato più volte fondamentale nell’economia del campionato ergendosi a  protagonista nei play off quando prima contro gli Hogs e poi con i Warriors è stato in grado di frenare gli attacchi avversari sopperendo ai tanti imprevisti, vedasi l’infortunio di Jordan La Secla. Con un’età media di 29 anni, leggermente superiore a quella della squadra, Rinaldo Franchi, Nicola Degni, Vincenzo Lopez e Matteo Pegoraro garantiscono sicurezza trasmettendo le nozioni acquisite in tanti anni trascorsi sul campo ai giovani tra i quali spiccano Andrea Zini e  Marco Maroni. La copertura arretrata, garantita dai defensive back, vede la fondamentale presenza di Timothy Perego al quale si affianca la linea verde composta da Alessandro Zanini, classe 90, Francesco Magnani (91) Filippo Turrinin (93) e Mattia Ogadri (94) e Vittorio Simboli (94). A mettere pressione all’attacco dei Panthers saranno i linebacker, elementi chiave di ogni difesa, che nei marinai portano i nomi di Giulio Porta, Riccardo Matani, Filippo Carabelli, Niccolò Comoglio, e Giacomo Silvestri, tutti capaci, in stagione, di dar quel “quid” in più per turbare la tranquillità dei quarter back avversari. L’apporto USA arriva ovviamente da Shawn Abuhoff, recordman d’intercetti e da “sua maestà” Jeff Souder, linebacker con trascorsi nei college di Nebraska (I divisione) e Nebraska-Lincoln, insignito nel 2012 del titolo di miglior giocatore americano. Un vecchio adagio, che tutti conoscono, recita che l’attacco vende i biglietti e la difesa vince i campionati. Qualcuno in casa Seamen direbbe :”Non succede, ma se succede sarà per merito anche della difesa…”

 

Quattro giorni al XXXIII Italian Super Bowl. Presentiamo l’attacco dei Seamen.

 

Dopo aver iniziato la presentazione della squadra che tra quattro giorni riporterà il logo dell’ancora nell’evento più importante del football italiano l’attenzione passa ai specifici reparti iniziando da quello offensivo. L’attacco dei marinai, come buona parte dell’organico che ha riportato la Milano blue navy nella posizione di prestigio che le compete per tradizione, è oggi formata da una schiera di giovani cui si affianca qualche elemento “di lungo corso”. La batteria di ricevitori, nella quale spicca il nome del diciannovenne Gianluca Santagostino, convocato l’anno scorso negli USA per allenarsi con un team internazionale dopo aver indossato la maglia delle nazionali senior e junior, vede la presenza di atleti dall’indubbio talento quali Lorenzo Vezzoli, Emanuele PiloniFilippo FiammenghiCarlo GozzaniDaniele ColomboGabriele AbbruzziLorenzo NardinGianluca Sorteni e Stefano Di Tunisi, quest’ultimo utilizzato con profitto nel ruolo di kicker grazie alla potenza e alla precisione del suo piede. L’”ospite speciale”, se ci concedete la battuta, nel reparto dei ricevitori è rappresentato da Shawn Abuhoff che più volte ha trasformato in punti sonanti i traccianti di Jordan La Secla, grande escluso, per il noto infortunio alla spalla, del XXXIII Italian Super Bowl. Assente sarà anche Danilo Bonaparte che con Flavio PiccinniShawn Abuhoff e Jeff Souder, all’occasione, rappresenta i runner a disposizione di Paolo Mutti. Con Blake Bolles pronto a dar spettacolo in cabina di regia una citazione la merita anche Luca Pastori, quarterback che ha avuto modo in stagione di scendere in campo per dimostrare che anche la scuola italiana dispone di buoni elementi. Come sempre ogni gioco d’attacco avrà esito positivo soltanto grazie alla forza della linea composta quest’anno da un mix di gioventù con Filippo Del Bo’Pietro Pastorelli, Mattia Vatieri, Wilson Ferretti, Aldo Carulli sugli scudi e gli inossidabili Mauro Salvemini, Luca Bellora e Massimiliano Merighi a dispensare esperienza. Il ruolo di tight end, ovvero di placcatore con licenza di ricezione tocca a Dennis Rossini. A dirigere il reparto è Luca Lorandi, coach di grande esperienza che ha garantito quel salto di qualità che consente ai Seamen di essere tra le formazioni più produttive in termini offensivi, coadiuvato da Jordan LaSeclaGigi Bravin e Marco Polizzi. In attesa che Blake Bolles illumini la notte di Ferrara….

 

COUNTDOWN E' INIZIATO

 

E' un meno 5 alla partita dell'anno per il Football Italiano, e i Seamen saranno protagonisti a sorpesa insieme ai fortissimi Panthers per questo fantastico Happening che per la prima volta si disputa a Ferrara, mai una vittoria dei Seamen su 5 partite di campioanto di massima serie nel 1990 i Panthers batterono i Seamen in chiusura di franchigia per 34 a 0, e sono 4 i successi dei Panthers il primo nel 2011 in chiusura di stagione per 13-42, nel 2012 a Parma per 52 a 14 e quest'anno con 6 a 35 e 6 a 40, mentre sono 3 i Successi nei Seamen nelle amichevoli giocate contro i Panthers nel 1982/1984/1986 parma, un tabu da sfatare ma anche in questa partita le incognite sono tante e i tricampioni d'Italia sono ampiamente favoriti, ma in campo si sa può succedere di tutto e gli amanti del football lo sanno  

 

WEEK END DI RIPOSO PRIMA DELLA SETTIMANA DA DIO

 

Mancano 7 giorni al Kick Off del Super Bowl domani allenamento ancora per i Seamen, timing schemi, assegnamenti, e il gruppo sempre più affiatato, un'occasione difficile da ripetere? convinti di aver costruito bene con tantissimi giovani che scalpitano per entrare in prima squadra, molti sono in preparazione per dspurare un campionato Under 19 all'altezza dello scorso anno, e la formazione Under 16 fuse le due squadre Under 15 dello scorso anno 2 e 3 nel campionato 2012 pronte anche loro a una stagione ad alto livello e la scuola Seamen forte di un coaching Staff preparato e dedicato alla crescita dei ragazzi è pronto a sfornare per il 2014 nuovi campioni e atleti da inserire nel Team IFL, ma oggi sono i nostri 42 Marinai che si stanno preparando per la battaglia Finale con un coaching staff tutto Italiano che ha dimostrato grande competenza, unione e lavoro di Squadra, una grande FAMILY, dove il Gruppo è FONDAMENTALE, #nonsuccedemasesuccede

 

TUTTI A FERRARA

 

Che bella sensazione, un lavoro fatto bene si può dire, un mix di Dirigenza, Staff, Coaching Staff e GIOCATORI, un mix preciso, fatto di condivisione di obbiettivi, di allenamenti, di preparazione, di coordinamento, un Super Bowl che tutti noi avevamo come obbiettivo come anche lo scorso anno con Joe Avezzano, ma l'adattamento ai suoi metodi e ai suoi insegnamenti è arrivato con il tempo, Paolo Mutti ha raccolto il suo pensiero e la sua eredità e là condivisa con tutti, e il risultato è qui, SUPER BOWL XXXIII, ora abbiamo ancora 6 allenamenti per mettere a punto la squadra con Jordan LaSecla che si aggiunge al coaching Staff per aiutare i Seamen in una impresa che pare impossibile visti i due precedenti della regular season, 6-35 e 6-40, due partite che hanno dimostrato senza dubbio la superiorità dei Parmensi, ma sabato 6 Luglio i Seamen saranno a ranghi completi, tutti a disposizione del coacing staff, per vendere cara la pelle e per far vedere i miglioramenti del team Italiano che con Abuhoff, Bolles e Souder si completa in una squadra ad alto potenziale, ci siamo, il count down è partito e nel frattempo sono partiti i lavori al Vigorelli dove la consegna del nuovo sintetico è prevista per il 15 Luglio, e li il sogno si completa, ora però tutti a Ferrara in macchina, Pullman (organizzato dai Seamen) Treno, autostop, ma tutti a supportare la squadra
QUI IL ROSTER DEI 42 SEAMEN 

 

super bowl xxxiii

 

1043902 10201489462309045 118263481 n

 

La stella indica la direzione per FERRARA

 

Una programmazione votata sui giovani, e ora 43 ragazzi entreranno in campo a Ferrara per a disputare un Super Bowl agognato ma arrivato anche presto rispetto alle aspettative, saranno stati i 3 campionati giovanili vinti, due finali e una semifinale su sei partecipazioni, una crescita del settore giovanile incredibile, con tantissimi talenti ancora troppo giovani per essere in campo, ma pronti a farlo nel giro di pochi anni, e che disputeranno i campionati Under 16 e Under 19 quest'anno, 14 giorni di preparazione al super Bowl che comincia questa sera, con visione filmati e streching, e un programma che  si conclude con la trasferta di venerdi pomeriggio a Ferrara, organizzata la trasferta dei tifosi con oltre 300 adesioni al momento e si spera di un esodo, per godere della splendida organizzazione di Dynamica la società incaricata per coordinare l'evento, il primo Pullman si sta riempiendo e il costo sarà di 50 euro viaggio A/R biglietto di ingresso e con una maglietta commemorativa della partita, per prenotarsi si deve inviare un bonifico al conto Seamen UBI BANCA IBAN IT22L0504801681000000001981 con indicati i nomi dei partecipanti, partenza ore 10:00 Sabato 6 Luglio dallo stadio Vigorelli per Ferrara, arrivo in tempo per vivere e godere della giornata e della organizzazione del Super Bowl, se invece vieni con i tuoi mezzi e vuoi solo il biglietto abbiamo riservato i biglietti in un unico settore, nei prossimi giorni vi informeremo sulle modalità. 

 

#nonsuccedemasesuccede segui su Twitter l'avvicinamento a Ferrara @seamen_milano

 

E'SUCCESSO .... SEAMEN AL SUPERBOWL XXXIII

 

Fantastica partita giocata instancabilmente da un gruppo di atleti generosi, e un risultato incredibile per una Squadra nata solo 4 anni fa da una programmazione, votata alla crescita dei ragazzi, 32 a 22 il risultato finale contro i Grand Warriors,, sotto 14 a 0 a pochi minuti dalla fine del secondo quarto, 1 intercetto 2 fumble a danneggiare un attacco che stava iniziando a muoversi bene, poi la svolta, Blake Bolles prende in mano la squadra, e inizia a ingranare, cresce la sintonia con i ricevitori, Gianluca Santagostino 2 touch down, 1 Shawn, uno Jeff e il primo proprio Blake, 2 trasformazioni di Vezzoli, una difesa imbattibile, insomma un break che ha portato i Seamen sul 14 a 25 e che ha tagliato le gambe dei Guerrieri. Nessun infortunio, tanta felicità, e ora a Ferrara a goderci il piú bel Super Bowl ...... NON SUCCEDE ....... MA SE SUCCEDE

 

Blake Bolles Paolo Mutti2

 

A Bologna per aggiornare la storia. I Seamen affrontano la trasferta sotto le due torri, in occasione della semifinale dell’Italian football league, con una serie di obiettivi nel mirino. Se quello più ovvio è rappresentato dal biglietto in palio per l’Italian Super Bowl non meno importanza riveste la capacità di dimostrare a sè stessi e, forse all’intero movimento del football tricolore, che la sfortuna che ha privato i marinai della guida di Jordan La Secla nel momento culmine del torneo, possa essere superata con la volontà e la determinazione. L’arrivo di Blake Bolles, solido quarter back dai brillanti trascorsi universitari giunto a Milano a tempo di record, ha aggiunto ulteriore entusiasmo a una squadra che contro i Warriors, si gioca sabato sera al C.S. Bernardi, con kick off fissato per le 21.00, è chiamata a rinnovare una delle sfide più classiche degli anni ottanta quando felsinei e milanesi si contendevano piazze importanti nell’olimpo della palla lunga un piede made in Italy. In una sfida che offre un futuro soltanto a una delle contendenti i Seamen getteranno tutte le energie con la consapevolezza che, comunque  vada a finire, il campionato disputato può già definirsi un successo. Davanti a una considerazione di tale natura qualcuno potrebbe pensare alla pretattica o all’esternazione del momento. In realtà si trattà di una considerazione che affonda le radici nelle statistiche che mai come in quest’annata, dalla sua rifondazione, hanno visto la Milano blue navy veder salire tanto le proprie quotazioni. Merito del trio delle meraviglie formato da Jordan La Secla, Jeff Souder e Shawn Abuhoff, quest’ultimo grande rivelazione della stagione, ma anche del solido gruppo di atleti nostrani che diretti dalla sapiente regia del coaching staff, al cui vertice resta basilare la presenza di Paolo Mutti, ha saputo compiere un ulteriore salto qualitativo. Per l’occasione la società di via Manzoni allestirà un pullman dedicato ai supporters il cui numero di posti è in fase di esaurimento. Coloro che volessero avere notizie più dettagliate in merito potranno ottenerle inviando una e-mail all’indirizzo  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  per non far mancare neppure a Bologna il caldo sostegno che ha accompagnato i marinai in ogni incontro disputato. Il match sarà diffuso in diretta, in streaming, sul sito ufficiale di Radio Bologna 1 (http://www.radiobolognauno.it/home.php).

 

Se vuoi partire con il Bus Cruise to Bologna, scrivi a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  mancano pochissimi posti non perdere la possibilità di una emozione, Go Seamen! 

 

Prima intervista a Blake Bolles

Ciao Blake i Seamen appena ti hanno visto entrare al Vigorelli hanno ritrovato il sorriso, tu come hai visto l'ambiente?FANTASTICO, dopo un anno di Arena finalmente lanciare in un campo di football regolare è un sogno, grazie di avermi dato questa possibilità, e i sorrisi li ho contraccambiati, sono altrettanto felice di essere qui e spero di raccogliere i frutti del grande lavoro fatto da Jordan.

I Seamen in Semifinale e tu in cabina di regia per provare ad andare a Ferrara non da spettatori

Non so cosa succederà sabato, ma di certo le prime sensazioni sono ottime, una squadra giovane, velocità, e un bel gruppo, vincere sabato? sono qui per giocare tre settimane di football, ce la metteremo tutta.

Cosa hai capito in queste 72 ore? 
Che devo scendere in campo, giocare una partita ad altissimo livello e lavorare sodo nei prossimi due allenamenti, vedrò poco Milano, Coach Lorandi e Paolo Mutti mi hanno già riempito di lavoro, ma sono eccitatissimo, l'adrenalina è a Mille, in aereo ho studiato già le partite della regular season sia dei Seamen che dei Warriors, un buon livello di football, complimenti.

Buonanotte Blake domani è giovedì mancano 72 alla semifinale e l'emozione sale 

983984 10201462743401089 1577668245 n1002790 10201462739881001 323925353 n1013908 10201462767641695 606684324 n1016602 10201462765561643 848103498 n1017064 10201462799002479 724406421 n7915 10201462769001729 1160267626 n-1424419 10201462795002379 267164310 n

 

Blake Bolles è il QB che sostituisce JORDAN 

dopo l'infortunio a Jordan La Secla i Seamen già da sabato sera hanno scandagliato la disponibilità dei QB che Tato Zamichieli teneva sotto controllo da tempo, il primo a rispondere insieme a Winni Medith che ha appena terminato il campionato in Francia è stato Blake Bolles, 25enne del Nebraska come Jeff Souder, Qb dei Northwest Minesota in due anni ha distrutto tutti record della sua squadra con oltre 8.000 yard lanciate e 79 TD, arrriva in soccorso della squadra per provare a raggiungere un sogno giudicato impossibile fino a poche settimane fa, Blake arriverà a MIlano domattina a Malpensa e dopo le visite mediche sarà a disposizione di Jordan LaSecla che diventa assistent Coach e lo metterà in condizione di poter giocare al meglio, 1,92 per 98 chilogrammi, corre le 40 y in 4 e 63, lo scorso anno ha giocato il campionato con i LINCOLN HAYMAKERS, benvenuto a Blake e grazie TATO.

Blake Bolles North West MissuriQB

PULLMAN PER I TIFOSI

sabato organizzazione del Pullman tifosi per la SEMIFINALE, con 15 € ti assicuri un viaggio andata e ritorno per Bologna, prenotati inviando una mail a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  partenza alle 15:00 dal Vigorelli e si segue la squadra fino alla Lunetta Gamberini, prendere possesso della tribuna (siamo a 10 prenotati in pochi minuti ancora 38 posti), e eventualmente organizzazoine di CAR POOLING sul gruppo facebook  dei Seamen e aspettare il Kick Off, una brutta notizia però è arrivata ieri sera Danilo Bonaparte ha subito una brutta botta al ginocchio e questa mattina si è sottoposto alla risonanza magnetica, si spera non si sia rotto i legamenti del ginocchio, per chi invece non potrà venire a Bologna su internet e da smart phone si può seguire la diretta su RADIO BOLOGNA UNO e non sarà la stessa cosa, ma potrai seguire le azioni dei nostri ragazzi, che questa settimana si allenano tutti i giorni in preparazione della partita dell'anno, non succede .... ma se succede

CHI SARA' IL NUOVO QB?

notte di spasmodiche ricerche dopo la certezza della gravità dell'infortunio di Jordan LaSecla, Lussazione di terzo grado alla spalla destra fuori 4 settimane, nulla da fare, il 3 slot è a disposizione di un QB in grado di poter entrare in partita a cento all'ora, che sia in grado di entrare in sintonia con la squadra e che abbia le stesse caratteristiche di Jordan, Tato Zamichieli e Mario Rende stanno mettendo in campo tutte le conoscenze e i contatti tessuti in 25 anni di relazioni con gli USA, la cerchia si è ristretta a 4 QB, ed entro domani uno di loro sarà sull'aereo per Milano, un'occasione quella di disputare le semifinali che i Seamen non possono mandare in aria e affrontare i Warriors senza un QB fa diminuire di gran lunga le aspettative dei Marinai. STAY TUNED, e entro 48 ore faremo la presentazione ufficiale, Jordan resterà a Milano per aiutare il coaching staff.

E' SEMIFINALE .. ORA TUTTI A BOLOGNA

Una partita durissima con Jordan La Secla fuori dopo un Sack all'inizio del secondo quarto, difese fortissime e attacchi minimizzati, è proprio la difesa seamen che all'inizio del terzo quarto sblocca un intercetto con Carabelli l'OLB con il 45 raccoglie al volo la palla dopo che la Linea blocca la palla lanciata da Hufmann e si invola per 57 yard in TD un intercetto che segue i 5 totali, 3 di Abuhoff 1 di Souder e 1 appunto di Carabelli, la Trasformazione di Stefano di Tunisi porta il risultato sul 7 a 0, la palla dopo un punt calciato dagli Hogs sulle 42 difensive da il Via a una corsa centrale di Abuhoff che per 42 Yard porta il tabellino dopo la trasformazione di Di Tunisi sul 14 a 0, inizia il 4 quarto e uno Snap alto di Carulli spinge la palla in End Zone e il Touch Back è inevitabile, 2 Punti da safety per gli Hogs e palla a Loro, sul 14 - 2 gli Hogs e palla sulle 50 spingono il drive in TD con Washinghton che riceve da Huffman per 13 yard, e la trasformazione di Iotti accorcia sul 14 a 9, ma a 6 minuti dal termine con la palla agli Hogs sulle 30 difensive, la difesa seamen chiude ogni varco e impedisce la chiusura del down, palla ai Seamen e il Countdown porta al termine dell'incontro con palla ai Seamen e arbitro che fischia il termine dell'incontro.

MVP tutta la squadra ma un speciale ringraziamento a Shawn Abuhoff che da Safety ritornatore, Quarterback e Running Back è stato il protagonista di questo incontro, un plauso a Jeff che sta tornando il giocatore sui livelli dello scorso anno, e a una squadra con il cuore grande che non ha mai mollato, Jordan La Secla è fuori per una lussazione di terzo grado e per 20 giorni deve stare a riposo, contro i Warriors urge una nuova forza, ma i tempi sono stretti e cerchiamo alternative.

Intanto GRANDI SEAMEN, un risultato ottenuto con parsimonia forza e tanto, tanto talento.

5839 10201435946931194 1594995135 n5899 10201435948211226 875148451 n227447 10201435948571235 96379274 n969594 10201435947211201 2045443510 n

 

Una partita che non pensavamo di giocare, ad inizio stagione, un successo sarebbe stato essere in terza posizione giocheremmo ad ancona oggi, ma la squadra è partita con il piede giusto, battuti i Giants, Rhinos, le due dirette avversarie, perso contro i Panthers Male, incredibile tris con Dolphins, Giants, Rhinos, e poi l'attesa di questa partita, recuperati tutti, assimilitati gli schemi, lavorato sodo, messo a punto la formazione e ora 42 pronti a questa gara intensa e probante, gli Hogs Squadra esperta, dura, ha battuto i Rhinos, i Dolphins, Marines, non hanno un attacco spumeggiante, ma hanno una difesa quasi perfetta, sarà una partita che darà intensità e vi aspettiamo tutti allo Stadio! Si salpa

Per chi compra un biglietto INTERO avrà diritto a uno sconto sui cappellini NEW ERA di 5 Euro

caps 2a

 

Intervista Paolo Mutti aspettiamo con trepidazione il Kick Off leggi Qui

 

Ultimo allenamento di rifinitura oggi al vigorelli in preparazione alla Wild card di Domani, un happening Sportivo che avrà inizio alle ore 16:00 con la partita esibizione dei piccoli Seamen Under 16 contro i Pari età degli Skorpions Varese, tutto il mondo seamen in fibrillazione, tantissime già le prenotazioni a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  e speriamo di riempire ancora una volta il Vigorelli e che il tifo spinga la squadra verso Bologna dove il 22 Giugno alle ore 21:00 la vincente di Seamen - Hogs affronterà i Warriors nella partita che spalancherà alla vincente le porte del Super Bowl XXXIII che si disputerà a Ferrara il 6 Luglio alle ore 20:00. 
Al momento unici appuntamenti fissi Sabato ore 19:45 Seamen - Hogs e la festa Seamen Domenica 15 dalle ore 10:00 vedrà al Vigorelli per la chiusura della stagione un torneo tra tutti i giocatori di tutte le categorie, allenatori, tifosi a Flag, e alla fine il saluto al vecchio manto del Vigorelli che dal lunedì successivo inizierà la fase di rifacimento in vista dei Campionati Europei che i Seamen organizzano a partire da Sabato 30 Agosto con finali per il 7 Settembre per tutte le informazioni andate su www.euro2013.it  ma intanto FORZA SEAMEN

 

CHE SETTIMANA

 

Oggi ultimo giorno di Camp guidato dai Coach Cavallini, Banfi, De Maria e Totò, con Coach Speciali i tre USA dei Seamen Abuhoff, La Secla, Souder, ieri molti i ragazzi presenti e grande il lavoro per la preparazione, con la voglia di mettere in campo tre formazioni la Under 16 la Under 19 e la Under 23, tre campionati per far crescere e allargare gli orizzonti delle nostre squadre e i nostri Seamen, con tutta l'attenzione per questo Week End, dove la tensione sale per questa Wild card che spalancherebbe le porte verso la semifinale di Bologna, perchè non succede, ma se succede .... 

 

FINALI NAZIONALI FLAG A PESARO

 

alt

 

I nostri ragazzi della Flag Under 13 si sono classificati al quarto posto nel recente week end a Pesaro nella fase finale del Campionato Italiano Flag Football Junior 2013. Per tutti gli altri dettagli leggi =>> qui

 

I SEAMEN FANNO FESTA A PARMA NONOSTANTE LA SCONFITTA

 

Sembrerebbe un controsenso parlare di “missione compiuta” in una gara persa sul campo 40 a 6, ma la trasferta di Parma, per quanto concerne gli obiettivi dei Seamen, può così essere definita. A dispetto delle intenzioni iniziali i marinai hanno preferito rinunciare ai servigi di Jeff Souder, Shawn Abuhoff e di diversi titolari per preservarli in vista della wild card che il 15 giugno riporterà al Vigorelli le emozioni dei play off. Con il solo Jordan La Secla, impiegato in realtà per un quarto, nella posizione di atleta made in USA, i Seamen hanno opportunamente risparmiato i migliori talenti dal rischio infortunio lanciando nella tenzone i tanti, scalpitanti, giovani italiani che popolano il nutrito vivaio. Contro un avversario che si candida come principale favorito al tricolore, sarebbe il quarto consecutivo per i ducali, i milanesi hanno retto un quarto e mezzo,  splendido il touchdown su intercetto di Mattia Ogadri che vola in end zone bruciando 35 yarde, prima di cedere lentamente al maggior peso specifico dell’avversario. Tra le tante peculiarità di una partita che nel secondo tempo ha visto schierare da entrambe le parti roster puramente tricolori colpisce il debutto di Luca Pastore che a partire dalla seconda frazione di gioco ha condotto l’attacco blue navy ritagliandosi, al pari di molti compagni, quello spazio che gioco forza era fin qui mancato. Gli ultimi verdetti del campionato, sorprende l’esclusione dei Rhinos che trasforma i marinai nella sola squadra meneghina presente ai play off, fanno si che sabato 15 giugno siano gli Hogs Reggio Emilia gli avversari designati per una serata, che siamo certi, si trasformerà in una festa di football e di sport.

 

Panthers Parma – Seamen Milano 40 - 6 (14-0 13-6  6-0  7-0)

 

Classifica finale girone A: Panthers Parma 7-1, Seamen Milano 5-3, Giants Bolzano 3-5, Rhinos Milano 2-6

 

Panthers SeamenSeamen ingresso

 

 

INIZIA LA NUOVA ERA VIGORELLI

 

In Italia lo sport più diffuso e rispettato è il calcio, praticato da migliaia di giovani, uno sport completo che permette con regole semplici di poter essere praticato da tutti, altre attività atletiche meno conosciute vengono lasciate crescere nell'inedia, dimenticati, ma l'amministrazione Milanese è in assoluta controtendenza, ha preso sottobraccio le minoranze atletiche dando una riconoscibilità e un'attenzione particolare a tutti gli sport partendo dal Basket, Rugby e ora anche al Football Americano, aver accettato e approvato un progetto che consentisse allo Sport Milanese di avere un'Arena che accogliesse tutti gli sport "diversamente calciofili" concentrando con il Progetto Vigorelli, Rugby, Hokey e Football, oltre a Pugilato BMX, pareti per Freeclimbing, e tanti altri, il progetto dell'Arch. Vittorio Grassi, è stato studiato per rendere l'impianto autosufficente, negozi, palestre, e Sport, tanto, un tempio irripetibile e un sogno per lo sport Milanese che si sta avverando! Aspettiamo fiduciosi gli sviluppi di questo progetto speranzosi di veder crescere il nostro sport ed accogliere in un'arena "da sogno" le partite dello "Sport più bello al Mondo" (almeno per NOI!)

 

image

 

CAMP GIOVANILE AL VIGORELLI DAL 10 AL 14 GIUGNO 

 

locandina camp

 

Vi aspettiamo al Vigorelli per imparare a giocare a Football Americano, i nostri Top Player saranno i coach di questa cinque giorni di lezioni di Football e la terranno in Inglese, il costo è di euro 50 e verrà dedotta dalla quota 2013/2014 da settembre, vieni a giocare nella squadra giovanile più titolata degli ultimi 5 anni 3 scudetti 2 finali e 1 semifinale in 6 partecipazioni, e quest'anno ai nastri di partenza la Under 19 e la Under 16, accendete i motori i nostri Mozzi stanno arrivando

 

Sconfitti in over time 37 a 34 

Seamen sconfitti a Roma in Over Time, dopo una battaglia lunghissima, subito in vantaggio i Marines dopo un intercetto a La Secla, saranno 3 al termine, i TD portano la firma di Santagostino, Piccinni 2, La Secla e Franchi che ha ricoperto un Fumble dei Marines in End Zone, 4 le trasformazioni di Di Tunisi, l'unica mancata da uno Snap difettoso, 13-6/0-13/7-7/7-7/3-0  devastante l'over Time il primo della Storia Seamen, lasciato a riposo Abuhoff  e Souder in chiusura di riabilitazione, a Roma partono solo in 36, in campo rinuncia di Silvestri, Matani, Salvemini, Merighi e Sorteni, e subito infortunato Santagostino dopo aver ricevuto in end zone un lancio di La secla, i 29 ragazzi messi a dura prova dai due Usa dei Marines attacco e difesa per entrambi. Alla fine una riflessione importante, perso una partita con troppi infortunati e domenica ci saranno i Panthers a Parma, una partita che sarà vallida soo per le statistiche, con i Seamen ormai secondi del girone, in attesa della terza classificata del Girone B, nulla è perduto ma speriamo di non perdere la faccia.

 

INIZIA IL CAMPIONATO FLAG 

 

Fase finale per i Giovani Seamen entrambe le formazione si giocheranno i Bowl che daranno il titolo di campione d'Italia della categoria Under 15 e Under 13

 

flag

 

BRAN BRADFORD COSTRETTO AL RIENTRO NEGLI USA

 

dopo 4 settimane passate per una vacanza Milanese giocando tre partite fondamentali per le ambizioni play Off dei Seamen questa mattina Brian è tornato negli States, giusto il tempo di festeggiare la sua nomina nei Vigili del Fuoco d Washington e  torna quindi a disposizione dello staff Jeff Souder che comunque non partirà per Roma, solo 35 i convocati dove si cercherà di dar spazio ai giovani e a chi fino ad oggi ha avuto meno spazio e mettere alla prova la tenuta fisica di tutto il Team e giocare alla pari contro i Marines che schierano anche loro un USa in meno a causa dell'infortunio del loro QB e in vista della partita decisiva di settimana prossima contro i Panthers, dove ci si giocherà il primo posto nel girone, Assolutamente da non sottovalutare la partita di Roma che sarà trasmessa in streaming dai Lazio Marines e che permetterà a tutti i tifosi di seguire dal computer o dal tablet.
clicca qui per andare direttamente al canale di SPORTUBE3

 

 

QUESTO E' FOOTBALL

 

due fotografie stanno facendo il giro del web lanciate da Guido Gilberti e ripresa da Dario Fumagalli, un gesto di sportività che non è unico nel mondo del football come lo è anche il saluto tra gli avversari al termine della partita, ecco un gesto che è diventato eclatante solo dopo la visione degli scatti, il #6 dei Rhinos AJ Storms in una fase di gioco dopo un contatto ha perso il casco ed è finito a terra e nell'enciclopedia giornalistica Italiana si poteva solo sperare che uno degli avversari in campo si avventasse per mettere fuori gioco, AJ è l'avversario più forte incontrato fino ad oggi sul cammino dei Seamen, invece capita l'esatto contrario, in un mondo di violenza è proprio il Football che con un gesto ribalta gli stereotipi, Timothy Perego #21 dei Seamen se ne accorge e lo protegge da ogni eventuale possibile contatto, un gesto apprezzato dai pochi che lo hanno colto, e ora a maggior ragione ripreso per l'essenza della sportività, che al contrario di altri sport danno il senso della lealtà e del rispetto, cosa che molte volte manca a sport più seguiti anche se meno adrenalinici del Football, Grazie Tim.

 

perego

 

qui il Blog di Salvini e qui quello di Marino

 

Sulla strada per Roma

 

Perde un pò di pathos la sfida Romana dei Seamen che Sabato mattina si metteranno in viaggio per la Capitale, purtroppo i Mister Sex Lazio Marines sono fuori con due giornate di anticipo dai giochi Play Off, la sconfitta di settimana scorsa per 27 a 0 patita a Reggio Emilia ha chiuso le porte alla formazione capitolina, Seamen che comunque metteranno in campo Jeff Souder al rientro dopo l'infortunio patito il 20 Aprile Scorso e dove inizierà nuovamente a cercare il ritmo partita in funzione dei Play Off, al rientro anche Jack Silvestri anche lui fuori dalla partita contro Parma, sono 35 i convocati e il Kick Off alle ore 15:00, obbiettivo il mantenimento del primo posto in coabitazione con i Panthers che domenica sfideranno gli Hogs, in attesa dell'ultimo scontro diretto per la supremazia del girone Domenica 2 Giugno alle ore 15:00 a Parma.

 

Confermato, siamo la bestia nera dei Rhinos

 

548319 10201264452083930 1955217705 n263353 10201264436483540 891087024 n374365 10201264445043754 784294404 n484829 10201264439803623 1662706783 n548275 10201264455004003 1695711203 n

 

finale 12 a 13 un'altro Derby al cardiopalma con AJ Storms autore di due TD parziale 6-0/0-0/0-7/6-6 Td per i Seamen di Matteo Pegoraro che ricopre e riporta in Td per 45 yard un fumble provocato da Andrea Zini, trasformato da Stefano di Tunisi, e Td al termine di Gianluca Santagostino che riceve un lancio di La Secla di 25 yard, bloccata la trasformazione di Aj Storms da 2 e i Seamen urlano ancora per un partita giocata al di sotto delle aspettative ma premiate da un risultato che da la matematica certezza ai Seamen di disputare i Play Off in casa, e con molta probabilità saranno gli Hogs a venire a Milano, il Sogno è diventato realtà

 

Game Day! Derby #12 e Jordan ci sarà

 

Ore 18:00 Stadio Vigorelli i Rhinos Milano ospitano nello scenario del Vigorelli una sfida che onora da 3 anni il Football Italico, 3 gare fin qui disputate, da quando i Seamen sono stati rifondati, 33-31 nel 2010, 33-34 lo scorso anno e 14-0 il Derby dell'andata, partite dure mai scontate con la passione di un derby, spettacolo atmosfera, concentrazione Pathos, i Seamen saranno in Maglia Bianca con una tenuta sfoggiata contro i Giants nella partita inaugurale, uno spettacolo che nessun milanese dovrebbe perdersi, ma che purtoppo molti non sanno nemmeno dell'esistenza del football a Milano, pazienza, noi ci godremo lo spettacolo e la cornice del pubblico.
Ultime notizie dall'infermeria recuperati 12 dei 18 in dubbio, ci saranno sia Jordan La Secla che Shawn Abuhoff, seamen pronti a dar battaglia e a conquistare matematicamente anche il secondo posto del girone che concede il diritto della disputa in casa della partita di Wild Card.

 

attendendo però il risultato di Parma dove i Panthers devono difendere il primato casalingo infranto proprio lo scorso annoproprio dai Giants di Argeo Tisma

 

PASSIONE DERBY

 

Esistono due obbiettivi in ogni sportivo, vincere il campionato e vincere il Derby, il primo è sicuramente difficilissimo e ti da gloria, ma il Derby ha un sapore speciale, derby numero 12, 6le vittorie Seamen 2 i pareggi e 3 le vittorie dei Rinoceronti, una cosa comunque si è già vinta la reticenza del pubblico, ma purtroppo non quelli dei Mass Media, uno sport bellissimo emozionante di alto livello abbandonato alla visibilità, invece (grande) sui social network, Twitter e Facebook, senza loro non si sarebbe riaccesa la forza di questo sport e nelle migliaia di appassionati, tornando al Derby il prossimo sabato, le previsioni sono incerte, tanti i Marinai in infermeria e tanto lavoro per il medico Leopoldo Pedretti, Magnani, definitivamente fuori per una lesione al crociato, Silvestri in forse, Pellecchia vittima di una brutta botta e un sospetto trauma cranico, poi Shawn Abuhoff alle prese con una massiccia dose di ghiaccio, Zanini ormai ripreso, Merighi e Perego con una contrattura, Jeff Souder in riabilitazione sarà pronto per i Play Off ma speriamo anche prima, anche per Sorteni autore di una splendida prestazione contro i Giants in terapia del Ghiaccio, insomma una Injury list un pò troppo lunga, con anche Jordan LaSecla alle prese con l'influenza, le strategie di gioco per questa settimana di passione sono tutte in costruzione, da ambo le parti, i Seamen vogliono vincere, i Rhinos anche, sarà una battaglia sul campo, con AJ Storm agguerrito ma con il QB Forcier vittima di un colpo al piede dopo una galoppata in TD contro i Panthers, una stagione negativa per i Rhinos se perdessero anche il secondo Derby, ma i Seamen non scendono in campo per fare regali, sarà una partita durissima e non possiamo ne potete Perderla

 

OBBIETTIVO MINIMO CENTRATO

 

a inizio stagione ci eravamo dati un obbiettivo, arrivare ai Play Off ed escludere una delle tre compagne di viaggio temibili forti e quasi impossibili da battere, a tre giornate dal termine obbiettivo raggiunto, siamo nei PLAY OFF, una partita maiuscola giocata da una squadra che ha ribattutto colpo su colpo gli attacchi e le giocate dei Giants, un parziale di 24 a 0 che ha dato, fin troppa certezza ai ragazzi di Paolo Mutti, poi un fallo a palla morta su Shawn costringe il nostro fuori classe a dare forfait per il resto della partita, (14-0/10-7/0-7/7-9) i parziali per il definitivo 31 a 24, controllo del cronometro e della posizione in campo con La Secla che ha inanellato un mostruso 4 su 4 con 3 TD Pass, tutti e tre su Gianluca Santagostino, e tutti e tre trasformati da Stefano Di Tunisi autore anche di un Field Gol al termine del secondo quarto, possente il ritorno dei Giants che arrivano dopo 3 TD su lancio sul 24 a 21 a cinque minuti dal termine, sono 4 gli intercetti messi a segno dalla secondaria seamen, Turrin, Modena, Abuhoff e Bradford gli autori, che han cambiato il ritmo della partita e nel finale punteggio al sicuro con il TD di Danilo Bonaparte per chiudere uno Score Board tutto italiano, ora si guarda sereni al Derby di Sabato 18 al Vigorelli programmato per le ore 18:00

 

943273 10151652538724602 982024571 n  

 

GAME DAY! Be Early, think what to do and Beat the Giants

 

La raccomandazione di Joe Avezzano era sempre questa il giorno prima della partita e questa più delle altre è la gara dove gli errori peseranno come macigni nel risultato finale, sono 9 i punti di vantaggio negli scontri diretti e mai come in questo campionato sono importanti, ma i calcoli quelli serviranno solo se ci sarà una sconfitta, Siamo alla 5 partita della stagione e siamo già pronti ad un set ball che si presenta davanti ai Marinai grazie alla concomitanza dei risultati precedenti, tutto può essere, compreso quello di volare in testa al campionato come quello di essere raggiunti dai Giants,siamo arrivati all'inizio di questo girone di ritorno con diversi infortuni con molti ragazzi già provati e altri che sono ormai in forma per queste ultime quattto partite di regular season, tornati in infermeria Giacomo Silvestri e Alessandro Zanini, in attesa dei referti sulle contusioni post Match con i Dolphins, certo è che la prima vittoria contro i Delfini ha dato morale ai Marinai dopo la pesante sconfitta contro i Panthers, ora contro i Giants siamo chiamati a ripetere il risultato del 24 marzo quando con un 15 a 6 si è sbancato lo stadio Europa, 9 punti da difendere con i denti per vincere lo scontro diretto, e puntando direttamente in alto, Sabato ore 18:00 Stadio Vigorelli VI ASPETTIAMO.

 

Pas1

 

IL RISVEGLIO DOPO LA TEMPESTA

 

grande prova dei Seamen vittoriosi contro i Dolphins con un 31 a 12 che non lascia dubbi sulla grande prova dei nostri ragazzi, poco pubblico sugli spalti solo 400 tifosi che possono dire di aver visto una partita splendida da ambedue le parti, 410 yard il total offense Seamen e 430 quello Anconetano, grandi difese ma ottimi attacchi dove finalmente i Seamen si sbloccano mettendo a segno 4 TD 2 con Swan Abhuoff Vezzoli, e Piccinni con Di Tunisi che trasforma i 4 TD e mette a segno il primo Field Goal nei Senior Seamen dalla loro rifondazione, 7 punti pesanti che aiutano la squadra a mettere in cassaforte la partita. Oggi MVP della partita è stata la squadra, e ora si aspettano i Giants Sabato prossimo al Vigorelli per l'ultima casalinga dei Seamen, dove i ragazzi di Coach Tisma hanno messo a segno la seconda vittoria contro i Warriors con un sonante 34 a 14, altra dura prova per i giovani Marinai.

 

Sorpresa nelle due sfide Interdivisionali Hogs vincenti contro i Rhinos 21 a 14 e Giants battono i Warrriors 34 a 14 Le partite della 5 giornata qui

 

21216 10201180466944354 1212053730 n179178 10201180466784350 1430722850 n320714 10201180429343414 1010153868 n923494 10201180425823326 1719120265 n941586 10201180425023306 989757009 n397820 10201180467024356 1006099433 n255659 10201180427303363 486589860 n

 

BRIAN BRADFORD

27 Anni Linebacker e Running Back e' a Milano per sostituire Jeff Souder infortunato alla mano nella partita contro Parma, e in attesa della sua ripresa, grazie a Coach D'Ambrosio con cui Brian ha condiviso la stagione 2011 con i Rhinos è corso a Milano e dopo aver sostenuto le visite mediche è stato inserito nel roster per la partita contro i Dolphiins, è parso in forma con ancora un pò di ruggine che sicuramente Pentello & Co gli toglieranno, intanto si procede con il recupero degli Infortunati dove Salvemini, Di Tunisi e Silvestri rientrano nel roster contro Parma, stagione finita invece per Francesco Magnani per una lesione al legamento crociato mentre invece buoni segnali dall'infermeria dove Zanini è in costante recupero, anche Alessio Cavallini ha subito uno stop per un infiammazione all'anca, il resto del Team è in forma e in attesa dei Delfini, partita durissima ma con tantissime aspettative di spettacolo. Chi è Brian

beljeff

Sirene Sconfitte ma felici

A Cernusco sul Naviglio domenica 28 Aprile prima partita ufficiale di campionato delle Sirene/Tempeste contro le Furie stadio dei Daemons sconfitte per 21 a 0, risultato troppo pesante e immeritato per le nostre ragazze, ora in attesa della prossima sfida! 

 

WEEK OFF CON I DOLPHINS VINCENTI SUI PANTHERS 28 a 20 E GIANTS 21 A 20 SUI MARINES

 

grande prova dei Dolphins che superano i Panthers nettamente e mettono in allarme i Marinai un 28 a 20 nato da uno studio degli avversari e i Seamen costretti a riguardare la partita del prossimo Sabato senza pensare di partire con i favori del pronostico ma esattamente al contrario, la sfida di Sabato prossimo che si giocherà al Vigorelli alle ore 18:00, sarà una bellissima giornata di sport e spettacolo, i Dolphins verranno a Milano carichi della splendita vittoria per una sfida tra i due QB più forti del campionato, in una sfida ad alta intensità, per il prossimo appuntamento due grandi novità, finalmente i cappellini NEW ERA finalmente in arrivo al gran completo, e dopo gli scatti di Dario Fumagalli l'Album delle Figurine Seamen, un occasione

 

Ai Panthers la 3 giornata e la leadership del girone 

Troppo forti i Panthers, e troppi errori in casa Seamen partita che era iniziata bene nonostante la immediata segnatura con due down chiusi al quarto tentativo da parte dei Rhinos, l'intercetto in end zone dei Panthers ha tagliato le gambe alla squadra ma ancora in gioco sino all'inizio del 3 quarto due errori ancora danno il via all'allungo dei Parmensi, il Td Finale di Santagostino lascia la squadra con la consapevolezza che molto si deve fare e che i Panthers sono ancora lontani dalla portata, prossima partita tra 15 giorni ancora a Milano con i Dolphins nel primo interregionale, intanto coach Finadri può vantarsi che il maestro è sempre superiore all'allievo, almeno per ora!

Seamen 6 - Panthers  35 (0-7/0-7/0-21/6-0)

 

SEAMEN ATHLETIC SUPPORT 

il piano di Supporto ai nostri ragazzi, il CD ha deliberato Mercoledi di allargare l'ingresso di nuovi soci con la creazione della quota BRONZE con le caratteristiche che sono descritte nella pagina NOI/Come diventare Socio ed entri di diritto nel panel dei soci e anche per i soci "anziani" un modo piu agevole per mantenere lo status di socio, Sabato si raccoglieranno le adesioni durante l'incontro contro I Panthers, Speaker d'eccezione Marco Del Freo

Il CD dei Seamen ha deciso all'unanimità di conferire a Mauro Rivoltella la Presidenza Onoraria dei SEAMEN, Mauro Classe 1954 ha fondato insieme a Marco Mutti i Seamen nel 1981 e questa onorificenza chiude il percorso a che dopo 32 anni gli rende l'omaggio più grande! Grande Presidente

rivo

Terminata lapreparazione della partita di Sabato sera, grande attesa per una sfida che sarà il banco di prova per verificare se la crescita della squadra è reale, dopo le due convincenti uscite di questo inizio di stagione e il grande equilibrio in campo la convinzione è quella di essere sulla strada giusta, Jordan, Shawn e Jeff sono perfettamente equilibrati nell'assetto della squadra, e la convinzione è quella di avere un grande gruppo di giovani pronti a rendere durissima la partita ai Panthers, un Team quello di Parma che parte favorito senza nessun dubbio, 3 volte campioni d'Italia, il maggior numero di Nazionali in formazione, 3 Usa di altissimo livello che si sono già ambientati nel sistema di gioco, e il Miglior QB Italiano ritornato in campo dopo l'infortunio alla mano e aver portato alla vittoria i Panthers con due TD pass contro i Giants, Insomma, ci sono tutti gli ingredienti per una bellissima partita, sperando che i Seamen siano più diligenti e riescano a condurre una partita senza Penalità che hanno contraddistinto il cammino fino ad oggi, se siete curiosi potete leggere le statistiche fino ad ora maturate CLICCANDO QUIMonardi e La Secla sono i due Migliori QB del campionato fino ad oggi,  VI ricordiamo di prenotare i biglietti scrivendo a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e riservarvi un posto in prima fila nello scontro al vertice del girone A ambedue imbattute dopo le prime due giornate.

qui il filmato della partita di Sabato 6 Aprile tra i Seamen e i Rhinos

ecco un report di Dario Fumagalli
1111213141516

383060 10201024745651419 1491558505 n

Milano 6 Aprile 2013
SEAMEN - RHINOS 14 a 0 

Che Serata, una tribuna gonfia come il Vigorelli non vedeva da oltre 20 anni, con oltre 2.400 spettatori un derby tirato che ha visto i Seamen imporsi con uno strepitoso 14 a 0 risultato che si è sbloccato con uno splendido TD di Santagostino di 22 y dopo il lancio millimetrico di JLS Jordan La SECLA la trasformazione non riesce per lo snap troppo alto e la partita ha il grande sopravvento delle difese, con un arbitraggio anche troppo fiscale che ha allungato a quasi tre ore la partita, al termine del secondo quarto dove JLS imbecca SA Shawn Abuoff con lancio di 55 yard, Vezzoli trova anche lui una ricezione e il Punteggio si ferma sul 14 a 0, nell'intervallo sono Paolo Pedroni, e Norberto De Angelis i protagonisti che dopo oltre 20 anni entrano di diritto nella Hall of Fame.

 

foto

 

Questa Vittoria è dedicata a Joe Avezzano

 

derby

 

Ci Siamo tutto è pronto la notte è passata insonne, l'attesa per la "Partita dell'Anno" come ogni Derby è quasi più importante del Super Bowl (quasi) tensione, timore, che si palpa sia negli spogliatoi che in Tribuna, una partita apertissima senza previsione, i Seamen vincitori contro i favoriti Giants e i Rhinos sconfitti all'ultimo secondo dai Campioni d'Italia dei Panthers, non si può pronosticare il risultato finale, sarà il campo a decidere, i Rhinos rinforzati con il nuovo innesto Kaddaron Anderson LB dei New Orleans Saints che è arrivato a Milano solo Martedì in tempo di inserirsi nei tre allenamenti con i nuovi compagni, e in casa Seamen, il timore di sbagliare, troppi gli errori nel Derby 2012 che costò la sconfitta nei minuti finali proprio di un punto, è stato curato tutto nei minimi particolari, Paolo Mutti è sicuro della forza della squadra, supportato da un coaching staff eccezionale, Sabato ore 20:30 il calcio d'inizio ma prima spettacolo e la consegna a NORBERTO DE ANGELIS oggi uno speciale su dribbling per lui e a PAOLO PEDRONI due MERITS di ingresso nella HALL OF FAME di due grandi del Passato. vi aspettiamo tutti al Vigorelli per rivivere una giornata di Football indimenticabile.

 

ecco la rassegna stampa di oggi

 

Gazzetta 6 Aprile  Gazzetta ProgrammaVIVIMILANO 6 Aprile
Gazzetta Dello Sport             Gazzetta Dello Sport                          ViViMilano 

 

MILANO 5 Aprile 2013

UN ANNO SENZA JOE AVEZZANO

 

Era un anno fa che joe uscendo dalla sede dei Seamen dopo la riunione di preparazione alla gara di EFAF cup contro i Lions conil suo assistente Paolo Mutti e con Jordan La Secla, saluta tutti e dopo essersi fermato a comprare le S di pasta frolla, correndo nella palestra sul Tapis Roulant il suo incredibile cuore si ferma, e con lui tutto il mondo del football 

 

i seamen lo ricorderanno sabato consegnando ai vincitori del Derby da lui riconosciuto come una grande partita, la coppa in suo ricordo, e grazie a GIOVANNI MARINO che ricorda Joe nel suo Blog di Repubblica interamente dedicato al Football leggi qui

 

be early, know what to do and play hard

 

Gazzeta 5 Aprile 2013

 

Conferenza Stampa oggi alla sala Appiani

 

presenti con Roberto Gotta addetto stampa IFL i due team che sabato al Vigorelli alle 20:30 daranno vita al derby piu atteso degli ultimi anni, per i Seamen l'Head Coach Paolo Mutti, il Vicepresidente Alessandro Spagnolo, e i 3 stranieri dei Seamen La Secla, Souder e Abuhoff oltre ai Capitani Merighi e Silvestri, e a Matani e al Nazionale Di Tunisi, per i Rhinos, il Presidente Fabio De Paoli, il Coach Carloalberto Capelli e i 3 Stranieri Forcier, Anderson (appena arrivato a Milano) e OJ Storm oltre a Marco Gementi

 

image

 

 

Milano 2 Aprile 2013

Grande prova della Under 19 Seamen contro i Canadesi dei Montreal Dragons 

 

I nostri ragazzi nonostante numerose assenze anche fondamentali, Piloni, Buccellato, Stillitano, sono riusciti a tenere testa alla compatta e fortissima squadra Canadese, i Dragons si sono imposti per 0 a 14 (0-0/0-8/0-0/0-6) in una partita brillante e divertente seguita in tribuna da quasi 500 persone, una partita divertente che ha richiamato gli amanti del football nonostante il giorno feriale, e una prova intensa con Alessio Cavallini sugli scudi, e con ben 8 Nazionali che faranno parte della gara che verrà giocata la prossima settimana a Torino contro una selezione High School USA, splendida atmosfera con arbitri italiani e canadesi che si sono messi a disposizione per la perfetta riuscita di una partita che diventerà un must a Milano con cadenza biannuale, tutto in attesa della partita di sabato sera che si preannuncia di altissima temperatura

 

547446 10151599804291000 322787222 n 

 

Derby alle ore 20:30 al Vigorelli

 

L'attesissimo derby tra Seamen e Rhinos sta già riscontrando un notevole successo siamo ad oltre 130 biglietti di prevendita quando lo scorso anno ce ne furono solo 55 fino al giorno della gara Grande attesa per il nostro pubblico e le prenotazioni sono da tifosi di ambedue le squadre, si ricorda che i cancelli rimarranno chiusi per tutta la durata della gara e la biglietteria rimarrà aperta sino all'inizio del 2 quarto di gioco per aiutare i ritardatari, ricordiamo inoltre che TULIP tulip fornisce tutto il conforto per una serata in perfetto stile USA con Hot Dog e Hamburger della massima qualità forniti dalla grande casa DANESE.

 

 squadra

 

Prima Puntata di IFL MAGAZINE e i Seamen sono i protagonisti grazie anche alla Vittoria contro i GIANTS BOLZANO 

 

Bolzano, 24 Marzo 2013  

 

480049 10200947309435562 1688921638 n

 

Missione compiuta, sicuri, decisi, pronti e soprattutto determinati, un mix fantastico oggi ha messo alla dura prova i Giants favoriti alla vittoria finale ma che si sono trovati una compagine fantastica, un gruppo di ragazzi pronti al sacrificio e a ribattere colpo su colpo gli attacchi di Bonacci e Harris, partita mai in dubbio e sempre sotto controllo dei Seamen anche dopo un intercetto dei Giants a 1 sola Yard dal TD, maè la difesa che rgala i primi 2 punti di questo campionato, un placcaggio dentro la End Zone di Rinaldo Franchi su Harris, e da li il crescendo dei Marinai, che nonostante un roccamboleso 1 e 65 riesce a chiudere il down e portare in TD Santagostino con una ricezione di 7 Yard, 8  su 15 il tabellino di La Secla con 5 palle droppate e un Intercetto, ma i Seamen alla metà del secondo quarto hanno dovuto fare a meno di Jeff Souder che per un risentimento al polpaccio causato nello Scrimmage contro i Warriors viene lasciato precauzionalmente dal coaching staff Milanese in Side Line, MVP della partita è comunque Shawn Abuhoff, che ha ricevuto corso placcato e intercettato, una prova maiuscola, al secondo posto tutta la squadra che ha giocato una partita dalle 3C.

 

9595 10200947340556340 514237357 n8173 10200947319195806 863166620 n305294 10200947341636367 48477445 n261311 10200947344316434 1365350968 n390387 10200947345836472 175572595 n733840 10200947336796246 1018289476 n

 

Prime due partite terminate, girone Nord incredibile partita al Vigorelli Rhinos in vantaggio fino a 3 secondi dal termine, vinto 13 a 12 dai Panthers con un Field Goal di Vergazzoli e i Warriors dopo essere stata sotto 0 a 7 contro i Marines chiudono la partita 29 a 13, tocca ora a Giants Seamen e a Hogs Dolphins due altre spettacolari partite,

 

 

Milano 17 Marzo 2013

MENO SEI

E mancano ormai solo sei giorni all'inizio del campionato e i Seamen sono pronti per la trasferta Bolzanina, una partita che vede favoriti senza ombra di dubbio i Giants, ma che i nostri ragazzi hanno preparato al meglio, sarà una stagione difficilissima ma che proviamo a sintetizzare con "Sorpesa" un 7/13 in due anni, con un caoching staff all'altezza e un gruppo solido e giovane, pronto a giocarsi ogni partita e con obbiettivo i Play Off, si punta direttamente a un posto nel paradiso allargato dove solo la quarta arrivata avrà chiuso anticipatamente la stagione, il 15 e il 22 giugno le date dei Play Off, per allungare il sogno di disputare il Superbowl abbiamo il 25% di probabilità per arrivarci, ai nastri di partenza tutti uguali, ma sarà il primo Week end a far capire quanto si è lavorato bene durante la pausa lunga nove mesi.

 

l'Head Coach dei Seamen si racconta in un'intervista di Roberto Rizza

 

560660 3719465033356 1348935560 n

 

BUONO LO SCRIMMAGE A BOLOGNA

 

Dopo Torino e aver messo a punto i motori contro i Giaguari eccoci al più probante impegno, un'altro Scrimmage sabato pomeriggio contro i Warriors a San Lazzaro (Bologna) che ha dato buone indicazioni al team guidato dal Coach Paolo Mutti, 39 i ragazzi in campo, con 16 tra assenti e in side line per infortuni o influenza, grande turnazione nei 70 giochi alternati tra attacco e difesa, con la prova che Shawn Abuhoff è l'uomo che i Seamen cercavano, e Jeff Souder ottimo nella interazione difensiva e devastante nelle protezioni in attacco, buona la prova della linea d'attacco senza Pepè Salvemini, in vacanza a Miami, con running Back il solo Freccia Piccinni reduce da un'influenza e senza Danilo Bonaparte invece a letto con 40 di febbre, cosa dire sulla prova di Jordan, 70% i completi, grande sintonia con Gianluca Santagostino (3TD) con Di Tunisi (1TD) e con Abuhoff (1TD e 2 INT), in grande spolvero Luca Bellora, perno della linea difensiva orfana di Rinaldo Franchi (Meritata vacanza Londinese), un back field senza Viscardi, e Magnani con i terribili ragazzi delle Giovanili che hanno contenuto il passing game Felsineo autore comunque di un TD con Parlangeli e uno con il nuovo QB con una splendida scramble, insomma, Seamen cresciuti molto, e i sei mesi di preparazione stanno dando i frutti sperati, il 24 Marzo sarà durissima, ma i Seamen ci sono per quello che sarà il campionato più duro da quando i seamen sono rientrati nell'olimpo del Football.

 

INTERVISTA A JEFF SOUDER

 

Mancano solo due week end all'inizio del campionato e i motori sono ormai entrati a regime pochi allenamenti per collaudare gi automatismi e assemblare il team dove uno dei punti di forza dei Seamen è l'arrivo di Jeff Souder, MVP del campionato 2012 e leader di una difesa che con Shawn Abuhoff, e il Blue Wall Seamen tenteranno un impresa assolutamente non facile, ecco l'intervista a Jeff nella foto con il Presidente dei Seamen e della IFL, Marco Mutti

 

487338 10151098509551000 1528487576 n

 

 

 

ROBERTO D'AMBROSIO ENTRA NEL COACHING STAFF 

 

285556 2253297580103 6981722 n

 

E' Salito a Bordo della Corazzata Seamen Roberto D'Ambrosio, anche lui reduce di una stagione da capo allenatore dell'altra squadra Milanese, e che vedrà in Side Line un coaching Staff di altissimo livello, grandi aspettative per tutti e un gruppo di giocatori che cresce in entusiasmo, la prima reazione soddisfatta di Roberto che con un sorriso è uscito dal Vigorelli dopo la prima seduta di allenamento da lui tenuta sui Linebacker e dopo una stretta di mano con il Presidente Marco Mutti si conclude l'opera di costruzione di un coaching staff di tutto rispetto 

 

coach

 

MENO 15 GIORNI ALL'INIZIO DEL CAMPIONATO
Campionato alle porte e il countdown è iniziato, nel week end 23/24 marzo ha inizio il 34° Campionato di Football In Italia, il 3 campionato IFL dei Seamen Milano, a Bolzano si cerca di ribaltare il pronostico che vede strafavoriti i Bolzanini guidati da Argeo Tisma, lungo il percorso fino a qui dei Marinai iniziato ad Ottobre sotto la guida dell'Head Coach Paolo Mutti, 55 i ragazzi a Roster e 5 capitani che guidano un gruppo sempre più coeso Salvemini, Franchi, Merighi Silvestri e Piccinni, e un roster pronto per un campionato durissimo eccolo

 

FANTASTICHE RAGAZZE BEST CHEER SPIRIT AI CAMPIONATI ITALIANI DI CERVIA
Quarte per solo 0,4 Punti ma premiate con il Miglior Cheer Spirit ai campionati Italiani disputati a Cervia il 3 Marzo, complimenti e grande spettacolo per le nostre ragazze che saranno sul campo il prossimo 6 Aprile nell'attesissimo Derby Al Vigorelli
  
LEGGI DI PIU

 

PER TUTTO IL RESTO C'E' MASTERCARD
E' finalmente arrivata la Mastercard vestita Seamen, non puoi non averla manda una mail a 
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  e avrai tutte le informazioni per ottenerle per ulteriori notizie clicca qui

 

JORDAN LA SECLA BENTORNATO LEGGI L'INTERVISTA

 

Seamen-Lions-21-610x400

 

PRENOTA IL TUO CAP 9FIFTY NEW ERA

LUCA BELLORA CHIUDE LA CARRIERA NEI SEAMEN

Luca Bellora ha deciso, chiuderà la sua incredibile carriera nei Seamen, 48 anni, ha iniziato con i Frogs nel 1983 a 18 anni, vincitore di 3 scudetti dal 1987 al 1989 è passato ai Rhinos nel 1990 vincendo il suo quarto scudetto, nel 1992 conquista il quinto con i Pharaones guidati da Gigi Bravin attuale Assistente dei Seamen e a Paolo Mutti Head coach e a Marco Mutti oggi Presidente, poi con Pepè Salvemini nei Lions Bergamo 11 scudetti di fila, oltre a 4 coppe europee, 3 con i Lions e 1 con i Frogs, 1 worl League con Barcellona e un Campionato Tedesco, ultimi 2 anni negli Hogs e lo scorso anno nei Rhinos, Luca approda nel porto dei Seamen, grande atleta, a amico di tanti Seamen. Benvenuto Luca per la gioia dei compagni, e tanta esperienza da mettere in campo, e anche fuori, qui con Norberto De Angelis ex Seamen 1987/1989 alla premazione del 25ennale dalla vittoria del campionato Europeo a Helsinky con la Nazionale Italiana

luca

Se il buon Giorno si vede dal mattino

Una giornata di Footbal al Primo Nebiolo a Torino che lascia ottime sensazioni ai Marinai, ottime sensazioni, contro i Giaguari, grandissima formazione guidata da un Coach ex NFL, che lo scorso anno fermò la sua corsa alla finale Lenaf solo contro i Barbari poi vincitori del torneo, i nostri Marinai guidati in attacco da Jordan La Secla, e in difesa da Jeff Souder nel primo tempo e con Shawn Abuhoff nel ruolo di fac-totum in attacco e difesa hanno dato la prova di essere già tutti e tre perfettamente inseriti nel sistema di gioco, la partita strutturata con un drive a testa classico cambio di possesso dopo il quarto down non chiuso, ha visto i Seamen a segno 6 volte su sette contro nessuna dei Giaguari, 2 intercetti e un fumble e 5 punt per i Torinesi i Td di Souder, Abuhoff, Piccinni, Di Tunisi, Santagostino e Piloni le trasformzioni da 1 tutte e 4 a segno dal piede di di Tunisi e da due per Bonaparte e lo stesso Di Tunisi mattatore della giornata con 12 punti per un virtuale 44 a 0 per i Seamen, soddisfatto il coaching staff nonstante le numerose assenze dei Blu argento, e ora 4 settimane di lavoro in attesa dell'Avezzano Bowl del 10 Marzo, grazie ai Giaguari ai quali auguriamo una grandissima stagione e un arrivederci in IFL

Sei Demoni si vestono Seamen

Sono sei i nuovi innesti in prima squadra dei Seamen, due nazionali, il WR Stefano Di Tunisi e il DE Matteo Pegoraro, due OL Pasquale Brandi e Riccardo Bova, il Capitano della formazione Brianzola Riccardo Matani LB, e Denis Rossini TE, che raggiungono Jeff Souder che già da settembre si sta allenando al Vigorelli, sei riforzi importanti per i Marinai, che schierano un roster di giovani, con Giacomo Silvestri promosso a Capitano dopo una entusiasmante stagione in A1 nel 2012 chiusa in bellezza come Rookye of the Year della IFL, e MVP difensivo anche nella finale Under 21 con 16 placcaggi record assoluto nei Seamen.

Ambizioni, e concentrazione, 8 partite quasi impossibili con una escalation di difficoltà a partire già dalla prima partita a Catania, per poi avere Warriors, Giants, Rhinos, Panthers, 5 partite contro cinque delle sei squadre che giocarono i Play Off lo scorso campionato, ma è Jordan La Secla l'asso nella manica di questo 2013, una conferma per il terzo Qb in statistiche della scorsa stagione che potrà contare su una batteria di ricevitori di eccellenza, Santagostino, Di Tunisi, Sorteni, Abbruzzi, Gozzani, Colombo e Piloni vera conferma del campionato Under 21,  7 ricevitori che nell'ultimo anno sono cresciuti tantissimo e che non daranno punti di riferimento alle difese, contando inoltre su un running game con Piccinni, e Bonaparte, età media dei 9 ragazzi 21 anni, una media che fa sorridere la dirigenza su un futuro in crescita e che lascia ben sperare in un futuro luminoso per i Marinai, e che può contare su una difesa che farà della velocità e dell'aggessività il suo credo, il Blue Wall è pronto. 

Campagna Adesione SOCI 2013

SIAMO al 4 anno dalla fondazione dei Seamen, il 31 Marzo sarà il 4 anniversario, sono 65 Soci e uno nuovo, TU, Sali a Bordo del nostro Grande Team, in perfetto stile Americano i Seamen sono di proprietà dei soci attivi, sono diversi i livelli di ingresso e di mantenimento dello status di Socio, con tutti i benefici e i vantaggi di far parte di una grande Famiglia, ti stiamo Aspettando entra a far parte di idritto nella grande Famiglia Seamen e potrai dare il tuo contributo non solo economico ma di crescita della squadra icon clicca qui e Scarica la Brochure con la storia Seamen e se vuoi diventare Sponsor e supportare una delle nostre attività di crescita e sviluppo dei Giovani sei il benvenuto e per te ci sarà sempre un posto in prima fila

GIANLUCA SANTAGOSTINO A TAMPA

Gianluca Santagostino classe 1993 è a Tampa selezionato per il secondo anno consecutivo dalla formazione Resto del Mondo che affronterà la Nazionale USA, quest'anno Gianluca è insieme a Davide Cacciolatto dei Giaguari Torino, e insieme affrontano questa spettacolare avventura seguita da vicino da Giorgio Longhi Capo degli Allenatori della AFC, Sulla Gazzetta dello Sport leggi qui di Ieri una pagina dedicata a Gianluca ad una lunga intervista e alla sua avventura negli States.
il 10 gennaio Gianluca sarà tra i banchi di scuola a Milano e si unirà al team che il 15 gennaio ricomincerà la preparazione in vista della prima del campionato in programma a Catania il 24 Marzo, da oggi parte il countdown e gli appuntamenti saranno sempre più ravvicinati, in programmazione due amichevoli per preparare l'inizio della stagione, intanto sono usciti i calendari della A1 tra qualche giorno inizieremo con programma e biglietteria

574808 4020932452289_311622915_n

Fantastiche Finali protagonisti i nostri ragazzi che hanno dimostrato come il talento possa essere evidente con l'aiuto di grandi allenatori e dei tifosi che girano intorno al team, una famiglia che cresce e che si compatta anche intorno alle sconfitte, dove comunque c'è la consapevolezza dell'aver fatto "quasi" tutto onore ai vinti e ai vincitori, oggi non ci sono sconfitti ha vinto il Football Continua

277541 10200246353512102_1603971266_o

Una carrellata degi articoli Pubblicati dalla gazzetta in questo mese 

TATO ZAMICHELI Direttore Sportivo dei Seamen

Dopo le dimissioni di Mario Rende che comunque ruoterà intorno i Seamen, Tato Zamicheli ha accettato la proposta del Consiglio Direttivo di prendersi in carico la posizione di trait d'union tra Coaching Staff, Giocatori e Dirigenza un compito non facile ma che è stato accettato con entusiasmo continua

546317 3557006613734_571442696_n

I tre Marinai Americani

Il coaching staff per la stagione A1 2013 è formato, tante conferme e tante novità.

Coaching Staff tutto Italiano per la Stagione 2013 tante conferme tante novità per seguire al meglio la stagione metti in memoria anche il BLOG dei Seamen

560660 3719465033356_1348935560_n426206 10151276793601000_1233286886_n461909 4009562918938_377744348_o

Tutti gli aggiornamenti su TWITTER @Seamen_Milano a questo link

CAMPIONI D'ITALIA COLLEGE 2010
PERFECT SEASON  v 10 p 0

Panthers Parma - SEAMEN MILANO 22 - 34

(14-20/0-0/8-0/0-14)

165544_1727507517008_1518043447_1723389_4706907_n

E' stata una partita spettacolare dove i nostri ragazzi si sono meritatamente senza ombra alcuna conquistati il titolo di Campione d'Italia College!

Una squadra fortissima quella Parmigiana che ha nelle sue file giocatori della nazionale Maggiore, una corazzata come potremmo definire, contro i Seamen invecchiati di un'anno rispetto allo scudetto High School 2009, tanti gli inserimenti in quella squadra che ebbe ragione dei Lions in una splendida finale vinta 22 a 0, e la partita di oggi ha disegnato il futuro dei nostri colori, una squadra giovanissima che perderà solo 3 elementi il prossimo anno, Bertolini, dimenticato dalle classifiche dall'AIGFA ma linebacker centrale prezioso e ottimo Full back, Brivio Sforza Buon RB e Bonaventura buon Offensive line, che da domani si dedicheranno all'avventura in A1, partita divertente veloce, con un primo quarto già sul 14 a 20 per i Seamen con Td di Di Rosa, Bonaparte, Santagostino, da una parte e da Monardi e Montali per i Panthers, finisce il primo tempo sempre 14 a 20 per i Seamen, alla ripresa sono i Seamen ad attaccare, costretti al punt, i Panthers partono dalle 20 yard difensive e giocano un drive perfetto che porta il 33 dei Panthers ad andare in Td trasformato sempre da lui, 22 a 20 il parziale e finisce il 3 quarto con palla ai Seamen, Bonaparte su un 4 e 13 finta la corsa laterale e lancia un fantstico TD pass su Santagostino, trasformato. e i Seamen tornano in vantaggio 22 a 28, a cinque dalla fine sono i Panthers con la palla e arrivano sino alle 30 yard in campo Seamen, ma la difesa li costringe a un 4 tentativo e 3 yard e i Parmensi ne guadagnano solo 2, primo e dieci per i seamen, finiti i Time out, e con un buco centrale Bonaparte si invola per 65 yard in TD per un incredibile 22 a 34, a 2 minuti dalla fine i Panters cercano di avvicinare il punteggio ma è Santagostino che intercetta Monardi, la palla si solleva e iniziano i festeggiamenti, MVP della partita Danilo Bonaparte, ma grandissimi tutti a partire da Nardin sempre più sicuro, Santagostino, talento naturale, Di Rosa, a Zini, Massironi, e a tutto l'attacco, che ha dato il massimo in ogni occasione sbagliando pochissimo, alla difesa sempre arcigna e veloce, con Silvestri, Malandrino, Magnani, Terramocci, Bertolini, Elaje e tutto il reparto che ha contenuto un'attacco come quello Parmense, e ad Alessandro Vismara, che è stato privato della gioia di entrare in campo in questi due ultimi incontri, ma che è stato sempre in campo a fianco dei suoi compagni, senza perdere un'azione a dispensare consigli, un grande Capitano, di una squadra, che sta diventando il nostro Dream Team.

I Seamen sono campioni d'Italia anche quest'anno, una Perfect Season iniziata sul campo dei Rhinos e vinta 22 a 8 e terminata con un ruolino di marcia impressionante, 18 anni e dieci mesi l'età media del gruppo una garanzia per il futuro e una Under 18 che sta crescendo alla grande con ormai 60 elementi che inizieranno ad amalgamarsi già da gennaio, per un obbiettivo che ora non spaventa più nessuno.

Un grazie a Maurizio Vismara, il capo allenatore capace di cementare un gruppo fantastico, anche se i sui metodi non piacciono a tutti, a Paolo Mutti, Mauro Salvemini, per l'attacco, Paolo Sonzogni, Luigi Calegari, Massimo Ogadri, Andrea Giongo, Roberto Quintile, Filippo Carlevaro per la difesa e Den Rasoli per gli special Team, Matteo Bandi General Manager Massimo Biroli, e tutti i supporti tecnici, Leonardo Muscio, Leopoldo Pedretti, Antonio Memeo, Federico Bega, Giorgio De Maria, Pasquale De Filippo, il nostro Roberto Rizza, Mauro Rivoltella, Domenico Vergnaghi, Graziano Melzi, Valeria Vismara, Luca Evangelista!

Tutti a lavorare per il gruppo, uno squadrone affiatato, che ha dato il massimo per aiutare i ragazzi a diventare anche quest'anno CAMPIONI D'ITALIA, un grazie a tutti gli Sponsor che hanno aiutato il team a crescere e a raggiungere traguardi impensabili.

Un grazie a tutti di cuore a tutti i Soci e ai membri del consiglio direttivo, ai tifosi, a tutti quelli che ci seguono, ci supportano, per la buona riuscita di una scuola Football e scuola di Vita, dove tutti noi diamo senza chiedere nulla in cambio, anche se le soddisfazione raccolte in questi due anni sono incredibili.

Marco Mutti

Mollare Mai

A Reggio Emilia e a La Spezia oggi le due semifiniali che decideranno le finaliste allo Young Bowl Fidaf che quest'anno si giocherà a Bresso (Milano), Il campionato college si disputerà alle ore 18 del 18 dicembre 2010.

In Campo 4 formazioni Fortissime i Panthers del QB Monardi talento indiscusso Montali il suo Wr preferito e Mapeli il Running back che sta esaltando il gioco offensivo Parmense contro gli Hogs e la loro Wishbone con Michelini Runningback d'eccezione , e ambedue prime nei rispettivi gironi, e tutte e due senza sconfitte una perfect Season per entrambi che verrà macchiata da una sconfitta che costringerà la squadra che la subisce a lasciare comunque a testa alta un torneo che si stà dimostrando di altissimo livello, con le formazioni che hanno messo in mostra talenti e gioco, che faranno ben sperare in futuro.
L'altra Semifinale che ci vede diretti interessati si dispunterà a La Spezia via privata Oto Melara, nome che non lascia dubbi (fabbrica che costruiva cannoniere per le navi) e che vedrà in campo i forti Red Jackets che hanno battuto la scorsa settimana i favoriti Doves, e ne hanno acquisito i diritti di giocare in casa la semifinale, con Lania, Tavecchia, Bucchi e Toracchia quest'ultimo ottimo QB, una batteria di attaccanti decisamente pericolosi, Red Jackets che hanno subito due sconfitte ma tutte e due con i Phanters Parma, vincitori lo scorso anno e favoriti per la vittoria finale, due sconfitte la prima 8 - 35 e 12 - 30 le due partite giocate con intensità dalla formazione Toscana, per altro appena entrati in FIDAF e lo scorso anno in FIF vinsero lo Young Bowl, e i Seamen che anche se rimaneggiati dalla assenza del suo capitano Alessandro Vismara, leader del campionato nelle corse con 806 yard, ma con una squadra che ha nel gruppo la sua forza, con tanti atleti fortissimi che sono consapevoli, nonostante la giovanissima eta? (19 anni la media)  di essere ad un passo da un miracolo insperato, che ha congiunto la forza e la determinazione dei ragazzi, con la sapienza la durezza ed esperienza di Maurizio Vismara, e del coach che lo hanno assistito Paolo Mutti, Paolo Sonzogni, Luigi Calegari, Mauro Salvemini, Massimo Ogadri, Roberto Quintile, Andrea Giongo, Den Rasoli, e dal General Manager Matteo Bandi, una squadra che ha aiutato i giovani Seamen a crescere e a far divertire il pubblico che sempre numeroso lo ha seguito e che oggi lo seguirà, quasi 150 i tifosi/dirigenti che seguiranno la squadra in questa trasferta al mare, una grande armata pronta a spingere il College team alla finale di sabato prossimo.

Gli aggiornamenti in tempo reale seguili qui live

I Seamen vincono a Ostia e pongono la prua verso Sarzana.

 
Una sfida tra due grandi squadre, guidate da straordinari allenatori, non poteva che riservare emozioni all’altezza di tali premesse. I Seamen escono dal campo di Ostia con lo sguardo di chi sa d’aver compiuto un’impresa profondendo ogni stilla d’energia in una gara rimasta in bilico fino all’ultimo respiro. Qualcuno potrà sentenziare che con una difesa più attenta e qualche sbavatura offensiva in meno i marinai avrebbero potuto chiudere il conto con più “agilità”, ma resta la sensazione che i Marines affrontati sabato sera siano formazione di tutto rispetto, degni di quell’onore degli armi che spetta ai grandi condottieri. Confinati nella loro metà campo nel primo quarto i capitolini hanno aperto le marcature prima del riposo, non riuscendo tuttavia a impedire la splendida meta di Fabio Di Rosa che, grazie alla trasformazione alla mano di Danilo Bonaparte, ha consentito alla ciurma milanese di chiudere le ostilità, prima dell’intervallo, sul punteggio di otto pari. Gli aggiustamenti difensivi suggeriti dal coaching staff, al quale va buona parte del merito per il successo finale, hanno letteralmente cambiato il corso degli eventi nella prosecuzione del match quando i Seamen hanno più volte avvicinato l’end zone romana senza tuttavia saper sferrare la stoccata vincente. Scherzi di gioventù, dettati anche da un’emozione palpabile, quasi inevitabile in una partita tanto importante per i destini del campionato. A decidere le sorti del confronto è arrivata la safety, una sorta di auto meta del football americano, indotta dal placcaggio di Zini e Di Rosa che sfruttando la pressione esercitata da tutta la linea difensiva in maglia blue navy hanno saputo placcare il portatore di palla avversario nella propria area di meta. I conseguenti due punti hanno fissato lo score sul 10 a 8 proiettando i meneghini verso un finale di gara infuocato in cui le due squadre hanno finito per annullarsi vicendevolmente. La gioia al fischio finale è la migliore testimonianza di quanta sia stata la fatica e la carica emozionale rilasciate in un match che consegna i Seamen all’ennesima semifinale della loro storia, lasciando intatto il sogno di conquistare quel nuovo e inesplorato lido che si chiama College Bowl. Ai Marines va tutto il rispetto per una contesa fisica, ricca di pathos e sempre corretta in cui le due squadre hanno dimostrato di possedere mezzi tecnici ben al di sopra della media del campionato. Una premessa che fa ben sperare per la prossima battaglia di Sarzana dove i Red Jackers attendono i nostri ragazzi per lanciare l’ultimo assalto che vale la finalissima.

 

 

 

I SEAMEN A OSTIA PER CAVALCARE UN SOGNO

 

Milano 1 dicembre

di Roberto Rizza

Sospeso tra un passato glorioso e un futuro ricco di ambizioni il cammino dei Seamen riparte da Ostia dove sabato prossimo i ragazzi di Maurizio Vismara affronteranno il primo impegno probante di questa stagione. Opposti a una formazione storicamente solida, fisica e ricca di talento al punto d’annoverare diversi titoli conquistati nelle varie categorie giovanili, i marinai dovranno cancellare dalla propria mente l’abitudine al successo facile, fin qui maturata in una stagione regolare e in un turno di wild card contraddistinti da ampi e agevoli successi. L’avversario più insidioso in questa fase decisiva del campionato non sarà dunque costituito soltanto dal team proposto dal calendario, senza togliere nulla ai Lazio Marines che di per sé rappresentano un banco di prova di tutto rispetto, ma avrà contorni probabilmente più subdoli, di natura prettamente psicologica. Avvezzi alla vittoria priva di sofferenze i Seamen dovranno da domenica calarsi in una nuova realtà fatta d’insidie e di trabocchetti. Una strada breve e impervia, soltanto due gare separano i milanesi dal primo College Bowl, quanto costellata di trappole induce alla prudenza e a una preparazione del match quanto mai curata. Ne è ben cosciente coach Vismara che da vecchio marpione del football italico sta approcciando la trasferta romana con ossessiva meticolosità alternando alla preparazione tecnica una rifinitura di “tipo mentale” che consenta ai suoi giocatori di liberare in campo tutto il loro potenziale. Se i risultati raggiunti saranno in linea con quelli della stagione regolare, nella quale i meneghini hanno fornito prova di grande equilibrio, le quotazioni per il superamento del turno potrebbero assumere una decisa impennata fornendo ulteriore slancio ad una squadra che non sembra ancora stanca di vincere. Primi giudici del destino dei Seamen saranno dunque i capitolini che in un confronto che si prospetta tosto, ma leale, com’è tipico della loro tradizione, attendono i nostri ragazzi per una quarto di finale che speriamo possa regalarci un’altra semifinale e l’ennesimo sogno di gloria.

Quarti di finale campionato College 2010. Sabato 4 dicembre ore 17.00 C.S. Giannattasio ex Stella Polare a Ostia  Lazio Marines VS Seamen Milano

 
 
Un sabato da leoni per una vittoria che vale una “triplete”

di Roberto Rizza

Cinquantadue volte Seamen. Tanti sono stati i punti che i ragazzi allenati da Maurizio Vismara hanno messo sul tabellone sabato pomeriggio conquistando in un solo colpo derby, memorial Sergio Galeotti e la prima piazza assoluta nella conference Italia del campionato di College. Davanti al pubblico della grandi occasioni il suono festoso della sirena di una nave, novità non poteva essere più azzeccata, è risuonata ben dieci volte al Vigorelli per festeggiare otto mete e due trasformazioni, frutto d’un attacco esplosivo letteralmente trascinato dalla classe di Alessandro Vismara. Un suo touchdown da 95 yarde di corsa, a incendiare la fredda serata autunnale, ha dato il via alla festa dei marinai culminata nelle ulteriori segnature di Santagostino, Bonaparte, Di Rosa, Massironi e Stefanelli, ques’ultimo al primo sigillo della carriera. Un risultato straordinario (52 a 21 al fischio finale) ha suggellato la superiorità di una squadra che in stagione non ha ancora palesato la minima sbavatura cogliendo cinque fulgidi successi in altrettante gare disputate. Aggrappati al bravo quarterback Silva e al ricevitore Galli i Rhinos hanno lottato, ma poco hanno potuto contro la straripante superiorità dell’avversario che ora celebra meritatamente la sua leadership nel football giovanile meneghino. A completare il quadro di un week end quanto mai positivo vanno inoltre segnalate le belle prestazioni del team under 18, una vittoria contro i Blitz e una sconfitta per mano dei Predatori nella tappa di Gorla, e della formazione di flag football under 13 impegnata nel primo Lombardia Bowl. I giovanissimi marinai di Niel Hamilton, quasi tutti all’esordio assoluto in una competizione, hanno lottato, stupito per tenacia e sfiorato per un nonnulla il grande risultato, cedendo prima contro gli esperti Daemons (6 a 13),poi  contro i padroni di casa Blue Storms (24 a 27) complice una meta subita all’ultimo respiro di gioco. Nonostante il verdetto del campo vanno segnalati i grandi progressi di una squadra che ha sfoggiato l’”acerba”, ma promettente classe di Olivier Segre, Leonardo Cambrisi e Alessandro Giorgi.

 
 

Italian Bowl XXXV

winner

Italian Bowl XXXIV

10491168 10152604465384602 8449059882791496270 n

BLOG BLUE NAVY

bluenavy

fan page facebook

football-facebook icon 236 x 236

seguici su twitter

twitter

Media Partner

rete 55

Sponsor

cisalfa logo small    syn  

IFL Sponsor

NewEraIFLWebBanners300px x 300px 

In memory of Joe

554697 3252658829829 1067784243 32612796 1241389905 n

Campioni d'Italia

10250156 1574801662757121 396395378631433714 n1472293 10202104624448932 36911704 n1479647 10202104624408931 1624620629 n1481357 10202104624368930 29225772 n1477790 10202137371307583 1699917554 n10177330 1574801659423788 7704618308376756976 n10928666 1574802042757083 1956551406 n11651163 10206172881752822 1771982557 n

IFL CHANNEL

url-1

 

PLAY FOR PIZZA

Joe Avezzano_Banner_filmato_You_Tube

Tecnical Sponsor

nhero milanoLAURETANA 0 SM SFONDO BIANCOdac Logo Human

il Canale Seamen YouTube

IFL

logoIFLbig

CONI

logo_Coni

Gianluca Logbook

ciao2

Virgin Radio on Stage

virgin stay

STORE SEAMEN

Maglia Scudetto

VIDAS e Seamen

Vidas Logo - con mission

Seamen Anthem

we are the one

Campionato IFL 2014

31

Seamen Instagram

Instagram

SEAMEN MASTERCARD

538168 10151507852724602 992895569 n

Diventa Socio

tessera

vuoi giocare?

Vestiti Seamen

store

IL PORTALE ONLINE DEL MERCHANDISING SEAMEN CLICCA REGISTRATI E VESTITI SEAMEN

Spot Seamen

Visitatori Online

 20 visitatori online

FIDAF

Logo_FIDAF_piccolo

il Flag Team

flag fin

Diventa una Cheer

logo cheer

Seamen e il sociale

PayoffDefB1-a-mengsiturunniss Running Across Borders
205397 452381148115741 2131532667 n